Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Moderatori: F. Fen., rededivad

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Oenothera latipetala (Soldano) Soldano
Onagraceae: Enagra con frutti allungati
Tagliata (RA), 1 m, giu 2020
Foto di Giorgio Faggi

L'Oenothera è da fotografare di mattina presto per i fiori aperti, alle 10 ne ho potuto fotografare solo una all'ombra
Che tra l'altro era In buona posizione, quindi pianta più robusta e ramosa rispetto alle sorelle sulle dune più in alto.
Suppongo che sia perchè era pianta robusta che si differenzia dalle altre per avere l'asse dell'infiorescenza provvisto di punti rossi
( caratteristica basilare per identificarla, il non averli secondo il Pignatti) altra cosa che non torna sono i petali (seconda foto effettivamente più larghi che alti, ultima foto della stessa pianta il contrario).
D'altronde già fiorita al 20 di giugno cosa potrebbe essere?
Ovviamente se qualcuno non è d'accordo sulla identificazione posso cambiare nome.
Allegati
1.jpg
1.jpg (117.49 KiB) Visto 1832 volte
2.jpg
2.jpg (63.73 KiB) Visto 1832 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Oenothera latipetala (Soldano) Soldano
Onagraceae: Enagra con frutti allungati
Tagliata (RA), 1 m, giu 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
3.jpg
3.jpg (118.05 KiB) Visto 1831 volte
4.jpg
4.jpg (88.4 KiB) Visto 1831 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Oenothera latipetala (Soldano) Soldano
Onagraceae: Enagra con frutti allungati
Tagliata (RA), 1 m, giu 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
5.jpg
5.jpg (89.49 KiB) Visto 1831 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Oenothera latipetala (Soldano) Soldano
Onagraceae: Enagra con frutti allungati
Tagliata (RA), 1 m, giu 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
7.jpg
7.jpg (124.1 KiB) Visto 1831 volte
8.jpg
8.jpg (112.72 KiB) Visto 1831 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Oenothera latipetala (Soldano) Soldano
Onagraceae: Enagra con frutti allungati
Tagliata (RA), 1 m, giu 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
9.jpg
9.jpg (108.04 KiB) Visto 1830 volte
10.jpg
10.jpg (109.13 KiB) Visto 1830 volte
Avatar utente
matteo76
Messaggi: 2873
Iscritto il: 28 giu 2016, 09:26
Nome: Matteo
Cognome: Centurelli
Residenza(Prov): Jesi (AN)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da matteo76 »

Ciao Giorgio, forse potrebbe essere Oenothera stucchii ?
viewtopic.php?f=40&t=104062&hilit=Oenothera
AleAle
Messaggi: 8413
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da AleAle »

matteo76 ha scritto: 24 giu 2020, 11:03 Ciao Giorgio, forse potrebbe essere Oenothera stucchii ?
viewtopic.php?f=40&t=104062&hilit=Oenothera
Non so; mi pare che nella stucchii il lunghissimo ipanzio sia coperto di peli ghiandolari; qui si vede che sono semplici.
Comunque il dubbio è il sale della scienza
Ale
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

La mia impressione è che la fioritura di O.stucchi sia piuttosto tardiva, in tutti i casi anche il nuovo Pignatti dice che può partire non prima di luglio.
Poi ci sono diverse cose che mi allontaqnano da questa ipotesi: Le foglie dovrebbero essere più marcatamente dentate, anche i petali dovrebbero avere un'accenno di irregolare dentatura, i fiori dovrebbero essere raggruppati sulle cime e con un tubo corollino maggiormente lungo, i sepali dovrebbero essere lunghi circa come i petali, poi anche i peli ghiandolari ......

Comunque con le Oenothere invece di fare progressi vado indietro, e sul nuovo Pignatti , a parte la stucchi per certe altre vi sono descrizioni assai povere.

