Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg {ID 7137 0}

Immagini e ritrovamenti dei nostri iscritti

Moderatore: PIERA

Rispondi
guglielmo
Messaggi: 233
Iscritto il: 07 giu 2010, 22:58
Nome: Roberto
Cognome: Guglielmini
Residenza(Prov): Verona (VR)

Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg {ID 7137 0}

Messaggio da guglielmo »

Senecio ovatus (G. Gaertn., B. Mey. & Scherb.) Willd. subsp. alpestris (Gaudin) Herborg
Asteraceae
Lessinia (VR), 1500 m, ago 2010
Foto di Roberto Guglielmini
Allegati
DSC_1288.jpg
DSC_1288.jpg (174.14 KiB) Visto 679 volte
Ultima modifica di guglielmo il 10 ago 2010, 23:00, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: {Italia - 4 - 107 - 0}
guglielmo
Messaggi: 233
Iscritto il: 07 giu 2010, 22:58
Nome: Roberto
Cognome: Guglielmini
Residenza(Prov): Verona (VR)

Re: Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg

Messaggio da guglielmo »

grazie :bye:
Allegati
DSC_1289.jpg
DSC_1289.jpg (123.55 KiB) Visto 678 volte
carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7466
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg

Messaggio da carlo cibei »

Mi sembra Senecio ovatus (G. Gaertn., B. Mey. & Scherb.) Willd. subsp. alpestris (Gaudin) Herborg
Ma sarebbe importante, come sempre, conoscere anche data e luogo (loalità e provincia) del ritrovamento.
Prova a vedere questa discussione
:bye:
carlo
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca
Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8311
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg

Messaggio da AleAle »

carlo-sonic ha scritto:Mi sembra Senecio ovatus (G. Gaertn., B. Mey. & Scherb.) Willd. subsp. alpestris (Gaudin) Herborg
Ma sarebbe importante, come sempre, conoscere anche data e luogo (loalità e provincia) del ritrovamento.
Prova a vedere questa discussione
:bye:
carlo
Pienamente d'accordo.
Il numero di fiori ligulati per capolino depone a favore...
Ho trovato esemplari paticamente identici nel Bolognese l'altro giorno e li ho determinati così.
Ciao
Ale
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8058
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg

Messaggio da rededivad »

Mi accodo.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 13012
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg {ID 7137 0}?

Messaggio da Daniela Longo »

Siamo sicuri, visto che la sottospecie alpestris è dubbia in VEN?
Sempre per la provincia di Verona abbiamo anche viewtopic.php?f=168&t=115147 e viewtopic.php?f=168&t=40644.

Mi sembra che non vi siano alternative, ma forse io non le vedo...

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 13012
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg {ID 7137 0}?

Messaggio da Daniela Longo »

Mi conferma anche Davide (rededivad) che Senecio ovatus subsp. alpestris (Gaudin) Herborg è presente nella flora del Veneto.
Si può confermare
Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Rispondi

Torna a “Foto e notizie di specie della flora spontanea italiana”