Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Il nostro Album di famiglia
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 19403
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Raduno 2022 - Le Alpi Liguri

Messaggio da Marinella Zepigi »

Giovedì, in attesa dell'arrivo di tutti i partecipanti, visita alla splendida Rocchetta nervina, da me prontamente ribattezzata "Rocca morfina" :D :vecchio:
Allegati
Rocchetta nervina1.jpg
Rocchetta nervina1.jpg (165.21 KiB) Visto 2470 volte
Rocchetta nervina 2.jpg
Rocchetta nervina 2.jpg (176.1 KiB) Visto 2470 volte
marinella


Viviamo e solleviamo onde, ma non siamo quasi mai coscienti della scia che ci lasciamo dietro. (Franco Giordana)
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 19403
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Raduno 2022 - Le Alpi Liguri

Messaggio da Marinella Zepigi »

:D
Allegati
Rocchetta nervina 3.jpg
Rocchetta nervina 3.jpg (127.87 KiB) Visto 2469 volte
Rocchetta nervina 4.jpg
Rocchetta nervina 4.jpg (128.25 KiB) Visto 2469 volte
marinella


Viviamo e solleviamo onde, ma non siamo quasi mai coscienti della scia che ci lasciamo dietro. (Franco Giordana)
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)
Avatar utente
Jeppo67
Moderatore
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 apr 2017, 22:24
Nome: Alessandro
Cognome: Canzoneri
Residenza(Prov): Corridonia (MC)
Contatta:

Re: sottovoce: ...raduno...

Messaggio da Jeppo67 »

Primo Raduno AP della mia vita.
Un modo di dire veneziano è: "tanta bella gente". Superfluo dire di più.

Sulla via del ritorno, vedendo le cave di marmo nel tratto Massa-Carrara, mi era quasi venuta una mezza idea di acquistare un blocco; perchè un monumento a grandezza naturale per Daniela ci sta tutto. :applauso:

E appena possibile inizierò a postare uno tsunami di foto.
X. Senzaterra "(...) narrare di fatti, di strade / come fossero cosa mia / ed è bello, intanto, sentire / di non possedere niente."
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14229
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Daniela Longo »

Inizio io con alcune foto inviatemi da Vanda.
Ecco la foto di gruppo al Rifugio Muratone.
Credo ce ne siano anche altre in cui compaia Vanda.

Provo a indicare le persone presenti nella foto da sinistra a destra.
In seconda fila:
Fiorella
Giuseppe e Milena
Carlo Monari quasi nascosto da Daniela
Lella tra Giusi e Marinella
Granco Guadagni
Carlo Cibei
Davide
Enzo
Sergio
Piera

In prima fila:
Mauro
Renzo
Giorgio
Giulio
Livia
Gianluca
Giacomo
Stefano
Michael
Alessandro
Emilio

Mancano MariaGrazia e Gianleonardo ancora impegnati con le alte vette e Vanda che ha scattato.

Daniela
Allegati
WhatsApp Image 2022-06-25 at 20.58.51.jpg
WhatsApp Image 2022-06-25 at 20.58.51.jpg (173.69 KiB) Visto 2439 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14229
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Daniela Longo »

Una seconda foto di gruppo scattata domenica.
Allegati
WhatsApp Image 2022-06-26 at 19.32.50 (1).jpg
WhatsApp Image 2022-06-26 at 19.32.50 (1).jpg (129.88 KiB) Visto 2439 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 19403
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: sottovoce: ...raduno... Raduno 2022 - Le Alpi Liguri , momenti conviviali

Messaggio da Marinella Zepigi »

Stamattina, era ancora buio quando sono uscita dall'albergo e nel parcheggio, l'ultima avventura: c'era un cinghiale! :shock:
marinella


Viviamo e solleviamo onde, ma non siamo quasi mai coscienti della scia che ci lasciamo dietro. (Franco Giordana)
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14229
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Daniela Longo »

Giorgio.
Per venir fotografato ha dovuto rendersi disponibile a portare con cura nello zaino un campione di Rhaponticum bicknellii :D
Allegati
WhatsApp Image 2022-06-26 at 19.32.50.jpg
WhatsApp Image 2022-06-26 at 19.32.50.jpg (175.16 KiB) Visto 2438 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14229
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Daniela Longo »

Non sto facendo "m'ama, non m'ama" :D
Allegati
WhatsApp Image 2022-06-26 at 19.32.51.jpg
WhatsApp Image 2022-06-26 at 19.32.51.jpg (216.42 KiB) Visto 2438 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
maria grazia
Moderatore
Messaggi: 2597
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Nome: Maria Grazia
Cognome: Lobba
Residenza(Prov): Ciampino (RM)
Località: ciampino
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da maria grazia »

