Pagina 1 di 1

Epilobium tetragonum subsp. lamyi (F.W. Schultz) Nyman {ID 2886}

Inviato: 12 ott 2019, 10:34
da pan_48020
Ciao,
ieri in un giro botanico dalle parti di Solarolo, l'amico Paolo Ceroni osservando un'Epilobium è rimasto colpito perchè aveva foglie ben picciolate. Ipotizzava E.angustifolia; io ero molto dubbioso, ma Paolo ha raccolto un campione e me lo ha dato da controllare a casa.
Con calma stamattina l'ho guardato.
Con le chiavi del nuovo Pignatti si arriva agevolmente al gruppo E:
-Stimma clavato; Fg opposte (almeno in parte);F. debolmente tetragono (in basso)
Esaminando bene la pianta considerando che mancano peli ghiandolari e le foglie non sono sessili si giunge a E.tetragonum.
Con le chiavi delle sottospecie: fg con picciolo e semi di 0,7/0,8 mm si giunge a E.tetragonum sub lamyi

Con le chiavi di ACTA è ancora + facile:
-pianta senza peli ghiandolari, con peli su fusto, margine fogliare e nervatura principale: E.lamyi (=E.tetragonum sub lamyi)

Vista la stagione e il tempo trascorso dalla raccolta, il campione non è un gran chè... Tuttavia ho notato su ACTA che la subsp. necessitava di conferma per l'EMR e che mancavano foto in galleria.
Ho fatto qualche foto col microscopio, scusate la qualità, ma al momento è il massimo che riesco a fare

Epilobium tetragonum subsp. lamyi (F.W. Schultz) Nyman
Onagraceae: Garofanino di Lamy, Epilobio di Lamy
Solarolo (RA), 22 m, ott 2019
Foto di Sergio Montanari

Re: Epilobium tetragonum subsp. lamyi (F.W. Schultz) Nyman - conf. EMR

Inviato: 12 ott 2019, 10:37
da pan_48020
Epilobium tetragonum subsp. lamyi (F.W. Schultz) Nyman?

Re: Epilobium tetragonum subsp. lamyi (F.W. Schultz) Nyman - conf. EMR

Inviato: 12 ott 2019, 11:11
da Merli Marco
Se il calice è privo di ghiandole e non vi sono stoloni ci può stare

PS: il fusto tetragono NON è un carattere sempre sicuro anzi...

Marco

Re: Epilobium tetragonum subsp. lamyi (F.W. Schultz) Nyman - conf. EMR

Inviato: 12 ott 2019, 14:36
da AleAle
Beh, una bella conferma!
Per l'EMR conoscevo solo una citazione antica (pubblicata nel 1920) per il Parmense
:applauso: :applauso: :applauso:
Ale