Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Marinella Zepigi » 20 lug 2009, 17:04

Calicotome spinosa (L.) Link
Enum. Hort. Berol. Alt. 2: 225 (1822)

Basionimo: Spartium spinosum L. - Sp. Pl.: 709 (1753)
Altri sinonimi: Calicotome spinosa (L.) Link, Cytisus spinosus (L.) Lam., Calicotome spinosa subsp. ligustica Rouy

Fabaceae

Sparzio spinoso, Ginestra spinosa, Spiny broom, Stechender Dornginster, Calycotome épineux

Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.

Descrizione: Arbusto eretto, molto ramificato, spinoso; rami striati con spine acute, bianco pubescenti all'apice. I rami giovani sono sottili e ricoperti da una leggera peluria sericea, gli adulti di colore bruno, sono glabri. Altezza 1÷3 m.
Le foglie con picciolo glabro, sono alterne, decidue, trifogliate, ovali-oblunghe mucronate o lievemente smarginate all'apice, sub-glabre nella pagina superiore, bianco-argentee nella inferiore.
I fiori sono di norma solitari, talvolta riuniti in piccole infiorescenze in racemo terminale, hanno pedicello glabro; calice con denti calicini caduchi all'antesi, tanto che appare ridotto al solo tubo troncato. Corolla gialla con stendardo obovato attenuato alla base lievemente bidentato all'apice.
I frutti sono legumi lineari di 2,5÷3 cm, glabri o con scarsi peli, neri a maturità e contenenti 2÷9 semi

Tipo corologico: Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: aprile÷giugno

Habitat: Specie Steno-Mediterranea tipicamente eliofila e xerofila, vegeta dal livello del mare fino alle zone interne con clima caldo-arido, la troviamo nelle garighe, nelle macchie degradate da incendi, nei luoghi rocciosi e assolati su suolo acido.
Forma macchie fitte ed impenetrabili e protegge i terreni dall'erosione, favorendo l'accumulo di sostanza organica contribuisce a stabilire condizioni ambientali idonee per l'instaurarsi di associazioni vegetali più evolute: dal piano sino a 800 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Simile è Calicotome villosa (Poir.) Link - Sparzio villoso, che si distingue per fiori in fascetti (2÷15) e pelosità più densa su tutte le parti della pianta.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico deriva dal greco “kalyx” “tome” =”calice tagliato”, quello specifico evidenzia la sua natura spinosa della specie.

Proprietà ed utilizzi:
Eccellente materiale da ardere, brucia con fiamma intensa; nel passato con i rami affastellati si pulivano i camini e, quando ancora il pane si cuoceva a legna, se ne ne facevano fascine da vendere ai fornai.
Per la densità e la ricchezza dei fiori è molto apprezzato a scopo ornamentale.

Principali Fonti
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D.M., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina, Zanichelli editore, Bologna
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
The International Plant Names Index (IPNI)
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Marinella Zepigi
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Marinella Zepigi » 31 lug 2009, 08:48

Calicotome spinosa (L.) Link
Santuario di Caravaggio (GE), mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Calicotome spinosa 1.jpg
Calicotome spinosa 1.jpg (160.54 KiB) Visto 6573 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Marinella Zepigi » 31 lug 2009, 08:48

Calicotome spinosa (L.) Link
Santuario di Caravaggio (GE), mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Calicotome spinosa 2.jpg
Calicotome spinosa 2.jpg (147.29 KiB) Visto 6571 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Marinella Zepigi » 31 lug 2009, 08:53

Calicotome spinosa (L.) Link
Santuario di Caravaggio (GE), mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Calicotome spinosa 3.jpg
Calicotome spinosa 3.jpg (152.84 KiB) Visto 6569 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15089
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Marinella Zepigi » 31 lug 2009, 08:55

Calicotome spinosa (L.) Link
Sestri Levante (GE), 28 apr 2007
Foto di Adriano Stagnaro
Allegati
Calicotome spinosa 4.jpg
Calicotome spinosa 4.jpg (166.49 KiB) Visto 6566 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10854
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Anja » 04 lug 2013, 01:32

Calicotome spinosa (L.) Link

Varazze (SV), 190 m, giu 2013
Foto di Umberto Ferrando
Calycotome%20spinosa%201.jpg
Calycotome%20spinosa%201.jpg (184.02 KiB) Visto 4603 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10854
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Anja » 04 lug 2013, 01:34

Calicotome spinosa (L.) Link

Varazze (SV), 190 m, giu 2013
Foto di Umberto Ferrando
Calycotome%20spinosa%202.jpg
Calycotome%20spinosa%202.jpg (146.78 KiB) Visto 4603 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10854
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Calicotome spinosa (L.) Link - Sparzio spinoso

Messaggio da Anja » 20 set 2014, 21:06

Calicotome spinosa (L.) Link

Isola d'Elba (LI), set 2014
Foto di Anja Michelucci
calicotome_spinosa.JPG
calicotome_spinosa.JPG (184.97 KiB) Visto 3619 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”