Un grazie immenso a Daniela ma anche a tutti gli altri, incontrarvi è stato meraviglioso come la flora e i monti Liguri!!!! ..ecco il resoconto. Già mi scuso se qualcuno, a caso, si sente offeso...alla prossima!!!!!!!! mg

Raduno Actaplantarum in Liguria
23.6.2022. Val Barbaira. Finalmente l’atteso agognato raduno di Actaplantarum, stavolta in Liguria organizzato da Daniela la mitica. A Pigna. Ndò sta? Mai sentita. Uno immagina la Liguria come un’unghia a ridosso del mare, tutta costruita, composta da terraccia franosa, schiacciata dal Piemonte e piena di milanesi in vacanza. Che già per arrivare a Pigna, quasi Francia, la devi attraversare tutta, per fortuna oggi sotto la pioggia. Abbiamo danzato bene Daniela? …“ho fatto un sopralluogo, qualcosa c’è ma è secco, se fate la danza della pioggia magari…”. E’ che qua dovrebbe piovere un anno intero per pareggiare. Il Po è un rio e gli altri torrenti secchi. Tornando a bomba, eccoci a Pigna, risalendo da Camporosso il torrente Nervia. Hotel Terme “meno male, con sto caldo tremendo le terme bollenti ci vogliono” “eh no, sono chiuse” ci avverte il padrone ridendo sardonico.Va ben, tutto sommato siamo venuti per i fiori e, visto che stiamo già incontrando gli amici sopravvissuti di Actaplantarum, a ste terme non ci pensiamo più. Dopo esserci scambiati baci e abbracci incuranti dell’ennesima ondata, ci dirigiamo a Rocchetta nervina. “Facciamo due passi a risalire val Barbaira” ci propone Daniela “niente di che solo per cercare la Centaurea leucophaea e l’Acanthoprasium frutescens, semmai Prangos trifida”. Notare la prima la trovi praticamente al paese, la seconda in cima alla gola e il terzo vattelapesca sopra le alte cime. Sarà che ha subodorato aria di sfacchinata Sergio subito getta la spugna “vi aspetto in paese”. Io invece mi metto gli scarponi e seguo la truppa. Pensare che volevo salire in sandali ritenendo che si trattasse niente di che la salita. All’anima. Seguiamo un sentiero che costeggia in alto a destra la splendida gola piene di pozze smeraldine dove pochi fortunati sguazzano. “Non è che di qua si arriva al torrente?” chiede Marinella speranzosa, guardando uno scapicollo che levati. Daniela risponde evasiva perché il suo intento è di farci schiattare nell’assolato sentiero alla ricerca di queste specie endemiche. Fortuna che dietro di me ho Carlo C. che conosce la flora locale anche se, come me, non ricorda i nomi. Cosa che scopro essere una costante per tutti, conosciamo i fiori ma al dunque non ci ricordiamo come si chiamano, sempre sulla punta della lingua, velenosi o meno. Nel frattempo parte della truppa desiste e alle belle pareti dal masso franato, laddove troneggia sfiorito l’Acanthoprasium, arriviamo in pochi, tra cui Jacques che dice di non fargliela a camminare ma sembra uno stambecco. Stiamo per tornare quando arriva tutto sudato e graffiato Giorgio con una gran mazzo secco di Prangos trifida che regala a Daniela siccome un mazzo di rose rosse. Daniela fa i salti alti dalla gioia e ci sventola sotto il naso sti zeppi secchi che ci precipitiamo a fotografare con grande considerazione. Da parte mia fotografo ogni filo d’erba che qua l’endemismo impera. Arrivati al paese…. bagno alle pozze di acqua cristallina? Macchè, di filato all’hotel delle terme senza terme che dobbiamo sistemarci per la cena perchè si è fatta una certa. Se devo dirla tutta ho mangiato bene, per non parlare di Giorgio che ha sbranato una coscia di agnello come l’omo sparagnao; il solo che ha avuto da ridire è stato Sergio Nozz che se non ha una cofana di pastasciutta non è soddisfatto. “Ma se ti hanno portato una pletora di antipasti” osservo “si ma antipasti, mica pasti”. Ecco appunto…

