Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

confronti fra specie simili e chiavi dicotomiche
Rispondi
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14927
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da F. Fen. » 21 lug 2010, 07:15

Ranunculus aconitifolius L.
Ranunculaceae: Ranuncolo a fg. di Aconito
Monte Barone di Coggiola (TO), 2000 m, giu 2009
Foto di Franco Fenaroli

Come dicevo in precedente post abbiamo osservato (BG-BS) popolamenti che presentano peduncoli fiorali sparsamente pubescenti anzichè glabri.
La lunghezza dei sottili peduncoli fiorali (4-6 volte la fg. ascellante), gli acheni con lungo becco fortemente ricurvo e i rami inclinati di un angolo < di 45° rispetto all'asse, hanno fatto propendere per l'attribuzione a R. platanifolius (rev. F. Fenaroli & F. Tagliaferri).
In R. aconotifolius i peduncoli fio. sono assai robusti, lunghi 1-3 volte la fg. ascellante, gli acheni presentano gen. un becco quasi diritto ed i rami fio. sono inclinati gen. con angolo > di 45°. Questi caratteri sono rilevabili osservando l'intera popolazione, facendone poi media ponderata. Va ricordato che IMG di singoli individui possono trarre in inganno e portare a classificazioni non corrette.
Allegati
0795.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795.jpg (151.19 KiB) Visto 1477 volte
0795a.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795a.jpg (189.96 KiB) Visto 1477 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14927
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da F. Fen. » 21 lug 2010, 07:17

idem c.s.
Allegati
0795b.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795b.jpg (150.91 KiB) Visto 1476 volte
0795c-1.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795c-1.jpg (161.41 KiB) Visto 1476 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14927
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da F. Fen. » 21 lug 2010, 07:19

idem c.s.
Ranunculus_aconitifolius_0795d-2.jpg
Ranunculus_aconitifolius_0795d-2.jpg (101.81 KiB) Visto 1453 volte
Allegati
0795e.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795e.jpg (76.87 KiB) Visto 1476 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14927
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da F. Fen. » 21 lug 2010, 07:20

idem c.s.
Allegati
0795f.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795f.jpg (82.19 KiB) Visto 1475 volte
0795g-1.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795g-1.jpg (167.54 KiB) Visto 1475 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14927
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da F. Fen. » 21 lug 2010, 07:22

idem c.s.
Allegati
0795h.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795h.jpg (155.38 KiB) Visto 1475 volte
0795i-1.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795i-1.jpg (135.7 KiB) Visto 1475 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14927
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da F. Fen. » 21 lug 2010, 07:23

idem c.s.
Allegati
0795j.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795j.jpg (122.81 KiB) Visto 1475 volte
0795k.jpg
Ranunculus aconitifolius L.
0795k.jpg (91.06 KiB) Visto 1475 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Umberto Ferrando
Messaggi: 4800
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da Umberto Ferrando » 21 lug 2010, 15:28

In base alla mia esperienza posso aggiungere che Ranunculus aconitifolius L. e R. platanifolius L. hanno esigenze ecologiche un po' differenti, che ne condizionano anche la distribuzione altimetrica: R. aconitifolius infatti è pianta distribuita prevalentemente nell'orizzonte montano superiore e subalpino, spingendosi di rado fino alla base di quello alpino e (ancor più di rado) nel segmento altitudinale inferiore dell'orizzonte montano. Nelle Alpi Liguri risulta piuttosto ben rappresentato nella fascia altimetrica 1300-2200 m, sia nelle faggete meso/microterme, sia nei megaforbieti subalpini, soprattutto nelle aree più settentrionali di questo settore alpino (media Val Negrone - alta Val Tanaro, alte valli Pesio e Mongia). Ranunculus platanifolius, almeno da noi, è invece specie tipica dell'orizzonte montano, che frequentemente può rinvenirsi in quello collinare, soprattutto in ambiente di forra e (meno frequentemente) può risalire in quello subalpino inferiore, da noi sembra prediligere le faggete oligotrofe meno fitte e i relativi orli boschivi, probabilmente è meno nitrofilo di R. aconitifolius, visto che non è un componente abituale dei megaforbieti subalpini, rientrandovi solo nei casi di contatto catenale con le faggete altimontane, lo si trova in genere tra i 700 e i 1600 m, e risale di rado fin verso i 2000.

