Senecio gr. nemorensis

confronti fra specie simili e chiavi dicotomiche
Rispondi
Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8728
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Senecio gr. nemorensis

Messaggio da AleAle » 30 lug 2009, 13:18

Tratto da Herborg (1987) Die variabilität und Sippenabgrenzung in der Senecio nemorensis-Gruppe (Compositae) in europäischen Teilareal. Dissertationes Botanicae, 107.
Traduzione di Claudia Perini (Siena).
Verifica e adattamento di Gabriele Galasso e Ale Ale
Ho lasciato il testo originale in modo da rendere possibile il confronto (casomai qualcuno migliora la traduzione).
In rosso le entità presenti in Italia (con lista delle regioni), sempre secondo Herborg.
Non ho confrontato con la Checklist.
Spero che il lavoro sia utile

:)

Ale

Potete scaricarlo anche QUI
Allegati
Senecio_nemorensis_Herborg.pdf
(76.58 KiB) Scaricato 809 volte

Avatar utente
Brunello Pierini
Messaggi: 2365
Iscritto il: 24 nov 2007, 09:19
Nome: Brunello
Cognome: Pierini
Residenza(Prov): Pisa (PI)

Re: Senecio gr. nemorensis

Messaggio da Brunello Pierini » 29 ott 2010, 22:02

Nell'introduzione alla chiave si legge:
" ..capolini con calatide formata da 2 serie di squame:"
Si dice? Per me no ma potrei sbagliarmi.
Brunello

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8728
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Senecio gr. nemorensis

Messaggio da AleAle » 12 nov 2010, 20:22

Brunello Pierini ha scritto:Nell'introduzione alla chiave si legge:
" ..capolini con calatide formata da 2 serie di squame:"
Si dice? Per me no ma potrei sbagliarmi.
Brunello
Ho corretto e tentato di inviare come .zip ma l'estensione è vietata.
Comunque il testo nuovo è:

"Nota preliminare
Senecio gr. nemorensis appartiene al gruppo caratterizzato dall’avere calatidi con 2 serie di squame: le maggiori (squame coprenti) e le minori o squamette, più sottili e inserite più in basso, in verticillo o inserite disordinatamente alla base della calatide stessa."

Chi vuole lo può sostituire.

Rispondi

Torna a “Chiavi di determinazione e confronti”