24.6.2022 Rifugio Gray. “Partenza presto, mi raccomando alle 7 al bar” è l’imperativo categorico di Daniela, e noi, puntuali, davanti al bar annusando profumo di cornetti. Peccato che il bar non è altrettanto puntuale questa prima mattina, però, a onor del vero, si è rifatto in seguito. Poi su per strade strade fino ad arrivare davanti a una sterrata transitabile solo con i fuoristrada pieni di cibarie di Enzo e di Jacq, santi subito. E noi, come galline, tutti bacchettando fiori intorno a Daniela-chioccia, che conosce i nomi. Solo Sergio Nozz, interessato alle cibarie, opta per il sentiero ripido, che deve imbastire il banchetto. In seguito, tornante tornante, tutti ormai satolli di Lilium pomponium e piuttosto affamati, proseguono lesti al rifugio e mi ritrovo con Alessandro-Jeppo a disquisire di piante da vediamo dov’è. Fatto sta che al banchetto non ci si può avvicinare, ma in compenso è arrivata la Marina in bicicletta dal Piemonte per venirmi a trovare. Forse ha apprezzato più il bendiddio che la mia compagnia, piacevolmente sorpresa dall’aspetto conviviale del raduno. Bon, il tempo si annuvola alquanto e Giorgio scalpita per fare un gran giro per il sentiero degli alpini, passo dell’incisa e vattelapesca altri posti, circumnavigando un monte che si affaccia alla Val Roja e passa per la Francia. “Chi viene?” nessuno, che già tuona e si alza il vento minaccioso di pioggia a non finire. “Povero Giorgio” dice Daniela, così più per umana compassione che per vera voglia, decidiamo di accompagnalo, Michael e la sottoscritta. “Ma dovete prima vedere l’Aquilegia reuteri e la Micromeria marginata che stanno laggiù” ci avverte Daniela. Così, assolto il compito istituzionale, salutata la Marina che tornerà in Piemonte sotto fulmini e saette, c’incamminiamo dietro Giorgio che ci porta per erti e franosissimi percorsi tanto selvaggi quanto impressionanti. Non che abbiamo visto tanto, sotto una pioggia sempre più fitta e la nebbia intorno, impegnati a sopravvivere alla tormenta senza mezzi adeguati. Perché mantella e scarponi buoni stanno altrove. Il tutto non ci impedisce di trovare e fotografare le endemiche margheritasenzaraggi (Leucanthemum virgatum) e la Moehringia lebrunii. Ogni tanto mi giro indietro a vedere se Michael ancora c’è o è precipitato dentro la Val Roja ma lui imperterrito ci segue senza battere ciglio, aplomb svizzero. Passiamo per una fonte dove tentiamo di bere e, finalmente, arriviamo alla macchina di Daniela, la sola che ci ha aspettato da quel dì, contenta non già che abbiamo portato a casa la pellaccia ma che abbiamo trovato le rarità botaniche. Urge scendere a Dolceacqua a comprarci scarpe da ginnastica che sia Michael che la sottoscritta abbiamo scarponi fuori uso per la camminata di domani.
25.6.2022 Monte Toraggio. Il programma prevede una breve camminata dal passo del Muratone al Passo del Corvo, o, per i forti camminatori, la salita al Monte Toraggio, 800 m di dislivello per 14,5 km. Giorgio, Michael, Stevene ed Emilio (il veneto marito di Piera) optano per quest’ultima ma anche Gianleonardo intende provarci. “Ottimo” gli dico “vengo pure io così ho tutto il tempo per fotografare”. Tra l’altro grazie ai giornali di Daniela gli scarponi si sono mezzi asciugati. Non so ne come ne perché, di colpo gli altri spariscono verso il Toraggio e mi ritrovo con Gianleonardo che ogni due per tre dice che non gliela fa. “Che problema c’è?” rispondo “quando ti stufi torniamo indietro che tanto qua ci sono fiori a iosa e devo fotografarli tutti per la lista di Daniela”. Al che prende d’aceto “ma io voglio salire in cima”, “bon allora andiamo”. E così fino alla sella finale dallo strepitoso panorama. Vediamo gli altri scendere così finalmente conosco Stevene che ritenevo fosse un anziano barone