Ciao
Umberto

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3434
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da Silvano Radivo » 21 lug 2010, 23:54

Nel turbinio mentale che mi si è creato in questa lunga discussione, cerco di mettere un po' d'ordine.
Sono sicuro di aver postato Foto di due entità distinte, perché, com'è stato fatto notare più volte, trovate in ambienti ecologicamente diversi - il che mi torna e mi vede decisamente concorde - e morfologicamente diverse. I nomi delle piante non nascono per caso e certamente R. aconitifolius è stato catalogato prima di R. platanifolius (che infatti da alcuni è stato considerato sottospecie del primo) ed il riferimento alle foglie è fondamentale; platanif. sembra creato apposta per giustificare una diversità fogliare, con lobi decisamente meno incisi ed una dimensione della pianta inferiore. Le IMG allegate da F.Fen. mi sembrano mostrare foglie tutte compatibili con R. aconitif. così come anch'io l'ho interpretato nelle mie.
Ci sono tuttavia due caratteri che non mi tornano: la pelosità dei peduncoli sotto il fiore di R. aconitif., che non ho riscontrato in nessun caso ed il fatto che ami stare vicino all'acqua, anche questo non mi è risultato.
Allego ancora altre foto, le prime di R. aconitifolius (sensu mio :lol: ) trovato a Ovaro(UD), 2000 m, su pascolo asciutto e l'altra di R. platanifolius (sempre sensu mio :fiuuuu: ), con i frutti, da unire alle IMG relative a Pontebba(UD), 1400 m.
Tutto ciò detto, lascio l'ardua determinazione a chi è più esperto :)
La discussione è stata molto interessante e ha indotto tutti noi a "studiare", il che non è mai male...
Ciao a tutti.
Silvano
Allegati
R_aconit.jpg
R_aconit.jpg (167.23 KiB) Visto 1404 volte

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3434
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da Silvano Radivo » 21 lug 2010, 23:56

Ovaro(UD), 2000 m, lug 2010
Foto di Silvano Radivo
Allegati
-R_aconit.jpg
-R_aconit.jpg (142.74 KiB) Visto 1404 volte

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3434
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da Silvano Radivo » 21 lug 2010, 23:57

Ovaro(UD), 2000 m, lug 2010
Foto di Silvano Radivo
Allegati
_R_aconit.jpg
_R_aconit.jpg (138.69 KiB) Visto 1404 volte

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3434
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da Silvano Radivo » 22 lug 2010, 00:03

Pontebba(UD), 1400 m, lug 2010
Foto di Silvano Radivo
Allegati
4Ra_platanif.jpg
4Ra_platanif.jpg (94.96 KiB) Visto 1403 volte

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14927
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da F. Fen. » 22 lug 2010, 00:17

La chiave di Flore de la Suisse è questa:
- Pedunc. fio. 1-3 volte + lunghi della fg. corrispondente, pelosi sotto i fiori..... R. aconitifolius
- Pedunc. fio. 3-5 (7) volte + lunghi della fg. corrispondente, glabri sotto i fiori..... R. platanifolius
Le iconografie del Rothmaler (vol. III, p. 49, ediz. 1988) hanno le frecce (caratt. diacr.) sulla pianta esattamente come nella chiave di Flore de la Suisse. Inoltre gli acheni sono disegnati molto diversamente: becco corto e diritto in R. aconitifolius, ricurvo in R. platanifolius.
Per gli AA. d'Oltralpe la fo. delle fg. NON è considerato un carattere discriminante.
Io uso questi testi ed a loro normalmente mi riferisco.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3434
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da Silvano Radivo » 22 lug 2010, 16:53

Grazie per la chiave. Non sono in possesso dei testi che tu ed Alain avete citato, cercherò di procurarmeli.
Silvano
:bye:

Avatar utente
Adriano Bruna
Messaggi: 548
Iscritto il: 28 nov 2007, 17:25
Nome: Adriano
Cognome: Bruna
Residenza(Prov): Maniago (PN) Friuli
Località: Maniago (PN)
Contatta:

Re: Ranunculus aconitifolius vs. platanifolius

Messaggio da Adriano Bruna » 23 lug 2010, 07:23

Per il Friuli Venezia -Giulia ci sono numerose segnalazioni di R. aconitifolius, tuttavia io sono d'accordo con l'amico Cesare Lasen, che nella sua ricerca sulla flora del Veneto orientale (prov. di Belluno) dice che questa specie è indicata per numerose località da diversi autori che si sono occupati della flora della provincia, si ritiene che tali segnalazioni siano da ricondurre tutte a R. platanifolius e che la specie resti da accertare. Per me questo vale anche per il FVG.
Adr.

Rispondi

Torna a “Chiavi di determinazione e confronti”