Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
gio_bucco
Moderatore
Messaggi: 52
Iscritto il: 07 giu 2010, 12:55
Nome: Giovanni
Cognome: Buccomino
Residenza(Prov): Via Sagunto 20 00174 Roma (RM) (RM)

Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da gio_bucco » 22 mag 2011, 10:41

Lupinus graecus Boiss. & Spruner
Diagn. Pl. Orient. ser. 1, 2: 15 (1843)


Fabaceae

Lupino greco

Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale (terofita), alta fino a 50-60 cm, con fusto eretto, irsuto, con peli patenti, ramoso in alto.
Foglie: alterne, con picciolo allungato fino a 10 cm, palmate, costituite da sette segmenti (qualche volta sei) obovati, con apice arrotondato e cuneati alla base, quasi glabri di sopra, con una fitta pelosità sul margine, nella pagina inferiore e lungo il picciolo; due stipole da lineari a strettamente triangolari fino a 1 cm adnate alla base del picciolo.
Fiori: racemi pauciflori appressati all’apice del fusto, peduncolo corto o assente; fiori ermafroditi alternati in basso, quelli superiori in verticilli, calice con labbra intere, corolla blu-violacea, ovario supero.
Frutto: legume mucronato di 1-1,5 x 6-8 cm con fitta pelosità, semi glabri, piccoli, diametro 7-10 mm, tondeggianti e scuro-marmorizzati (rosso-ruggine).

Tipo corologico: Steno-Medit.-Orient. - Bacino orientale del Mediterraneo, dalla Balcania alla Turchia ed Egitto.

Antesi: da fine Aprile a Giugno.

Distribuzione in Italia: l’areale originario di distribuzione è centrato in prossimità della costa della penisola Balcanica meridionale (Albania, Bulgaria, ex Iugoslavia, Grecia) e le isole del Mar Egeo, si estende ad est Turchia e ad ovest Italia, dove è segnalato in Toscana (Riserva naturale La Pietra), Lazio (Roma: Castelporziano, Malafede, Caffarella - Viterbo: Selva del Lamone – Latina: Monti Aurunci), Calabria (Sila), Sicilia (Randazzo), mentre l’indicazione per le Marche è da verificare.

Habitat: prati-pascolo in prossimità della costa fino a 400 m s.l.m., spesso su suoli di origine vulcanica (acido o subacido).

Immagine


Note di Sistematica: Questa specie non è compresa nella Flora d’Italia (1982). Inserita nella Cheklist (2005) grazie agli studi di Anzalone B. e Lattanzi E. (1989) e le successive segnalazioni e conferme regionali. Per alcuni autori è da considerare sottospecie di Lupinus albus per affinità genetica, ma altri lavori assegnano al L. graecus il rango di specie distinta, date le notevoli differenze che lo separano da L. albus.

Note, possibili confusioni: si può confondere con Lupinus gussoneanus J. Agardh (= L. micranthus Guss.) che ha fiori blu-violacei ma le foglie sono villose su entrambe le pagine; più simile a Lupinus albus L. che può avere una colorazione della corolla che varia dal bianco, al rosa e azzurro-violetta.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Derivato dal latino (Lupus = lupo), perché questa pianta, dicono alcuni, divora la terra come il lupo le pecore, ma in realtà ne aumenta la sua fertilità. Isidoro dice di origine greca e Plinio deduce dal greco Lýpè (dolore, molestia, tristezza) perché i semi di questa contengono sostanze amare ed alcaloidi e se consumati freschi provocano dolori addominali ed intossicazione. Il nome della specie è dovuto alla maggiore presenza in Grecia e nelle isole dell’Egeo.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie tossica

Pianta pericolosa. I semi di alcune specie sono commestibili previa cottura in acqua bollente per eliminare alcune sostanze amare ed alcaloidi. Cibo abituale per i Maya, la cottura era nota già agli antichi Egizi ed aveva notevole importanza in Italia in epoca romana e nel Medio Evo.

Curiosità: Lupinus comprende circa 120 specie spontanee, per lo più di origine americana, solo 12 specie sono native del Vecchio Mondo. Molti Lupinus spp. sono piante ornamentali da giardino (L. polyphyllus), alcune specie sono coltivate per alimentazione animale ed umana (il seme è ricco di proteine e carboidrati), tra queste Lupinus albus L. rappresenta un complesso con ampia variabilità classificate in sottospecie. Recenti studi e aggiornamenti sistematici considerano Lupinus termis Forsskal come entità ancestrale da cui ha tratto origine L. albus e L. graecus. In Herbarium Romanun (RO) sono conservati alcuni exsiccata riferibili a Lupinus graecus raccolti nel Lazio, a Maccarese, da T.A. Baldini (aprile 1895) e da F. Cortesi (maggio 1897), e in località Caffarella alle porte di Roma (oggi parte integrante del Parco regionale dell’Appia Antica) da Ettore Rolli (25 aprile e 12 giugno 1862). Il Rolli a suo tempo pensò di aver trovato una nuova specie che denominò “Lupinus romanus Nobis” così descritta in un foglietto allegato ai campioni “Calycis labiis integris, dorso labii superiori nudo; bracteis ovato-oblongis, acutis, deciduis; alis basi reticulatis, legumine mucronato; semibus glabris rotundis rubro-ferrugineo marmoratis”.
Dopo circa 130 anni, nel 1995, è stata nuovamente accertata la presenza in Caffarella del Lupinus graecus da A. Pavesi e G. Buccomino, a confermare un più ampio areale originario in ambienti tipici di campagna caratterizzati da prati-pascolo.

