Potentilla recta-hirta-pedata

confronti fra specie simili e chiavi dicotomiche
Rispondi
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14935
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Ca' delle Mosche, 26013 Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Potentilla recta-hirta-pedata

Messaggio da Franco Giordana » 05 mag 2011, 22:36

vedi http://www.actaplantarum.org/floraitali ... 11#p149111
Gabriele Galasso ha scritto:Anche a me sembrerebbe lei, o meglio P. pedata Willd. ex Hornem.

Recenti studi morfologici sul complesso di P. hirta/P. recta hanno evidenziato l’esistenza di una specie con caratteristiche intermedie, P. pedata, che sostituisce P. hirta nella porzione più orientale del suo areale. Tra i numerosi caratteri evidenziati da Tison & Malécot [TISON J.-M. & MALECOT V., 2007 - Potentilla pedata Willd. ex Hornem. (Rosaceae), espèce française méconnue. Monde Pl., Le Mans, 102 (493): 5-18.], il più semplice ed evidente riguarda il numero di denti del segmento fogliare centrale delle foglie cauline intermedie: 3-7 (1-3 per lato) in P. hirta, 7-17 (3-8 per lato) in P. pedata, 17-31 (8-15 per lato) in P. recta.
Probabilmente P. hirta è assente in Italia, ove sarebbe sostituita completamente da P. pedata (oltre a P. recta), ma sinora questa "rettifica" è stata accertata e fatta per la Toscana (Flora del Monte Pisano sull'Informatore Botanico Italiano del 2009 e Resoconto dell'escursione del Gruppo di Floristica della SBI sulle colline pisane, in stampa) ed è in corso per Lombardia, Liguria ed Emilia-Romagna (mia Notula in stampa).

Gabriele

Rispondi

Torna a “Chiavi di determinazione e confronti”