Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

confronti fra specie simili e chiavi dicotomiche
Rispondi
Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:02

Fornisco qui di seguito qualche immagine per due specie di Araucaria molto simili fra loro, largamente coltivate lungo le nostre coste e regolarmente confuse già nelle stesse fonti di vendita. Una chiave di determinazione seguirà le immagini.

Araucaria columnaris (J.R.Forst.) Hook. - Isola di Cook
Synon.: Araucaria cookii R.Br. ex Endl., illeg.
Fam.: Araucariaceae
San Vito Lo Capo (TP), 22 m, set 2014
Foto di Enrico Banfi
Allegati
Araucariaceae - Araucaria columnaris1.JPG
Araucariaceae - Araucaria columnaris1.JPG (113.17 KiB) Visto 3423 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:03

Araucaria columnaris
Allegati
Araucariaceae - Araucaria columnaris2.JPG
Araucariaceae - Araucaria columnaris2.JPG (121.48 KiB) Visto 3422 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:04

Araucaria columnaris
Allegati
Araucariaceae - Araucaria columnaris3.JPG
Araucariaceae - Araucaria columnaris3.JPG (118.36 KiB) Visto 3422 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:05

Araucaria columnaris
Allegati
Araucariaceae - Araucaria columnaris4.JPG
Araucariaceae - Araucaria columnaris4.JPG (145.87 KiB) Visto 3422 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:06

Araucaria columnaris
Allegati
Araucariaceae - Araucaria columnaris5.JPG
Araucariaceae - Araucaria columnaris5.JPG (134.45 KiB) Visto 3422 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:06

Araucaria columnaris
Allegati
Araucariaceae - Araucaria columnaris6.JPG
Araucariaceae - Araucaria columnaris6.JPG (148.69 KiB) Visto 3422 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:11

Araucaria heterophylla (Salisb.) Franco - Isola di Norfolk
Synon.: Araucaria excelsa (Lamb.) R.Br., illeg.
Fam.: Araucariaceae
San Vito Lo Capo (TP), 22 m, set 2014
Foto di Enrico Banfi
Allegati
Araucariaceae - Araucaria heterophylla1.JPG
Araucariaceae - Araucaria heterophylla1.JPG (136.61 KiB) Visto 3418 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:13

Araucaria heterophylla
Allegati
Araucariaceae - Araucaria heterophylla2.JPG
Araucariaceae - Araucaria heterophylla2.JPG (139.98 KiB) Visto 3421 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:13

Araucaria heterophylla
Allegati
Araucariaceae - Araucaria heterophylla3.JPG
Araucariaceae - Araucaria heterophylla3.JPG (109.55 KiB) Visto 3420 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:14

Araucaria heterophylla
Allegati
Araucariaceae - Araucaria heterophylla4.JPG
Araucariaceae - Araucaria heterophylla4.JPG (156.93 KiB) Visto 3420 volte
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 05 dic 2015, 23:16

Ed ecco la chiave:

Chioma (in ambiente aperto) allungata, di aspetto più o meno conico-colonnare, condensata, con rami tutti piuttosto brevi ad asse principale poco distinguibile a distanza e fogliame tendente al verde scuro; coni seminiferi maturi più lunghi che larghi (ellissoidali); corpo del seme non rigonfio, largo < 1 cm; plantula con 4 cotiledoni non più larghi di 1.5 mm: Araucaria columnaris (J.R.Forst.) Hook. – Isola di Cook

Chioma (in ambiente aperto) a piramide regolare, aperta (non condensata), con rami da eretto-patenti a patenti, di lunghezza regolarmente decrescente dal basso verso l’alto, ad asse principale ben distinguibile a distanza e fogliame tendente al verde vivo; coni seminiferi maturi da globosi a più larghi che lunghi; corpo del seme rigonfio, largo 1 cm; plantula con 4 cotiledoni larghi 3-5 mm: Araucaria heterophylla (Salisb.) Franco – Isola di Norfolk
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Avatar utente
giacomo bellone
Messaggi: 4142
Iscritto il: 15 dic 2011, 13:28
Nome: Giacomo
Cognome: Bellone
Residenza(Prov): Via Cuneo 44 Limone Piemonte (CN)
Località: Limone P.te

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da giacomo bellone » 06 dic 2015, 09:11

Dalle mie parti non ne trovo molte per esercitarmi, ma viste le temperature che aumentano chissà..... :applauso: :applauso:
CIAO jacques

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 06 dic 2015, 10:34

Si Jacques, non penso che il convegno di Parigi sul clima cambierà qualcosa, almeno finché siamo vivi io e te, ma tutto sommato a me va bene anche così, altrimenti non potrei tenere a Milano certe piante che un tempo non mi sarei mai sognato di poter far crescere! :D
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

egidio

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da egidio » 06 dic 2015, 10:40

Enrico Banfi ha scritto:Si Jacques, non penso che il convegno di Parigi sul clima cambierà qualcosa, almeno finché siamo vivi io e te, ma tutto sommato a me va bene anche così, altrimenti non potrei tenere a Milano certe piante che un tempo non mi sarei mai sognato di poter far crescere! :D
...certo, il summit di Parigi non apporterà significativi miglioramenti. Ma non è colpa soltanto dei cosiddetti Grandi ( avete notato come diventano 'piccoli' sotto la lente del buon senso e della cultura?): la consapevolezza della gravità del problema deve permeare i nostri comportamenti quotidiani, quelli di tutti... e il cosiddetto Terzo Mondo, che deve ancora mangiare la sua parte di mela?
Qualcuno, a proposito, ha sentito parlare in televisione Vacca e Zichichi ? da rabbrividire!!! e quelli passano per scienziati e divulgano incultura...
e.

