Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Moderatori: Franco Giordana, rededivad

Rispondi
carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7317
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da carlo cibei » 27 dic 2014, 16:58

Probabilmente si tratta di qualcosa che ho già visto in altre stagioni, ma ora e soprattutto con quel fiore (???) rossastro non riesco a orientarmi. Qualcuno la riconosce?
Ciao e Grazie
:bye:
carlo

Rubiaceae:
Bracco (GE), 300 m, dic 2014
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1180141.jpg
P1180141.jpg (154.14 KiB) Visto 2047 volte
P1180145.jpg
P1180145.jpg (105.5 KiB) Visto 2047 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7317
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da carlo cibei » 27 dic 2014, 16:58

Rubiaceae:
Bracco (GE), 300 m, dic 2014
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1180175.jpg
P1180175.jpg (80.87 KiB) Visto 2046 volte
P1180189.jpg
P1180189.jpg (90.97 KiB) Visto 2046 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7317
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da carlo cibei » 27 dic 2014, 16:59

Rubiaceae:
Bracco (GE), 300 m, dic 2014
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1180178.jpg
P1180178.jpg (107.71 KiB) Visto 2046 volte
P1180185.jpg
P1180185.jpg (135.26 KiB) Visto 2046 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14213
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da F. Fen. » 27 dic 2014, 17:36

Non so andare oltre Galium sp.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7317
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da carlo cibei » 27 dic 2014, 17:49

Ma quel coso rossastro secondo voi può essere un fiore (ed è ciò che non riesco a collocare) o forse è una galla o similare. Galium con fiore di quel colore dalle mie parti non ne ho mai visti.
:bye:
carlo
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7898
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da rededivad » 03 gen 2015, 18:11

A me pare proprio una galla.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Avatar utente
Speleologo
Messaggi: 203
Iscritto il: 12 mar 2014, 18:49
Nome: Carlo Alberto
Cognome: Varlani
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da Speleologo » 03 gen 2015, 20:56

Per me è un Galium infestato (con produzione di galla rossastra) da Geocrypta galii (Dittero Cecidomide)

Carlo
Non ho ancora capito se l'anima è la residenza del cuore oppure se nel cuore ci abita l'anima. Ma una cosa è certa: chi possiede un cuore grande, ha sempre un'anima meravigliosa (P.Felice)

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7898
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da rededivad » 03 gen 2015, 21:00

Avevo pensato alla specie proposta, ma mi risulta che attacchi lo stelo, mentre questo par di intuire sia un fiore.
:bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Avatar utente
Speleologo
Messaggi: 203
Iscritto il: 12 mar 2014, 18:49
Nome: Carlo Alberto
Cognome: Varlani
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da Speleologo » 03 gen 2015, 21:18

CDopo una ricerca, credo possa trattarsi di Schizomyia galiorum che, come è scritto nell'articolo che posto, attacca i fiori di Galium lucidum, deformandoli

http://www.forgottenbooks.com/readbook_ ... 026893/185

Carlo
Non ho ancora capito se l'anima è la residenza del cuore oppure se nel cuore ci abita l'anima. Ma una cosa è certa: chi possiede un cuore grande, ha sempre un'anima meravigliosa (P.Felice)

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7898
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da rededivad » 03 gen 2015, 21:43

Guardando meglio non sono così convinto che sia un fiore... e se fosse solo l'apice del fusto tornerebbe in gioco Geocrypta galii.
Se Carlo potesse fare una foto migliore, perché quelle esterne son sicuramente foglie, quelle al centro non si vedono bene.
:bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7317
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da carlo cibei » 03 gen 2015, 21:51

Grazie a Davide e all'omonimo. Anch'io mi ero convinto che fosse una galla.
Butto lì un'ideo: non è che quello che abbiamo pensato fosse un fiore attaccato da un insetto in realtà siano le foglie apicali? Se fosse un fiore dovrebbe avere 4 petali, mentre io vedo 6 "cosi" che potrebbero essere le foglie all'apice del ramo deformate e colorate dall'attacco.
:bye:
carlo

Ops, mi era sfuggito l'ultimo intervento di Davide, che è in linea con il mio. Altre foto non ne posso fare perchè la pianta era a Moneglia e io sono a Genova. Provo a vedere se ho qualche altro particolare
:bye:
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7317
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da carlo cibei » 03 gen 2015, 22:02

Aggiungo un particolare dello stesso rametto e soprattutto una foto emersa dai meandri del PC, che mi pare risolutiva: si vede anche il foro da cui probabilmente è uscito l'insetto.
:bye:
carlo
Allegati
P1180177_1.jpg
(1.07 MiB) Mai scaricato
P1180182.jpg
P1180182.jpg (138.72 KiB) Visto 1913 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7898
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Geocrypta galii (Loew, 1850) su Galium sp.

Messaggio da rededivad » 03 gen 2015, 22:07

Con questa nuova foto penso che si possa puntare decisamente su Geocrypta galii.
:bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Rispondi

Torna a “Galle”