Bolboschoenus in Europa: immagini e informazioni (fornite da Zdenka Hroudova)

confronti fra specie simili e chiavi dicotomiche
Rispondi
Luca Tosetto
Messaggi: 494
Iscritto il: 19 feb 2011, 00:22
Nome: Luca
Cognome: Tosetto
Residenza(Prov): Casale di Scodosia (PD)

Bolboschoenus in Europa: immagini e informazioni (fornite da Zdenka Hroudova)

Messaggio da Luca Tosetto » 23 set 2012, 20:59

Salve a tutti!
RIporto di seguito alcune informazioni e immagini riguardo ai Bolboschoenus europei, cortesemente fornitemi da Zdenka Hroudova (che in questa sede ringrazio di nuovo).
Iniziamo con una immagine molto esplicativa (autori: Petr Zákravský e Zdenka Hroudova):
Bolboschoenus Europe (Small).JPG
autori: Petr Zákravský e Zdenka Hroudova
Bolboschoenus Europe (Small).JPG (86.72 KiB) Visto 1012 volte
Segue un breve testo di Hroudova per spiegare l'immagine (fornisco prima l'originale in inglese, a seguire la mia traduzione):

The inflorescences may be variable.Drought or lack of nutrients could result in absence of branches in the inflorescence in B. glaucus, B. laticarpus, sometimes also in B. yagara. B. laticarpus is supposedly of hybrid origin B. yagara x B. planiculmis, with variable achenes and both bifid or trifid styles. In B. planiculmis rarely some flowers with trifid style (resulting in convex to subtrigonous achenes) may be found in one inflorescence, similarly as in B. maritimus also some flattened achenes and flowers with bifid styles may be rarely found. The pericarp anatomy of achenes is very important - the ratio of surface exocarp layer and sclerenchymatous mesocarp (in black in the drawings).

L'infiorescenza può essere variabile. Il secco o la scarsità di nutrienti può provocare l'assenza delle ramificazioni nell'infiorescenza di B.glaucus, B.laticarpus, qualche volta anche in B.yagara. Si ritiene che B.laticarpus sia di origine ibrida tra B.yagara e B.planiculmis, con acheni variabili e stili sia bifidi sia trifidi. In B.planiculmis si possono trovare raramente alcuni fiori con stilo trifido (ottenendo acheni da convessi a subtrigoni), similmente anche in B.maritimus si possono raramente trovare alcuni acheni appiattiti e fiori con stili bifidi. L'anatomia del pericarpo degli acheni è molto importante - il rapporto tra lo strato di esocarpo superficiale e il mesocarpo sclerenchimatico (in nero nei disegni).

Luca Tosetto
Messaggi: 494
Iscritto il: 19 feb 2011, 00:22
Nome: Luca
Cognome: Tosetto
Residenza(Prov): Casale di Scodosia (PD)

Re: Bolboschoenus in Europa: immagini e informazioni (fornite da Zdenka Hroudova)

Messaggio da Luca Tosetto » 23 set 2012, 21:08

Come si vede dall' immagine, B.planiculmis può presentare due tipi diversi di acheni. A tal proposito Zdenka Hroudova scrive:

B. laticarpus is intermediate morphologically and achenes are variable in shape, in some cases the trigonous achenes prevail in population, in some cases round or flattened achenes. But in each case mesocarp layer in pericarp is thicker than exocarp (the difference against B. maritimus in the case of round or flattened achenes). Other difference is in colour - the achenes of B. yagara and B. laticarpus are deep brown to black, while in other species rusty brown, light brown to ochre (but the colour may change when achenes are in wet environment, so B. glaucus may have also deep brown achenes in some cases).


B.laticarpus è morfologicamente intermedio e gli acheni sono variabili nella forma, in alcuni casi gli acheni trigoni prevalgono nella popolazione, in altri casi quelli arrotondati o appiattiti. Ma in entrambi i casi lo strato del mesocarpo nel pericarpo è più spesso dell'esocarpo (è la differenza rispetto al B.maritimus nel caso degli acheni arrotondati o appiattiti). Altra differenza è nel colore - gli acheni di B.yagara e B.laticarpus sono da marrone scuro a nero, mentre nelle altre specie il colore è marrone ruggine, marrone chiaro fino a ocra (ma il colore può variare quando gli acheni sono in ambiente umido, quindi B.glaucus può anche avere acheni marrone scuro in alcuni casi)

Luca Tosetto
Messaggi: 494
Iscritto il: 19 feb 2011, 00:22
Nome: Luca
Cognome: Tosetto
Residenza(Prov): Casale di Scodosia (PD)

Re: Bolboschoenus in Europa: immagini e informazioni (fornite da Zdenka Hroudova)

Messaggio da Luca Tosetto » 23 set 2012, 21:10

Vi ho lasciato il testo originale così se ci sono errori potete correggere :)
Saluti,
Luca :bye:

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 9461
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Emilia Romagna (dintorni di Bologna) (BO)

Re: Bolboschoenus in Europa: immagini e informazioni (fornite da Zdenka Hroudova)

Messaggio da AleAle » 23 set 2012, 23:13

Bella documentazione e in più prodotta e fornita dagli autori!
:applauso: :applauso: :applauso:
Ale

Rispondi

Torna a “Chiavi di determinazione e confronti”