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 06 dic 2015, 10:51

Siccome sui due personaggi che hai nominato, specialmente il secondo, ci sarebbe molto, tristemente, da dire, spostiamo la conversazione su "La Piazzetta", in modo che lasciamo questo topic con la sua originale funzione di "Chiavi e confronti fra specie" :bye:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

mauro
Messaggi: 2291
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da mauro » 06 dic 2015, 18:02

Taggia (IM), 15 m, dic 2015
Foto di Mauro Ottonello
Queste tre piante secolari, che sono nel mio giardino e che ho sempre chiamato Araucaria excelsa (sin. A. heterophylla), sono alte più di 30 metri. A. heterophylla è assai frequente in provincia di Imperia, mentre non ho mai qui osservato A. columnaris.
b.jpg
b.jpg (191.59 KiB) Visto 3330 volte

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 06 dic 2015, 19:28

Si Mauro, infatti anche nel Levante Ligure, che io ogni tanto frequento, non ho in mente al momento esemplari di A. columnaris, mentre da Napoli in giù e nelle isole sono abbastanza comuni. Evidentemente non si tratta di scelte influenzate da motivi climatici o da altro, ma dai canali commerciali storici e dagli stessi orti botanici afferenti alle varie parti dell'Italia costiera :bye:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Vittorio Bica

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Vittorio Bica » 08 dic 2015, 16:46

Perché questo topic è in Piazzetta?

:bye:

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15098
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Marinella Zepigi » 08 dic 2015, 16:58

Vittorio Bica ha scritto:Perché questo topic è in Piazzetta?

:bye:
Non saprei, probabilmente per errore. L'ho spostato.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 6461
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Enrico Banfi » 08 dic 2015, 18:13

L'errore era stato mio perché avevo fatto pasticci nell'aprire il nuovo topic in "La Piazzetta", lasciandovi non so in che modo anche il topic delle araucarie. Grazie mille della sistemazione :fiori:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

malb
Messaggi: 231
Iscritto il: 02 giu 2011, 20:58
Nome: Marco
Cognome: Alberti
Residenza(Prov): via col.Aprosio 598 Vallecrosia (IM)
Località: Vallecrosia

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da malb » 10 mar 2016, 14:31

in provincia di Imperia ci sono diversi esemplari di A.columnaris: Sanremo, difronte alle vecchie carceri e dentro il parco di Villa Clotilde (in quest'ultimo caso vedi foto nel libro 'Alberi rari e monumentali della Riviera dei Fiori'); Bordighera, in via Vittorio Veneto e nei pressi del depuratore; Ospedaletti, lungo la via Aurelia in direzione di Bordighera, poco fuori l'abitato, lato mare.
Marco

Marco Grandis
Messaggi: 5882
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Via Trento 16, 16145-Genova (GE)

Re: Araucarie: 2 specie coltivate sui nostri litorali regolarmente confuse tra loro

Messaggio da Marco Grandis » 19 mar 2016, 20:04

J.R. Forst. oppure G.Forst.?

Ieri ho fotografato un' A. columnaris ai Parchi di Genova Nervi, etichettata 'quasi' correttamente col nome (illegittimo) A. cookii.
La chiave qui sopra è utilissima per distinguere queste due A.

In The Plant List si trova G.Forst. invece di J.R. Forst.: Araucaria columnaris (G.Forst.) Hook.
con riferimento a Georg Forster anzicché al padre Johann Reinhold Forster.
Invece Tropicos, COL, EOL danno: Araucaria columnaris (J.R. Forst.) Hook., come qui.
Erano entrambi in quel viaggio di Cook nel Pacifico; chissà chi ha visto per primo quella palma :).

1. https://en.wikipedia.org/wiki/Johann_Reinhold_Forster
"Johann Reinhold Forster (22 October 1729 – 9 December 1798) was a Reformed (Calvinist) pastor and naturalist of partially Scottish descent who made contributions to the early ornithology of Europe and North America. He is best known as the naturalist on James Cook's second Pacific voyage, where he was accompanied by his son Georg Forster. These expeditions promoted the career of Johann Reinhold Forster and the findings became the bedrock of colonial professionalism and helped set the stage for the future development of anthropology and ethnology. They also laid the framework for general concern about the impact that alteration of the physical environment for European economic expansion would have on exotic societies."

2. https://en.wikipedia.org/wiki/Georg_Forster
"At an early age, he accompanied his father, Johann Reinhold Forster, on several scientific expeditions, including James Cook's second voyage to the Pacific. His report of that journey, A Voyage Round the World, contributed significantly to the ethnology of the people of Polynesia and remains a respected work. As a result of the report, Forster was admitted to the Royal Society at the early age of twenty-two and came to be considered one of the founders of modern scientific travel literature."

:bye: Marco

Rispondi

Torna a “Chiavi di determinazione e confronti”