di cosa si tratta?

Rispondi
Avatar utente
Roberta Alberti
Moderatore
Messaggi: 4948
Iscritto il: 03 ago 2012, 14:49
Nome: Roberta
Cognome: Alberti
Residenza(Prov): Zola Predosa (BO)

di cosa si tratta?

Messaggio da Roberta Alberti » 30 set 2020, 20:49

Zola Predosa (BO), 70 m, set 2020
Foto di Anna Bonfiglioli

Una cara amica mi ha chiesto di aiutarla ad identificare questo essere (sembra un lombrico) trovato nel suo giardino.
Potete aiutarla?
Grazie
Allegati
9af1d4be-5b6e-407f-8a3b-a29330aeb018.jpg
9af1d4be-5b6e-407f-8a3b-a29330aeb018.jpg (82.18 KiB) Visto 107 volte
" Felici coloro che vedono la bellezza…dove altri non vedono nulla" (Camille Pissarro)
Amare la natura significa amare se stessi

Avatar utente
adelina
Messaggi: 1427
Iscritto il: 11 gen 2008, 10:35
Nome: Adelina
Cognome: Alice
Residenza(Prov): Mele (GE)
Località: Mele (GE)

Re: di cosa si tratta?

Messaggio da adelina » 30 set 2020, 21:13

Mi sembrano larve di maggiolino ( Melolontha melolontha) di solito distruggono le radici delle piante.
:bye:
Adelina
Se ami un fiore, non coglierlo, perchè se lo cogli esso muore e smette di essere ciò che amavi: lascialo stare; amare non significa possedere, ma apprezzare (Osho Rajneesh)
Le foreste precedono i popoli, i deserti li seguono (F. R. de Chateaubriand)

Avatar utente
Roberta Alberti
Moderatore
Messaggi: 4948
Iscritto il: 03 ago 2012, 14:49
Nome: Roberta
Cognome: Alberti
Residenza(Prov): Zola Predosa (BO)

Re: di cosa si tratta?

Messaggio da Roberta Alberti » 30 set 2020, 21:47

Grazie Adelina, hai fatto felice la mia amica :D
Roby :bye:
" Felici coloro che vedono la bellezza…dove altri non vedono nulla" (Camille Pissarro)
Amare la natura significa amare se stessi

chalybion
Messaggi: 100
Iscritto il: 04 mag 2018, 23:05
Nome: Giorgio
Cognome: Pezzi
Residenza(Prov): Bagnacavallo (RA)

Re: di cosa si tratta?

Messaggio da chalybion » 09 nov 2020, 19:48

Forse sarà più felice se dico che queste larve, difficilmente riconoscibili da queste foto, molto difficilmente sono della specie indicata; nei giardini non si trovano mai larve di Melolontha, tuttalpiù dei molto più piccoli Amphimallon spp., pure rizofagi ma a spese di erbacee non ortive, quindi non dannosi: in giugno si vedono volare sui prati di casa verso sera a bassa altezza. Altre larve simili, che però, escluderei, appartengono a cetonie (in terricci grassi), Pentodon bidens (rizofago) e Oryctes nasicornis (scarabeo rinoceronte, sotto legnami o ceppaie molto degradate). In conclusione le lunghe zampe e antenne mi portano verso larve sì di melolontini tipo Amphimallon, probabilmente A. assimilis. :bye:

Avatar utente
Roberta Alberti
Moderatore
Messaggi: 4948
Iscritto il: 03 ago 2012, 14:49
Nome: Roberta
Cognome: Alberti
Residenza(Prov): Zola Predosa (BO)

Re: di cosa si tratta?

Messaggio da Roberta Alberti » 09 nov 2020, 21:56

Grazie Giorgio, informerò la mia amica.
Roby :bye:
" Felici coloro che vedono la bellezza…dove altri non vedono nulla" (Camille Pissarro)
Amare la natura significa amare se stessi

Rispondi

Torna a “Che insetto è?”