Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Piante esotiche (neofite) presenti allo stato spontaneo in territorio italiano

Moderatori: GalassoMSNM, PIERA, Enrico Banfi

Avatar utente
Nicola Ardenghi
Messaggi: 1418
Iscritto il: 03 giu 2008, 19:19
Nome: Nicola M. G.
Cognome: Ardenghi
Residenza(Prov): Stradella (PV)
Località: Pavia

Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Nicola Ardenghi »

Brugmansia aurea Lagerh.

Solanaceae: Tromba d'angelo d'oro
foce del Rio Carchea, sul lato NE del ponte ferroviario (44.345617°N, 9.240042°E), Rapallo (GE), 10 m, lug 2022
Foto di Nicola M. G. Ardenghi

Un esemplare sulla sponda in cemento del Rio Carchea. Ritrovamento avvenuto in collaborazione con Manuela Blanca.
Allegati
{F 7064}
{F 7064}
Brugmansia_aurea_01.jpg (111.42 KiB) Visto 1028 volte
{F 7064}
{F 7064}
Brugmansia_aurea_02.jpg (108.75 KiB) Visto 1028 volte
Avatar utente
Nicola Ardenghi
Messaggi: 1418
Iscritto il: 03 giu 2008, 19:19
Nome: Nicola M. G.
Cognome: Ardenghi
Residenza(Prov): Stradella (PV)
Località: Pavia

Re: Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Nicola Ardenghi »

Aspetto generale e ambiente di crescita.
Allegati
{F 7064}
{F 7064}
Brugmansia_aurea_03.jpg (110.05 KiB) Visto 1027 volte
{F 7064}
{F 7064}
Brugmansia_aurea_04.jpg (110.09 KiB) Visto 1027 volte
Avatar utente
Nicola Ardenghi
Messaggi: 1418
Iscritto il: 03 giu 2008, 19:19
Nome: Nicola M. G.
Cognome: Ardenghi
Residenza(Prov): Stradella (PV)
Località: Pavia

Re: Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Nicola Ardenghi »

Fiori (residui) e località di ritrovamento.
Allegati
{F 7064}
{F 7064}
Brugmansia_aurea_05.jpg (162.47 KiB) Visto 1025 volte
Brugmansia_aurea_06.jpg
Brugmansia_aurea_06.jpg (174.54 KiB) Visto 1025 volte
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 19362
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Marinella Zepigi »

:applauso:
marinella


Viviamo e solleviamo onde, ma non siamo quasi mai coscienti della scia che ci lasciamo dietro. (Franco Giordana)
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)
Pietro Puccio
Messaggi: 1408
Iscritto il: 27 ott 2013, 21:28
Nome: Pietro
Cognome: Puccio
Residenza(Prov): Palermo (PA)
Località: Palermo
Contatta:

Re: Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Pietro Puccio »

Niente fiori "freschi"?
Pietro
Pietro Puccio
Messaggi: 1408
Iscritto il: 27 ott 2013, 21:28
Nome: Pietro
Cognome: Puccio
Residenza(Prov): Palermo (PA)
Località: Palermo
Contatta:

Re: Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Pietro Puccio »

Distratto dalle etimologie avevo dimenticato di aver posto una domanda, ma vedo di non essermi perso niente :)
Domanda non fine a sé stessa, la B. aurea senza i dettagli dei fiori e dei frutti è indistinguibile da altre Brugmansia (arborea, suaveolens, x candida), devo supporre che la pianta è stata osservata in tempi antecedenti la foto.
Aggiungo, per curiosità, che la aurea è piuttosto rara in coltivazione, quelle etichettate con questo nome in rete sono per lo più suaveolens a fiore giallo.
Grazie.
Pietro
Avatar utente
Nicola Ardenghi
Messaggi: 1418
Iscritto il: 03 giu 2008, 19:19
Nome: Nicola M. G.
Cognome: Ardenghi
Residenza(Prov): Stradella (PV)
Località: Pavia

Re: Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Nicola Ardenghi »

Gentile Pietro,
Ti ringrazio per le osservazioni.

Il riconoscimento dei taxa e dei nothotaxa all’interno di questo genere è senza dubbio più agevole disponendo dei fiori freschi (oltre che dei frutti). Purtroppo questo è un lusso che non sempre ci si può permettere in natura con esemplari inselvatichiti, soprattutto in ambienti poco ospitali come quello qui rappresentato.

Per l’identificazione della pianta mi sono servito di varie fonti, in particolare di Cullen et al. (eds.), The European Garden Flora 6, Cambridge University Press, Cambridge, 2000, e di Brugmansia Growers International, 2002–2022, https://www.brugmansia.us/. Fondamentale è stato pure il confronto con l’esemplare di B. aurea che coltiviamo in una delle nostre serre all’Orto Botanico di Pavia.

Ho dunque escluso in modo agevole tutte le entità da Te nominate, tenendo in considerazione la lunghezza della corolla (23–24 cm) e la sua colorazione, ancora piuttosto evidente (distintamente aranciata verso la fauce), perché certamente i fiori erano caduti da pochi giorni (questa colorazione tende infatti a scomparire del tutto in corolle staccatesi dalla pianta da più tempo)*.
Non desidero infine trascurare la confidenza che ho maturato con B. aurea, che osservo quasi tutti giorni sul posto di lavoro, la quale mi aveva fatto sospettare di questo taxon ancor prima di verificare chiavi e descrizioni.

:bye:

Nicola


* B. arborea: corolla 12–17 cm, bianca a bianco-crema;
B. aurea: corolla 18–24 cm, bianca o giallo oro, con fauce aranciata;
B. ×candida: corolla 22–32 cm, bianca, gialla o rosa;
B. suaveolens: corolla 25–30, bianca, raram. gialla o rosa.
Pietro Puccio
Messaggi: 1408
Iscritto il: 27 ott 2013, 21:28
Nome: Pietro
Cognome: Puccio
Residenza(Prov): Palermo (PA)
Località: Palermo
Contatta:

Re: Brugmansia aurea Lagerh. +LIG

Messaggio da Pietro Puccio »

Grazie per la dettagliata risposta.
Se interessa, in Alloctone e orticole non spontanee ho inserito alcune foto della mia Brugmansia suaveolens a fiore giallo
Pietro
Rispondi

Torna a “Esotiche naturalizzate o casuali”