Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9910
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da gianluca » 06 dic 2007, 15:43

Nasturtium officinale R. Br.
in Hortus Kewensis 4 (1812)

Nasturtium aquaticum Weinm., Rorippa nasturtium-aquaticum (L.) Schinz & Thell.

Brassicaceae

Crescione d’acqua

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne. Fusto ascendente, glabro, ramoso in alto. Foglie basali con picciolo di 3-5 cm, 2-3 coppie di segmenti laterali progressivamente ingrossati, i maggiori patenti o più o meno conniventi, ovali, oscuramente dentellati al margine. Segmento terminale reniforme più grande. Foglie cauline con picciolo più breve e segmento terminale subrotondo oppure ovale. Racemi abbreviati. Sepali brunastri, i due interni saccati alla base. Petali bianco-lattei, più o meno patenti. Antere gialle. Silique 2 X 13-18 mm con semi reticolato-foveolati su due serie.

Tipo corologico: Cosmop. - In tutte le zone del mondo, senza lacune importanti.

Antesi: Maggio - Luglio

Habitat: Acque ferme e correnti, sponde. Normalmente dal piano fino a 1500 m, ma trovata anche oltre, fin quasi ai 2500 m.

Immagine


Note di Sistematica: Possibile confusione con Cardamine amara L. che tuttavia ha silique con una sola serie di semi, antere più scure e soprattutto un sapore poco gradevole.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriverebbe dal latino “nasi tortium” = naso torto a causa dell’odore penetrante della pianta.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Pianta conosciuta sin dall’antichità per le sue molteplici virtù. Ricca di vitamine e sali minerali è un prezioso antianemico, antiscorbutico e decongestionante per il fegato. Comunemente usato nelle insalate, il crescione va adoperato fresco, perché la cottura o l’essiccazione lo privano di tutte le sue qualità depurative, diuretiche e corroboranti.

Curiosità: Secondo la mitologia greca il crescione era contenuto tra i vari doni utili e le molteplici disgrazie nel vaso donato dagli dei a Pandora per le sue nozze.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Le piante acquatiche selvatiche possono essere contaminate da Fasciola hepatica, parassita delle vie biliari, che utilizza proprio tali piante per arrivare all'ospite definitivo, che in genere è un mammifero erbivoro.

______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia - S.Pignatti
An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora - F.Conti, G.Abbate, A.Alessandrini, C.Blasi
Hortus sanitatis – Fra’ Federico
Erbe spontanee e piante aromatiche in cucina – S. Landi, V. Sarti Landi


Scheda realizzata da Gianluca Nicolella
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9910
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da gianluca » 06 dic 2007, 15:50

Nasturtium officinale R. Br.
Posta Fibreno (FR) - 13 ott 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
nasturtium-officinale-1.jpg
nasturtium-officinale-1.jpg (133.29 KiB) Visto 7702 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9910
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da gianluca » 06 dic 2007, 15:52

Nasturtium officinale R. Br.
Posta Fibreno (FR) - 13 ott 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
nasturtium-officinale-2.jpg
nasturtium-officinale-2.jpg (139.21 KiB) Visto 7698 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9910
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da gianluca » 06 dic 2007, 15:52

Nasturtium officinale R. Br.
Posta Fibreno (FR) - 13 ott 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
nasturtium-officinale-3.jpg
nasturtium-officinale-3.jpg (139.89 KiB) Visto 7686 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9910
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da gianluca » 06 dic 2007, 15:53

Nasturtium officinale R. Br.
Posta Fibreno (FR) - 13 ott 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
nasturtium-officinale-4.jpg
nasturtium-officinale-4.jpg (125.4 KiB) Visto 7683 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9910
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da gianluca » 06 dic 2007, 15:53

Nasturtium officinale R. Br.
Posta Fibreno (FR) - 13 ott 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
nasturtium-officinale-5.jpg
nasturtium-officinale-5.jpg (127.75 KiB) Visto 7676 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15496
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 ott 2009, 00:16

Nasturtium officinale R. Br.
Fontana Pradosa (PC), mag 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Nasturtium_officinale_1.jpg
Nasturtium_officinale_1.jpg (130.23 KiB) Visto 7093 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15496
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 ott 2009, 00:17

Nasturtium officinale R. Br.
Fontana Pradosa (PC), mag 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Nasturtium_officinale_2.jpg
Nasturtium_officinale_2.jpg (159.43 KiB) Visto 7092 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 11210
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da Anja » 22 mag 2014, 22:20

Nasturtium officinale R. Br.

Luni (SP), 20 m, apr 2010
Foto di Melania Marchi
Nasturtium_officinale_16259_78438.jpg
Nasturtium_officinale_16259_78438.jpg (149.59 KiB) Visto 4951 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 11210
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da Anja » 22 mag 2014, 23:19

Nasturtium officinale R. Br.

Santeramo (BA), 350 m, mag 2012
Foto di Vito Buono
Nasturtium_officinale_37825_175496.jpg
Nasturtium_officinale_37825_175496.jpg (192.56 KiB) Visto 4943 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 11210
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da Anja » 22 mag 2014, 23:21

Nasturtium officinale R. Br.

Sestri Levante (GE), 200 m, apr 2012
Foto di Sandro Maggia
Nasturtium_officinale_36888_171427.jpg
Nasturtium_officinale_36888_171427.jpg (184.61 KiB) Visto 4944 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 11210
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da Anja » 22 mag 2014, 23:24

Nasturtium officinale R. Br.

Siracusa (SR), 30 m, nov 2013
Foto di Montalto Salvatore Luciano
Nasturtium_officinale_57248_262799.jpg
Nasturtium_officinale_57248_262799.jpg (150.68 KiB) Visto 4943 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 11210
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Nasturtium officinale R. Br. - Crescione d'acqua

Messaggio da Anja » 01 mag 2017, 17:44

Nasturtium officinale R. Br.

Foto di Gianluca Nicolella - Giorgio Faggi
Nasturtium_officinale_Gianfranco_Nicolella_Giorgio_Faggi.jpg
Nasturtium_officinale_Gianfranco_Nicolella_Giorgio_Faggi.jpg (194.36 KiB) Visto 515 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite