Anthriscus caucalis M. Bieb. {ID 760} - Confermato per il Bolognese

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO per segnalare errori nella determinazione. Messaggi di altra natura verranno pertanto immediatamente eliminati
Rispondi
Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8422
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Anthriscus caucalis M. Bieb. {ID 760} - Confermato per il Bolognese

Messaggio da AleAle » 28 apr 2016, 12:03

Anthriscus caucalis M. Bieb.

Apiaceae: Cerfoglio lappola
Bologna stazione centrale (BO), 50 m, apr 2016
Foto di Alessandro Alessandrini

Da diversi giorni tenevo d'occhio questa apiacea, che nasce in due grosse popolazioni alla base nord del marciapiedi del binario 7 di Bologna centrale.
Il luogo è fresco, umido e piuttosto ombroso. Grazie all'innalzamento dei marciapiedi infatti si è creato un ambiente sensibilmente diverso rispetto ai precedenti marciapiedi, molto più bassi.
Ciò ha favorito una certa modificazione della flora, con l'ingresso di specie sempre nitrofile, ma decisamente mesofile o mesofilo-igrofile e sciafile, per quanto debolmente.
Ieri finalmente mi sono deciso e, accertato che non ci fossero treni in arrivo, in un attimo ho raccolto l'Apiacea per studiarmela con calma.
Mi sono reso conto che si tratta di Anthriscus caucalis, pianta che nel Bolognese, seppur di sicuro presente, non veniva documentata da decenni. Anzi, se ho ben consultato la mia banca dati, l'ultimo dato risale al 1883!
Io l'avevo indicata per il Parco di Monte Sole in un mio lavoro inedito, ma poi ricontrollando mi sono reso conto che si trattava di altra specie.
Ciao
Ale
Allegati
ANTHR CAUCAL 1 AP.jpg
ANTHR CAUCAL 1 AP.jpg (104.32 KiB) Visto 733 volte
ANTHR CAUCAL 2 AP.jpg
ANTHR CAUCAL 2 AP.jpg (81.86 KiB) Visto 729 volte
Ultima modifica di AleAle il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 7 - 15 - 0}

Avatar utente
vilmore
Messaggi: 2516
Iscritto il: 04 mar 2008, 15:51
Nome: Villiam
Cognome: Morelli
Residenza(Prov): Bibbiano (RE)
Località: Bibbiano

Re: Anthriscus caucalis M. Bieb. - Confermato per il Bolognese

Messaggio da vilmore » 28 apr 2016, 12:57

:applauso: :applauso: :applauso:
Villiam

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3272
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Anthriscus caucalis M. Bieb. - Confermato per il Bolognese

Messaggio da Servodio » 28 apr 2016, 13:03

Oramai è un tripudio di novità per l'Emilia-Romagna. Che dire: complimenti e che occhio (...occhi, visti i numerosi ritrovamenti dei corregionali!) :applauso: :applauso: :applauso:

Sergio :bye:
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Eugenia
Messaggi: 778
Iscritto il: 09 mar 2013, 18:43
Nome: Eugenia
Cognome: Bugni
Residenza(Prov): Forli (FC)

Re: Anthriscus caucalis M. Bieb. - Confermato per il Bolognese

Messaggio da Eugenia » 28 apr 2016, 15:24

:applauso: :applauso: :applauso:

PS: bellissima la precisazione: ".... e, accertato che non ci fossero treni in arrivo...." seguita dalla descrizione del gesto fulmineo "......in un attimo ho raccolto l'Apiacea per studiarmela con calma". :D Posso immaginare la scena! :fiuuuu:

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14488
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Anthriscus caucalis M. Bieb. - Confermato per il Bolognese

Messaggio da F. Fen. » 28 apr 2016, 19:37

:applauso: :applauso: :applauso:
Anche da noi è trascorso più di un secolo dalle segnalazioni storiche di metà '880-primi '900.
All'alba del XXI secolo l'abbiamo trovata (sempre sporadica, però) in alcune loc. che gravitano intorno al Lago di Garda.
Propongo 2 possibilità: è bravissima a nascondersi :congiurati: ? oppure i botanici guardavano altrove :fiuuuu: ?
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”