Hominidae-Primates: Gorilla gorilla I. Geoffroy, 1852

Rispondi
Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2281
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Hominidae-Primates: Gorilla gorilla I. Geoffroy, 1852

Messaggio da Françoise » 08 nov 2013, 20:01

In uno bellissimo parco zoologico dove avevamo portato i nipotini sono rimasta a lungo a guardare questo Gorilla: il suo attegiamento, i gesti, l'espressione, lo sguardo erano veramente affascinanti...
Ho cercato di inserire i dati in modo coretto - chiedo scusa se non ci sono riuscita :)
:bye: di Françoise

Mammalia-Primates-Hominidae: Gorilla gorilla gorilla Savage, 1847
Zoo de la Palmyre, Royan (EE), ott 2013
Foto di Françoise Picamal
95-001.JPG
95-001.JPG (105.49 KiB) Visto 2422 volte
96-001.JPG
96-001.JPG (90.59 KiB) Visto 2422 volte
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2281
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Hominidae-Primates: Gorilla gorilla I. Geoffroy, 1852

Messaggio da Françoise » 08 nov 2013, 20:01

98-001.JPG
98-001.JPG (68.95 KiB) Visto 2421 volte
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2281
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Hominidae-Primates: Gorilla gorilla I. Geoffroy, 1852

Messaggio da Françoise » 09 nov 2013, 23:00

Ti capisco perfettamente, Antonia: anch'io ero contraria agli zoo e non ci andavo mai. Ma siccome i bambini hanno un rapporto molto speciale con gli animali e già a 2 anni il mio Romain (Romano :D ) li conosce già quasi tutti (libri, fabie ecc) ho fatto un'eccezione. E ti devo dire che ho un po' cambiato opinione: questo zoo è immerso nella natura, in mezzo a un'immensa foresta; gli animali non sono in gabbia (orrore!) ma vivono in recinti immensi e pulitissimi.Io non avevo mai visto un Gorilla- e sono rimasta colpita, la sua imagine mi accompagna come se avessi scoperto qualcosa e non solo sugli animali. Un po' la stessa cosa ha provato il mio Thomas (5 anni) che ha voluto rivedere il Gorilla prima di partire.
Come te, mi sento a disagio di fronte al concetto di zoo, animali in un parco, pero'... si sa che i Gorilla sono in via di estinzione nel mondo... che gli elefanti sono massacrati per via dell'avorio...In questo zoo (privato a 100%) gli animali sono trattati e curati bene (aggiungo una foto che ho trovata commovente), la parte pedegogica (informazione) è ben fatta e vedere la gioia dei bambini (e degli adulti) fa piacere, di fronte all'indifferenza per la natura che si vede dapertutto. Senza parlare del mio piccolo che si avvicinava agli animali, dicendo: "Bonjour! Comment ça va?" Nelle sue parole c'era qualcosa che assomiglia al rispetto per i nostri cugini animali.
Grazie per il tuo messagio :D , forse avevo bisogno di spiegare il perché del mio post...
Françoise :bye:
Non so se c'è tristezza nello sguardo del Gorillo - io ho visto altro
Veterinario
Veterinario
149-001.JPG (77.55 KiB) Visto 2318 volte
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Vittorio Bica
Messaggi: 897
Iscritto il: 16 nov 2011, 07:24
Nome: Vittorio
Cognome: Bica
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Hominidae-Primates: Gorilla gorilla I. Geoffroy, 1852

Messaggio da Vittorio Bica » 10 nov 2013, 00:46

Cara Françoise, al di là della tua intenzione, le belle fotografie comunicano tristezza perché il gorilla, seduto in un atteggiamento molto umano, è con le spalle appoggiate al muro. Il dizionario chiarisce che, in senso figurato, la locuzione essere con le spalle al muro significa essere in una posizione dalla quale non si può indietreggiare ulteriormente o dalla quale non ci si può più muovere, appunto come trovandosi concretamente con le spalle appoggiate a un muro. In senso lato, significa trovarsi quindi nell'impossibilità di scegliere e di agire liberamente e si usa soprattutto per chi non ha più possibilità di scampo o di salvezza.
prigionieri.jpg
prigionieri.jpg (185.85 KiB) Visto 2309 volte
L'immagine dell'attore inglese Henry Cavill, che per esperimento propongo per un confronto, è tratta da Immortals 3D (2011), film d'azione ispirato all'epica greca: un Tesèo incatenato che mèdita la sua prigionìa e agogna la libertà.

Dov'è la differenza?

:fiori: :bye:

ps: sans paroles - senza parole


(Zoosafari di Fasano, 2011)

:bye:
Aimez ce que jamais on ne verra deux fois.
- Alfred Victor de Vigny -

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2281
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Hominidae-Primates: Gorilla gorilla I. Geoffroy, 1852

Messaggio da Françoise » 23 nov 2013, 17:52

Temo di dare fastidio con il mio Gorilla ... ma trovo più umanità in lui che in certi uomini...
Ho ritrovato altre foto, dove figura con la sua famiglia - il suo attegiamento con i figli era affascinante e commuovente, mentre quasi ogni giorno ci sono notizie di bambini maltrattati da genitori inumani...
:bye:
P1040597.JPG
P1040597.JPG (120.16 KiB) Visto 2201 volte
P1040599.JPG
P1040599.JPG (112.33 KiB) Visto 2201 volte
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Avatar utente
Françoise
Messaggi: 2281
Iscritto il: 08 dic 2011, 12:16
Nome: Françoise
Cognome: Picamal
Residenza(Prov): France (EE)

Re: Hominidae-Primates: Gorilla gorilla I. Geoffroy, 1852

Messaggio da Françoise » 23 nov 2013, 17:53

P1040600.JPG
P1040600.JPG (111.97 KiB) Visto 2201 volte
P1040603.JPG
P1040603.JPG (110.01 KiB) Visto 2201 volte
"J'ai vu une fleur sauvage.
Quand j'ai su son nom,
je l'ai trouvée plus belle."
(Haïku japonais)

Rispondi

Torna a “Mammiferi”