Grazie Matteo ed Alessandro.
Giorgio :bye:
Ennio
Messaggi: 1494
Iscritto il: 22 lug 2008, 10:51
Nome: Ennio
Cognome: Cassanego
Residenza(Prov): Selvazzano (PD)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da Ennio »

Carissimo Giorgio, Oenothera latipetala fa parte di quel piccolo gruppo delle specie presenti in Italia che sono tutte verdi al massimo hanno la parte bassa del fusto soffuso più o meno di rosso, mentre la parte alta non deve avere ne striature ne punteggiature.
Molto probabilmente da quello che si vede si tratta di Oenothera stucchii (Soldano)
Cordialmente Ennio Cassanego
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Grazie Ennio, di avere aperto una discussione sulle Oenothere, genere su cui trovo poche informazioni, ed una sovrapposizioni di dati che mi creano infiniti dubbi.
Non è solo il dualismo Stucchi- latipetala che mi mette in difficoltà, ma anche stucchi- Chiganensis.
In effetti su questa pianta postata, non ci capisco niente, però leggendo sul Pignatti i dati della stucchi, mi pare che diverse cose non tornano : dovrebbe cominciare a fiorire non prima di luglio, i denti delle foglie dovrebbero essere ben marcati, le infiorescenze dovrebbero essere raggruppate al termine del fusto o dei rami, il tubo calicino dovrebbe essere più lungo, i sepali dovrebbero essere lunghi quanto i petali, i boccioli dovrebbero essere esclusivamente e sempre verdi, i peli ghiandolari quando ci saranno, quando i fiori non ci sono più?
Tutte cose che non mi sembrano corrispondano molto.
L' unico dato che mi conforta è che La stucchi deve avere sugli spigoli dei semi ali ben sviluppate, mentre latipetala no, per cui spero di poter controllare a suo tempo questo dato.

Mi viene anche il dubbio che le Oenothere amino molto incrociarsi!!!

Saluti
Giorgio
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Tagliata (RA), 1 m, lug 2020
Foto di Giorgio Faggi

Andando al mare a Tagliata di Cervia ho l'occasione di osservare continuamente questa Oenothera, che è proprio lì.
Quindi in questi 25 giorni ho iniziato a maturare anche nuove ipotesi: Questa non è O.latipetala che è piuttosto comune in questa zona ed in effetti è con asse dell'infiorescenza senza puntini rossi.
Non è nemmeno O.stucchi per quello già detto, la quale direi che è sempre presente in questa zona, (e dall'osservazione sembra che cominci a fiorire a luglio )
la mia pianta postata ( che al 13 luglio sta cominciando anche a macchiare i sepali di rosso, cosa che non sembra succedere su O stucchi).
Dimenticavo di dire che al momento la mia ipotesi su questa pianta (solitaria ) è per Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland
Cambio il titolo , poi vedremo se a fine stagione si potrà confermare.
Allegati
20.jpg
20.jpg (117.02 KiB) Visto 1675 volte
21.jpg
21.jpg (109.66 KiB) Visto 1675 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Tagliata (RA), 1 m, lug 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
22.jpg
22.jpg (104.69 KiB) Visto 1675 volte
23.jpg
23.jpg (113.99 KiB) Visto 1675 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Tagliata (RA), 1 m, lug 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
24.jpg
24.jpg (120.93 KiB) Visto 1675 volte
25.jpg
25.jpg (76.42 KiB) Visto 1675 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Tagliata (RA), 1 m, lug 2020
Foto di Giorgio Faggi
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8115
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da rededivad »

Sono dal cellulare e quindi non vedo i dettagli, ma hai valutato O. glazioviana, la ex erythrosepala.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

rededivad ha scritto: 13 lug 2020, 19:50 Sono dal cellulare e quindi non vedo i dettagli, ma hai valutato O. glazioviana, la ex erythrosepala.
Si l'avevo scartata perchè dovrebbe avere i petali superiori a 35 mm, mentre qui sono sui 26 mm , inoltre dovrebbe avere lo stigma che sovrasta le antere.
Grazie Davide :bye:
Ennio
Messaggi: 1494
Iscritto il: 22 lug 2008, 10:51
Nome: Ennio
Cognome: Cassanego
Residenza(Prov): Selvazzano (PD)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da Ennio »