Attenzione: Se rinvenuto in luoghi diversi da quelli indicati nella distribuzione, inviare una nota e una foto a: gbuccomino@hotmail.com
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
ANZALONE B., 1994. Prodromo della Flora Romana. (Elenco preliminare delle piante vascolari spontanee del Lazio) (Aggiornamento) Parte 1a Ann. Bot., Studi sul territorio, 52, (11) 1-81.
ANZALONE B., IBERITE M., LATTANZI E., 2010. La Flora vascolare del Lazio. Informatore Botanico Italiano, 42 (1): 187-317. Firenze.
ANZALONE B., LATTANZI E., 1989. Il Lupinus graecus Boiss. et Spruner in Italia e osservazioni su Lupinus termis Forsskal. Annali di Botanica (Roma) 47, suppl. 6: 115-121.
BUCCOMINO G., STANISCI A., 2000. Contributo alla conoscenza floristica della Valle della Caffarella (Roma). Informatore Botanico Italiano 32 (1-3): 3-15. Firenze.
CELESTI GRAPOW L. in collaborazione con PETRELLA P., 1995 - Atlante della flora di Roma. La distribuzione delle piante spontanee come indicatore ambientale. ARGOS Edizioni.CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi editori, Roma.
MINUTILLO F., MORALDO B., 1993. Segnalazioni Flogistiche Italiane: 752 Lupinus graecus Boiss. et Spruner (Leguminosae). Informatore Botanico Italiano, 25 (2-3): 222-223. Firenze.]http://www.caffarella.it/SitoMario/biblio/Bucco00.pdf

CELESTI GRAPOW L. in collaborazione con PETRELLA P., 1995 - Atlante della flora di Roma. La distribuzione delle piante spontanee come indicatore ambientale. ARGOS Edizioni.CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi editori, Roma.
MINUTILLO F., MORALDO B., 1993. Segnalazioni Flogistiche Italiane: 752 Lupinus graecus Boiss. et Spruner (Leguminosae). Informatore Botanico Italiano, 25 (2-3): 222-223. Firenze.


Scheda realizzata da Giovanni Buccomino

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10864
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Anja » 29 mag 2014, 13:13

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Valle della Caffarella (RM), 38 m, mag 2013
Foto di Giovanni Buccomino
Lupinus_graecus_49726_228456.jpg
Lupinus_graecus_49726_228456.jpg (198.19 KiB) Visto 2603 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Marinella Zepigi » 08 lug 2015, 08:23

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae: Lupino greco
Roma (RM), mag 2015
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Lupinus-graecus-01.jpg
Lupinus-graecus-01.jpg (194.3 KiB) Visto 2302 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Marinella Zepigi » 08 lug 2015, 08:24

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae: Lupino greco
Roma (RM), mag 2015
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Lupinus-graecus-2.jpg
Lupinus-graecus-2.jpg (173.85 KiB) Visto 2302 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Marinella Zepigi » 25 apr 2017, 13:19

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae : Lupino greco
Runza- Rilievo (TP), apr 2017
Foto di Michele Aleo
Lupinus-graecus2.jpg
Lupinus-graecus2.jpg (155.12 KiB) Visto 576 volte
Lupinus-graecus1.jpg
Lupinus-graecus1.jpg (176.15 KiB) Visto 576 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Marinella Zepigi » 25 apr 2017, 13:24

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae: Lupino greco
Riserva naturale La Pietra (GR), 450 m, mag 2015
Foto di Fabrizio Ciampolini
Lupinus graecus 3.JPG
Lupinus graecus 3.JPG (80.11 KiB) Visto 575 volte
Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae: Lupino greco
Località Caffarella (RM), mag 2011
Foto di Giovanni Buccomino
Lupinus_graecus_Pianta con legume.jpg
Lupinus_graecus_Pianta con legume.jpg (175.52 KiB) Visto 575 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Marinella Zepigi » 25 apr 2017, 13:27

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae : Lupino greco
Runza- Rilievo (TP), apr 2017
Foto di Michele Aleo
Lupinus-graecusx.jpg
Lupinus-graecusx.jpg (185.47 KiB) Visto 572 volte
Lupinus-graecusx1.jpg
Lupinus-graecusx1.jpg (172.11 KiB) Visto 572 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Marinella Zepigi » 25 apr 2017, 13:29

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae : Lupino greco
Runza- Rilievo (TP), apr 2017
Foto di Michele Aleo
Lupinus-graecus-xx.jpg
Lupinus-graecus-xx.jpg (185.74 KiB) Visto 572 volte
Lupinus-graecusxxx.jpg
Lupinus-graecusxxx.jpg (176.47 KiB) Visto 572 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Lupinus graecus Boiss. & Spruner - Lupino greco

Messaggio da Marinella Zepigi » 25 apr 2017, 13:34

Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae : Lupino greco
Runza- Rilievo (TP), apr 2017
Foto di Michele Aleo
Lupinus-graecusy.jpg
Lupinus-graecusy.jpg (162.76 KiB) Visto 570 volte
Lupinus graecus Boiss. & Spruner

Fabaceae: Lupino greco
Riserva naturale La Pietra (GR), 450 m, mag 2015
Foto di Fabrizio Ciampolini
Lupinus-graecusxxxxx.JPG
Lupinus-graecusxxxxx.JPG (114.57 KiB) Visto 570 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”