Asplenium adulterinum Milde subsp. adulterinum - Asplenio ibrido

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Stevene
Messaggi: 883
Iscritto il: 07 dic 2007, 12:09
Nome: Stefano
Cognome: Marsili
Residenza(Prov): Genova (GE)

Asplenium adulterinum Milde subsp. adulterinum - Asplenio ibrido

Messaggio da Stevene » 30 set 2008, 09:23

Asplenium adulterinum Milde subsp. adulterinum
Höh. Sporenpfl. Deutschl. Schweiz, 40 (1865)


Aspleniaceae

Asplenio ibrido

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Descrizione: Fronde da prostrate a eretto-patenti. Rachide caratteristicamente verde solo nell'ultimo quarto. Pinne suborbiculari o largamente ovate, con margini da quasi interi a dentato-crenati.

Tipo corologico: Europ. - Areale europeo.

Antesi: Giugno-Ottobre (sporificazione)

Distribuzione in Italia: Presente in affioramenti ofiolitici alpini tra Piemonte e Lombardia (val Sesia e Chiavenna), Pian del Re in alta valle Po, in Val d'Aosta (Mont-Avic).
In Appennino settentrionale diventa molto raro e limitato ad alcune stazioni dell'App. Ligure-Emiliano sul Monte Aiona e nella zona del Monte Nero e Val di Taro.

Habitat: Rupi, ghiaie, muretti a secco in rocce ultramafiche. Una sola stazione nei pressi del Lago Maggiore su micascisti, per il resto rimane una serpentinofita praticamente esclusiva. E' anche una specie decisamente microterma per cui risulta improbabile trovarla in aree a clima mediterraneo o submediterraneo. In effetti le stazioni appenniniche si trovano in aree a microclima praticamente alpino.

Immagine


Note di Sistematica: Tralasciando tutte le problematiche relative agli ibridi e ai progenitori, morfologicamente la specie potrebbe essere confusa negli stadi giovanili con giovani di Asplenium trichomanes e A. viride, ma in realtà le piante ben sviluppate presentano l'ultimo quarto della rachide inconfondibilmente verde, carattere piuttosto ben visibile.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Marchetti D., 2004 - Le pteridofite d'Italia - Annali del Museo Civico di Rovereto 19
Bernardello R., Martini E., 2004 - Felci e piante affini in Liguria e in Italia - Regione Liguria Microart's
Pignatti S., 1982 - Flora d'Italia - Edagricole


Scheda realizzata da Stefano Marsili
Allegati
Asplenium adult.JPG
Asplenium adulterinum Milde subsp. adulterinum
Foresta delle Lame (GE), 30-06-2006
Foto di Stefano Marsili

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”