Ciao Giorgio, quanto scrivo l'ho estrapolato dalla descrizione che ne fà Soldano di Oe. chicaginensis, confermata anche già nel recente passato dal Dott. Michael Hassler, Oe chicaginensis ha sempre boccioli verdi, ipanzio senza o con pochi peli accuminati, non adiacenti, rachide centrale delle foglie arossato.
Io credo che le chiavi di Soldano sulle Oenothere in Italia siano molto valide, si sono un pò vecchie e può essere che ci sia qualche novità.
Ennio
Avatar utente
matteo76
Messaggi: 2873
Iscritto il: 28 giu 2016, 09:26
Nome: Matteo
Cognome: Centurelli
Residenza(Prov): Jesi (AN)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da matteo76 »

Ciao Giorgio, ho trovato una Oenothera che mi sembra simile alla tua

https://floraitaliae.actaplantarum.org/ ... 1&t=114831

che cosa ne pensi?

Grazie
Matteo
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

matteo76 ha scritto: 17 lug 2020, 19:05 Ciao Giorgio, ho trovato una Oenothera che mi sembra simile alla tua

https://floraitaliae.actaplantarum.org/ ... 1&t=114831

che cosa ne pensi?

Grazie
Matteo
Ciao Matteo, sono d'accordo che potrebbe essere dello stesso tipo, ma col tempo ci capisco sempre meno di che tipo sia.
Giorgio :bye:
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Ciao Ennio grazie per il parere, ma non riesco a capirci circa niente: Sulla chiave di Soldano su acta al punto 4b per chicaginensis parla di bocci fiorali verdi o arrossati solo da agosto, e al punto 7a parla di peli ghiandolari scarsi o assenti, mentre la chiave del nuovo PIgnatti parla di calice arrossato almeno entro fine agosto.

Invece per stucchi al punto 8a parla di calice sempre verde anche dopo metà agosto, al punto 7b parla di ipanzio con peli ghiandolari prevalenti almeno in agosto , mentre sul nuovo Pignatti parla di calice mai arrossato.
Non so se conviene aspettare a fine stagione se si può avere una illuminazione riguardo all'identificazione , che in questo momento mi sembra assai problematica.

Giorgio :bye:
Ennio
Messaggi: 1494
Iscritto il: 22 lug 2008, 10:51
Nome: Ennio
Cognome: Cassanego
Residenza(Prov): Selvazzano (PD)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da Ennio »

Giorgio porta pazienza, ma quel particolare che è più lungo del petalo, foto del fiore secondo gruppo di foto, che cosa è ? Perche se è lo stimma
Davide potrebbe aver visto bene.
Ciao Ennio
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Ennio ha scritto: 19 lug 2020, 10:42 Giorgio porta pazienza, ma quel particolare che è più lungo del petalo, foto del fiore secondo gruppo di foto, che cosa è ? Perche se è lo stimma
Davide potrebbe aver visto bene.
Ciao Ennio
Credo che ti riferisca alla foto 24, lì non capisco bene neanche io cosa sia, però trattandosi di foto tutte della stessa pianta, ti garantisco che lo stimma è più corto delle antere e i petali sono sui 26 mm, non sui 35mm, per vedere come sono i fiori in questa pianta si può guardare le foto 7 e 8 (i fiori sono tutti così in questa pianta.)
Giorgio :bye:
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Tagliata (RA), 1 m, lug 2020
Foto di Giorgio Faggi

Oggi ho visto la maturazione dei primi semi, a me sembrano senza ali, metto foto della parte inferiore della capsula e dei boccioli ( credo che siano agli sgoccioli) al 21 luglio.
Allegati
30.jpg
30.jpg (60.84 KiB) Visto 1549 volte
31.jpg
31.jpg (62.26 KiB) Visto 1549 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13732
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da giorgiof »

Tagliata (RA), 1 m, lug 2020
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
33.jpg
33.jpg (110.22 KiB) Visto 1548 volte
34.jpg
34.jpg (59.58 KiB) Visto 1548 volte
Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3898
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Oenothera chicaginensis de Vries ex Renner & Cleland ? $

Messaggio da Servodio »

Riporto in evidenza (nuove immagini).

Sergio :bye:
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14
Rispondi

Torna a “Casi irrisolti”