Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand (Acanthaceae) - Francia [Africa tropicale]

Ritrovamenti floristici all'estero

Moderatore: Enrico Banfi

Rispondi
Marco Grandis
Messaggi: 4274
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Via Trento 16, 16145-Genova (GE)

Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand (Acanthaceae) - Francia [Africa tropicale]

Messaggio da Marco Grandis » 13 set 2018, 16:52

Le acantacee sono tra le mie piante preferite. Questa era al giardino botanico di Parigi, nella Grande Serre Tropicale.

Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand
Acanthaceae
Jardin des Plantes - Paris (Francia), 35 m, set 2018
Foto di Marco Grandis

Distribuzione: Africa tropicale
Allegati
P1310519x.jpg
P1310519x.jpg (113.65 KiB) Visto 362 volte
P1310521y.jpg
P1310521y.jpg (112.63 KiB) Visto 362 volte
P1310518x.jpg
P1310518x.jpg (196.52 KiB) Visto 362 volte

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14765
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Ca' delle Mosche, 26013 Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand (Acanthaceae) - Francia [Africa tropicale]

Messaggio da Franco Giordana » 13 set 2018, 17:08

invece che spostarle in Paese che vai? (dove non sono conformi ai criteri previsti per quella sezione), perché non li riunisci in un unico itinerario botanico al Jardin des Plantes - Paris (Francia) dove avrebbero un senso compito?
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Marco Grandis
Messaggi: 4274
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Via Trento 16, 16145-Genova (GE)

Re: Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand (Acanthaceae) - Francia [Africa tropicale]

Messaggio da Marco Grandis » 13 set 2018, 18:03

Ciao Franco,
ho capito che la flora 'esotica' non è più amata qui, ma credevo che qualche eccezione potesse essere ancora accettata; pensavo di postare una decina delle piante tropicali più interessanti che ho fotografato al Jardin des Plantes, forse meno, limitando al massimo il numero di foto (ad es. copiando il cartello in una foto).
---
Dalle Regole per l'introduzione di dati in Paese che vai, pianta che trovi:
"...è consentita eccezionalmente la presentazione nel presente Forum di una selezionata quantità di specie spontanee estranee alla flora italiana e/o ai principali tipi corologici analoghi a quelli delle specie spontanee della flora italiana, qualora queste siano rappresentative di ambienti ed ecosistemi del tutto peculiari."
---
Normalmente negli Itinerari Botanici viene presentata una singola foto per specie. Io preferisco postarne almeno due o tre; e - per le ricerche - mi pare preferibile che specie, famiglia, distribuzione, siano ben individuate nel titolo.

Cordiali saluti, Marco

PS Ho postato tre piante del 'Jardin' in Paese che vai; la prima è mediterraneo-asiatica (e anche bruttina :)), le altre due sono tropicali.
PPS Vedo ora che la 'Ruellia brevifolia ?' che avevo postato in 'Che pianta è?' è stata spostata in 'Dedicato ai Neofiti', dove mi pare poco probabile che qualcuno aiuti a determinarla.

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10486
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand (Acanthaceae) - Francia [Africa tropicale]

Messaggio da Anja » 13 set 2018, 19:17

Per me Marco ha ragione dicendo che l'immagine della presunta 'Ruellia brevifolia' è stata spostata troppo presto nella sezione 'Dedicato ai neofiti'. Qualcuno magari si interesserà a scoprire se è lei. :)
:bye: anja
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14765
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Ca' delle Mosche, 26013 Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand (Acanthaceae) - Francia [Africa tropicale]

Messaggio da Franco Giordana » 13 set 2018, 21:23

Ma l'ambiente peculiare sarebbe l'orto botanico di Parigi?
E non è richiesto affatto che in itinerari botanici non si possono mostrare più di una foto di una stessa pianta o che non si possano accompagnarle con ampi commenti sulla tassonomia, ecologia, bellezza, singolarità e quant'altro.
E nella sezione dedicata ai neofiti il topic rimane per un intero mese dalla data dell'ultimo messaggio e chiunque può sempre intervenire in tutto quel mese suggerendo determinazioni, ma il cui destino non è l'archiviazione in sezioni in contrasto con regole che sono state a lungo discusse e approvate.
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Marco Grandis
Messaggi: 4274
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Via Trento 16, 16145-Genova (GE)

Re: Whitfieldia elongata (P.Beauv.) De Wild. & T.Durand (Acanthaceae) - Francia [Africa tropicale]

Messaggio da Marco Grandis » 14 set 2018, 01:10

Rispondo sulla 'Ruellia brevifolia' (http://floraitaliae.actaplantarum.org/v ... 4&t=104994).
Mi pare che sino ad ora le richieste di determinazioni siano sempre state fatte in 'Che pianta è?'
Spostarne una in 'Dedicato ai neofiti' la sottrae all'esame di possibili interessati; e - se vogliamo - ha pure un sapore poco gradevole.
---
Come sai, non approvo le nuove norme di 'Paese che vai'. Mi piaceva molto il fatto che AP, pur essendo dedicato alla flora italiana, desse qualche spazio a tutta la flora: sia perché le flore di paesi lontani interessano me ed altri, sia perché molti aspetti diventano più chiari in un contesto più generale. Se la flora esotica stava occupando troppo spazio, bastava chiedere agli interessati di autolimitarsi.
Ora dici di inserirla negli Itinerari botanici. Può darsi che ne proponga qualcuno, ma in ogni caso il mio contributo ad AP sarà molto limitato; così finirà meno nel cestino :).
Marco

PS Dimenticavo di rispondere alla prima donada "Ma l'ambiente peculiare sarebbe l'orto botanico di Parigi?"
L'ambiente peculiare della pianta di questo topic è la flora tropicale africana, ben rappresentata in questa serra.

Rispondi

Torna a “Paese che vai, pianta che trovi”