Catananche caerulea L. - Cupidone azzurro

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10025
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Catananche caerulea L. - Cupidone azzurro

Messaggio da Daniela Longo » 06 dic 2007, 18:45

Catananche caerulea L.
Sp. Pl.: 812 (1753)

Catananche coerulea L.

Asteraceae

Cupidone azzurro, madre d'amore, belvedere turchino

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, a fusto rigido, tomentoso, grigiastro, semplice o raramente ramoso nella parte superiore alto da 50 a 80 cm.
Foglie basali lineari, leggermente spatolate all'apice, lunghe sino a 30 cm, trinervie, intere o con 2-4 lacinie laterali. Foglie dei rami ridotte a brevi bratteole membranose.
Fiori tutti ligulati con 4-5 denti all'apice di colore azzurro tenero con tipica macchia più scura alla base, in capolini generalmente solitari con involucro cilindrico di brattee bianco-argentee; corolle 20-26 mm, raramente anche bianche o rosse. I fiori si chiudono tra mezzogiorno e l'una per riaprirsi solamente il mattino seguente, mostrando solo le brattee scariose secche ed argentee.
Frutto, achenio con pappo di 5-7 squame lesiniformi aristate.

Tipo corologico: S-Europ. - Europa meridionale.
W-Medit. - Zone occidentali del Mediterraneo.

Antesi: luglio-settembre

Distribuzione in Italia: Piemonte meridionale e Liguria. Rara.

Habitat: Prati aridi e garighe ad una altitudine dai 0 agli 800 mt, in zone aride e pietrose, quasi sempre su terreni calcarei inconsistenti e ben drenati.
Associazione fitosociologica: rosmarinetalia.

Immagine


Note di Sistematica: Il genere Catananche include 5 specie tutte originarie del bacino Mediterraneo.
Solo due di esse sono presenti in Italia: Catananche caerulea L. sopra descritta e
Catananche lutea L. - Cupidone giallo, presente in Italia centro-meridionale fino alla Toscana che si differenzia per il fusto ampiamente ramoso, le squame giallo-brune, la corolla gialla e le squame del pappo non aristate.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: dal greco “katanangkazo” che significa “costringere, fare violenza” (si veda la sezione Utilizzi e Curiosità). Il nome specifico deriva dal latino “caeruleus”, cioè ceruleo, azzurro mare.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Nessun uso culinario può essere previsto per la Catananche caerulea, vista anche la sua rarità, nonostante in alcune zone dell'interno genovese venga chiamata “cicoria selvatica” associandola al ben più comune Cichorium intybus.
Benché non abbia conosciuto utilizzi medicinali, le foglie e i boccioli giovani possono ugualmente servire a preparare una tisana rilassante e leggermente sonnifera.

Curiosità: Già nell'antica Grecia a Catananche caerulea si attribuiva il potere di far cadere innamorata la persona alla quale fosse stata somministrata. Era quindi ingrediente fondamentale dei filtri d'amore. Da tale caratteristica deriva il nome del genere.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole
Nicolini, Moreschi - Fiori di Liguria - SIAG Genova
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori


Scheda realizzata da Daniela Longo - Fotografie di Daniela Longo
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10025
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Catananche caerulea L.

Messaggio da Daniela Longo » 06 dic 2007, 18:47


Catananche caerulea L. – Capolino vista frontale
Alpe Sisa, Appennino Ligure, giu 2007
Allegati
catananche caerulea3 alpe sisa giugno 2007.jpg
catananche caerulea3 alpe sisa giugno 2007.jpg (124.97 KiB) Visto 4246 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10025
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Catananche caerulea L.

Messaggio da Daniela Longo » 06 dic 2007, 18:49

Catananche caerulea L. – Capolino vista laterale
Alpe Sisa, Appennino Ligure, giu 2007
Allegati
catananche caerulea13 alpe sisa giugno 2007.jpg
catananche caerulea13 alpe sisa giugno 2007.jpg (110.6 KiB) Visto 4243 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10025
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Catananche caerulea L.

Messaggio da Daniela Longo » 06 dic 2007, 18:52


Catananche caerulea L. – Base della pianta
Alpe Sisa, Appennino Ligure, giu 2007
Allegati
catananche caerulea15 alpe sisa giugno 2007.jpg
catananche caerulea15 alpe sisa giugno 2007.jpg (149.13 KiB) Visto 4234 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10025
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Catananche caerulea L.

Messaggio da Daniela Longo » 06 dic 2007, 18:53

Catananche caerulea L. – Particolare delle foglie basali
Alpe Sisa, Appennino Ligure, giu 2007
Allegati
catananche caerulea14 alpe sisa giugno 2007.jpg
catananche caerulea14 alpe sisa giugno 2007.jpg (146.08 KiB) Visto 4231 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10025
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Catananche caerulea L.

Messaggio da Daniela Longo » 06 dic 2007, 18:55

Catananche caerulea L. – Le squame argentee e i fusti tomentosi
Alpe Sisa, Appennino Ligure, giu 2007
Allegati
catananche caerulea2 alpe sisa giugno 2007.jpg
catananche caerulea2 alpe sisa giugno 2007.jpg (117.26 KiB) Visto 4216 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10025
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Catananche caerulea L.

Messaggio da Daniela Longo » 06 dic 2007, 18:57

Catananche caerulea L. – La macchia scura centrale e gli stami giallo oro
Alpe Sisa, Appennino Ligure, giu 2007
Allegati
catananche caerulea4 alpe sisa giugno 2007.jpg
catananche caerulea4 alpe sisa giugno 2007.jpg (123.59 KiB) Visto 4208 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15508
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Catananche caerulea L. - Cupidone azzurro

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 ott 2009, 00:22

Catananche caerulea L.
Aisone (CN), 24-07-08
Foto di Renzo Salvo
Allegati
Catananche_caerulea_0c9d798b.jpg
Catananche_caerulea_0c9d798b.jpg (172.05 KiB) Visto 3662 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 11238
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Catananche caerulea L. - Cupidone azzurro

Messaggio da Anja » 18 feb 2011, 23:10

Catananche caerulea L.

Aisone (CN), 800 m, 24-07-08
Foto di Renzo Salvo
Catananche_caerulea_42e546bb.jpg
Catananche_caerulea_42e546bb.jpg (198.32 KiB) Visto 3365 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 11238
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Catananche caerulea L. - Cupidone azzurro

Messaggio da Anja » 18 feb 2011, 23:12

Catananche caerulea L.

Passo Muratone (IM), 1100 m, ago 2008
Foto di Franco Guadagni
Catananche_caerulea_e6ae458a.jpg
Catananche_caerulea_e6ae458a.jpg (174.09 KiB) Visto 3365 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti