Orobanche reticulata Wallr. {ID 5587}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 114538
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 13263
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Orobanche reticulata Wallr. {ID 5587}

Messaggio da F. Fen. » 05 lug 2020, 18:35

Orobanche reticulata Wallr.
Orobanchaceae: Succiamele del cardo, Orobanche reticolata
S. Maria del Giogo, Polaveno (BS), 800 m, lug 2020
Foto di Franco Fenaroli

E' un gen. che conosco pochissimo, "non mi applico" per niente, confido nell'aiuto di Giulio o altri amici di A.P.
A naso potrebbe essere Cirsium sp. la pianta parassitata.
Grazie, :bye: franco
Allegati
Copia di L1120897.jpg
Copia di L1120897.jpg (63.48 KiB) Visto 2 volte
Copia di L1120900.jpg
Copia di L1120900.jpg (56.39 KiB) Visto 2 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 1983
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Orobanche reticulata Wallr.

Messaggio da Merli Marco » 05 lug 2020, 18:44

Troppo distante, non riesco a vedere eventuali peli ghiandolari sulla corolla e la disposizione dei filamenti delle antere, la foglia in primo piano sembra di Cirsium erisithales per tanto propongo:

Orobanche reticulata

Marco

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 13263
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Orobanche reticulata Wallr.

Messaggio da F. Fen. » 05 lug 2020, 18:50

Ho avuto lo stesso pensiero leggendo il Pignatti (1982), per sicurezza attendiamo altri pareri. Il tuo mi è di grande conforto. Confermo, era C. erisithales.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 3797
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Orobanche reticulata Wallr.

Messaggio da Alessandro » 05 lug 2020, 20:20

Anche per me O. reticulata
:bye:
Alessandro Federici

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 13263
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Orobanche reticulata Wallr.

Messaggio da F. Fen. » 05 lug 2020, 21:33

Se definitivamente confermato sarebbe sp. nuova per il quadrante 03262, la stazione più meridionale del Bresciano.
Grazie. :bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Charaxes
Messaggi: 1117
Iscritto il: 22 nov 2007, 20:52
Nome: Giulio
Cognome: Corazzi
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: ROMA

Re: Orobanche reticulata Wallr.

Messaggio da Charaxes » 05 lug 2020, 23:40

Uhm...Non l'ho MAI vista così. Però per lo il coloro dello stimma e del resto direi che ci siamo. Sarà che è cresciuta in ambiente umido. Tutte le reticulata che ricordo e conosco sono di ambienti secchi. Per la subsp. bisognerebbe avere una visione dettagliata della pelosità interna degli stami :-)

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 3797
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Re: Orobanche reticulata Wallr.

Messaggio da Alessandro » 06 lug 2020, 06:10

Complimenti Franco; si vedo pure io che la zona è quella più a sud del bresciano
:bye:
Alessandro Federici

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 13263
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Orobanche reticulata Wallr.

Messaggio da F. Fen. » 06 lug 2020, 07:24

Grazie Giulio, Marco e Alessandro, la archivio senza entrare nel merito del rango sotto-specifico.
In effetti cresceva lungo una scarpata umida accanto alla strada che adduce al Santuario di S. Maria del Giogo. Lassù si apre uno spettacolare panorama sul Lago d'Iseo, su Montisola e sulle Alpi Orobie. Una miriade di fiori, una "domenica bestiale" !!! :King:
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”