Recupero foto con ISO alto

Microscopi, binocoli, macchine fotografiche, GPS e ogni altro strumento da campo e di laboratorio

Moderatore: rededivad

Rispondi
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7976
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Recupero foto con ISO alto

Messaggio da rededivad » 06 gen 2021, 12:31

Chiedo a chi di foto ne capisce ben più di me... Ho delle foto che senza accorgermene ho fatto con ISO molto alti e pertanto rovinate dal rumore.
Siccome sono foto con valore affettivo vorrei provare a migliorarle.
C'è questa possibilità?
Si possono ottenere dei miglioramenti significativi?
Ovviamente rivolgendomi ad un fotografo.
Grazie :bye:
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein

Avatar utente
Garabombo
Amministratore
Messaggi: 4795
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15
Nome: Cristiano
Cognome: Magni
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Recupero foto con ISO alto

Messaggio da Garabombo » 06 gen 2021, 17:54

Mantenendone il formato la risposta è NO.
Riducendone il formato si può giocare a interpolare ma ogni lavorazione comporta una perdita di informazione e quindi si possono solo truccare per ingannare l'occhio.
Alla fine non si può ricreare ciò che non c'è.

Ciò significa che puoi avere delle immagini gustabili da pc ma non da stampare.

Ciao,
C.
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro

Avatar utente
ricki51
Messaggi: 668
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Re: Recupero foto con ISO alto

Messaggio da ricki51 » 07 gen 2021, 00:41

La tua domanda non può avere una risposta certa perché foto anche ad iso molto alti possono presentare situazioni di qualità molto diverse: alcune possono essere recuperate bene in postproduzione e successiva stampa, altre invece appaiono irreversibilmente rovinate nella qualità. Intanto occorre sapere se la foto è scattata in raw o in jpeg. Il raw permette in genere ottimi recuperi in PP, mentre il jpeg spesso subisce dei processi violenti di denoise, che piallano l'immagine, annullano i dettagli e ti ritrovi una sorta di acquerello che non puoi più recuperare. Occorre poi sapere il valore iso cui è stata scattata in relazione all'ampiezza del sensore: un iso 6400 o anche oltre di un sensore FF, se scattato in raw e ben postprodotto può tranquillamente portare a stampe di media dimensione e buona qualità. Lo stesso valore iso di un sensore micro 4/3 è decisamente più degradato. Iso 6400 di un sensorino da compatta infine è decisamente impresentabile, non ci sono storie. Poi sulla qualità ad alti iso incidono altri fattori: se uno sbaglia ad avere impostati iso alti, ma la luce è abbondante, il file ottenuto è molto migliore rispetto ad una situazione in cui, agli stessi iso, la luce sia molto fioca. Inoltre una foto ad alti iso deve sempre essere esposta bene, al limite leggermente sovraesposta: se al contrario fosse sottoesposta, anche un minimo recupero di luminosità nelle ombre produrrebbe molto degrado. Insomma le foto vanno viste per poterti dare una risposta sensata. Il mio consiglio, se le foto sono in jpeg, è di tenerle come sono, perché lì di recupero ne puoi fare ben poco. Se invece avessi scattato in raw qualche miglioramento si dovrebbe ottenere senz'altro. Il mio indirizzo email è: ridevi@alice.it . Se desideri inviarmi qualche raw, provo a lavorarlo e così potrò essere più preciso sui risultati che si possono ottenere. Ciao, Riccardo

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7976
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Recupero foto con ISO alto

Messaggio da rededivad » 17 gen 2021, 11:40

Intanto grazie delle risposte e scusate il ritardo nel mio intervento.
Purtroppo le foto sono in jpeg e gatte con la bridge Lumix FZ200 anche se con buone condizioni di luce.
Quindi mi sa che mi toccherà tenerle così.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein

Rispondi

Torna a “Gli strumenti del naturalista”