botanico, dal tenore dei messaggi su forum, invece è giovane alquanto. “Quanto manca alla cima?” chiediamo a Giorgio “per noi mezz’ora per voi magari un’ora” è la lapidaria risposta. Incurante della ripidissima ascesa, del sole, del caldo, della poca acqua, Gianleonardo procede imperterrito fino ai passaggi in roccia. Scendono 4 ragazzotti tatuati che ci dicono aver messo una corda per salire. Non ci crediamo per niente che l’abbiamo messa loro dimostrando così che l’abito non fa il monaco e che, come tutti, abbiamo preconcetti e pregiudizi. Invece, come appureremo più tardi, effettivamente hanno lasciato questa corda che ci aiuterà soprattutto in discesa. Lasciato Gianleonardo che dice di non fargliela, salgo in cima e, quando mi giro per strillargli di aspettarmi, vedo che sta salendo. “Sono arrivato in vetta ma non so se riuscirò a scendere” è la incoraggiante affermazione. “Va ben, al limite ti faccio sicura con la corda dei ragazzi”. Invece, fatte le foto di vetta, contento assai, riesce a scendere bene e, lenti, quanto basta, arriviamo al sentiero del passo del Corvo dove, per la nostra immensa gioia vedo arrivare il mitico Mauro O. seguito da Sergio Nozz con la macchina. E vai!!!! arrivati al rifugio ci battono e le mani, e lo so perché, pensavano di dover chiamare il CNSAS, e ci rifocillano quanto basta. Come dire, abbiamo portato a casa la pellaccia anche questa volta. Più che altro, una quintalata di foto perché ho avuto tutto il tempo di immortalare ogni specie compreso un campo di maestosi Rhaponticum ancora in boccio. “Gianleonardo, ma questi restano così?” “no, il fiore lo devono fare”. Ma questo lo scoprirò l’indomani.
25.6.2022. Pendici di Monte Frontè. Mauro O. ci consiglia di cercare fiori in zona umida, accompagnandoci alle pendici di Monte Frontè “una semplice passeggiata in piano”. Dopo un po’ di sterrata in salita, guardando il sentiero che dovremmo percorrere in discesa, sento Jacq brontolare “ma non doveva essere in piano?”. Noi tuttavia, quelli rimasti fino alla fine del raduno, siamo talmente presi a fotografare i fiori sulla rocciosa scistosa scarpata, per la maggior parte interessanti endemismi liguri e poi, immersi nel pantano della zona umida, a immortalare pinguicole e un maestoso ciuffo di Allium narcissiflorum, che non ci importa di dove, come, quando e perché, solo cercare. Questo pure io con Vanda che si dilunga a raccontarmi la storia di un botanico mentre vagolo alla ricerca di Carex strane che qua mi pare che abbondino. Anche stavolta rimango indietro con Carlo ma, finalmente, arrivo al banchetto e posso assaporare le specialità di Daniela, pesci e allium triquetrum e il misto di verdure di Vanda, oltre che mangiare formaggi e salami a non finire che siamo tornati con la sindrome del fegato grasso. Perché, diciamolo, anche la dieta serale non era proprio la minestrina da casa di riposo che ci gioverebbe assai avendo tutti su per giù una certa. Quello che potrebbe mangiare senza tema è proprio Giulio ma stasera, dove c’è un dolce da sturbo, fa i capricci. Ci può pure stare, dopo un tour de force botanico-gastronomico-meteorologico, ci sentiamo tutti sfasati. Ma che dire di 4 giorni senza notizie su guerra, pandemia, siccità ma solo discussioni su Actaplantarum. Ci siamo ricreati. Per non parlare delle Alpi liguri e marittime che sono incredibilmente belle, una vera scoperta. “Però ci sono poche mosche” è la lapidaria risposta di Carlo M. quando gli chiedo che bestiacce abbia fotografato stavolta. Peccato eh…..
Ma già incontrare gli amici vecchi e nuovi di Actaplantarum, ancorchè avessimo trovato niente, vale la pena di un raduno. Grazieeeeeeeeeeeeeeeeee
Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 4002
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Servodio »

Che bel resoconto Maria Grazia, scrivi proprio bene, bravissima e grazie!!! :applauso: :fiori: :applauso:

Sergio e Giusy :bye: :bye:
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 19403
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Marinella Zepigi »

Brava MG :applauso:

Hai sentito/visto il cinghiale nel parcheggio dell'albergo ieri mattina?
marinella


Viviamo e solleviamo onde, ma non siamo quasi mai coscienti della scia che ci lasciamo dietro. (Franco Giordana)
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 14229
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Daniela Longo »

Bellissimo Maria Grazia!!
Ho riso come una matta insieme a Giorgio :D :lol:

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: sottovoce: ...raduno...

Messaggio da milena »

Parto con alcuni momenti conviviali... più semplici dei fiori :D
Venerdì 24 giugno - Rifugio Grai 1920 m

Acta magnarum in azione... prima i salati e poi i dolci
Allegati
Pranzo-rifugio-Grai3.jpg
Pranzo-rifugio-Grai3.jpg (74.3 KiB) Visto 2365 volte
Pranzo rifugio Grai 1920m.jpg
Pranzo rifugio Grai 1920m.jpg (93.8 KiB) Visto 2365 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: sottovoce: ...raduno...

Messaggio da milena »

eccoci in azione tra dolci succulenti
Allegati
Pranzo-rifugio-Grai5.jpg
Pranzo-rifugio-Grai5.jpg (92.11 KiB) Visto 2364 volte
Pranzo-rifugio-Grai6.jpg
Pranzo-rifugio-Grai6.jpg (69.84 KiB) Visto 2364 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: sottovoce: ...raduno...

Messaggio da milena »

dopo la salita, la fame è tanta :D
Allegati
Pranzo-rifugio-Grai2.jpg
Pranzo-rifugio-Grai2.jpg (83.39 KiB) Visto 2364 volte
Pranzo-rifugio-Grai4.jpg
Pranzo-rifugio-Grai4.jpg (92.77 KiB) Visto 2364 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: sottovoce: ...raduno...

Messaggio da milena »

non manca anche il caffè... all'avventura :D :D :D
preparato da Giorgio con la valida collaborazione di Giulio
Allegati
Pranzo-rifugio-Grai8.jpg
Pranzo-rifugio-Grai8.jpg (103.06 KiB) Visto 2363 volte
Pranzo-rifugio-Grai10.jpg
Pranzo-rifugio-Grai10.jpg (83.88 KiB) Visto 2363 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: sottovoce: ...raduno...: la preparazione

Messaggio da milena »

giornata fredda e ventosa... ma con panorami stupendi
Allegati
Rifugio-Grai.jpg
Rifugio-Grai.jpg (63.21 KiB) Visto 2363 volte
Panorama-dal-rifugio-Grai 1920m.jpg
Panorama-dal-rifugio-Grai 1920m.jpg (81.18 KiB) Visto 2363 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
maria grazia
Moderatore
Messaggi: 2597
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Nome: Maria Grazia
Cognome: Lobba
Residenza(Prov): Ciampino (RM)
Località: ciampino
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da maria grazia »

Grazie mille...non ho sentito il cinghiale...ecco qualche foto (come dire qualcosa di storto ci deve pur essere)
Allegati
acta.JPG
acta.JPG (155.65 KiB) Visto 2351 volte
lerupitarpee.JPG
lerupitarpee.JPG (193.6 KiB) Visto 2351 volte
Avatar utente
maria grazia
Moderatore
Messaggi: 2597
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Nome: Maria Grazia
Cognome: Lobba
Residenza(Prov): Ciampino (RM)
Località: ciampino
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da maria grazia »

Se qualcuno ruba un fiore per te....Prangos trifida!!!, basta poco per far felice una persona....
Allegati
sequalcunorubaunfioreperte.JPG
sequalcunorubaunfioreperte.JPG (202.7 KiB) Visto 2337 volte
marinella.JPG
marinella.JPG (157.6 KiB) Visto 2337 volte
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da milena »

25/6/22 - Rifugio Muratone 1173m

Altra scorpacciata!
Allegati
Pranzo-rifugio Muratone.jpg
Pranzo-rifugio Muratone.jpg (111.47 KiB) Visto 2330 volte
Pranzo-rifugio Muratone3.jpg
Pranzo-rifugio Muratone3.jpg (125.66 KiB) Visto 2330 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da milena »

...
Allegati
Pranzo-rifugio Muratone5.jpg
Pranzo-rifugio Muratone5.jpg (109.67 KiB) Visto 2330 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da milena »

...
Allegati
Pranzo-rifugio Muratone6.jpg
Pranzo-rifugio Muratone6.jpg (128.8 KiB) Visto 2329 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
milena
Messaggi: 1323
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da milena »

Eccomi ridente... sembro un'alpinista, in realtà sto tornando indietro prima dell'arrivo :D
Alle spalle il Monte Toraggio
Allegati
Monte-Toraggio3.jpg
Monte-Toraggio3.jpg (111.45 KiB) Visto 2329 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin
Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9555
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da Anja »

Bravissima MG! E che bello vedervi tutti, è come se fossi stata presente! Ho provato tanta gioia a leggervi! Grazie e un enorme abbraccio!
:applauso: :fiori: :fiori: anja
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)
Avatar utente
myriam traini
Messaggi: 2164
Iscritto il: 22 giu 2011, 16:43
Nome: Myriam
Cognome: Traini
Residenza(Prov): Bergamo (BG)

Re: Il Raduno 2022 Alpi Liguri - momenti sociali

Messaggio da myriam traini »

Complimenti, Maria Grazia, sempre spiritosa e entusiasta! Fai vivere le avventure liguri anche a chi è rimasto a casa.

:bye: :bye: Myriam
Nomina si nescis perit et cognitio rerum (L.)
Rispondi

Torna a “I raduni di Actaplantarum”