Pagina 1 di 1

Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae {ID 3340 0} +LAZ

Inviato: 23 dic 2017, 18:48
da EnzoDS
Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae
Amaryllidaceae: Bucaneve di Olga
Ischia di Castro (VT), 100 m, dic 2017
Foto di Enzo De Santis

Re: Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae +LAZ

Inviato: 23 dic 2017, 18:49
da EnzoDS
Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae
Amaryllidaceae: Bucaneve di Olga
Ischia di Castro (VT), 100 m, dic 2017
Foto di Enzo De Santis

Re: Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae +LAZ

Inviato: 23 dic 2017, 18:52
da EnzoDS
Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae
Amaryllidaceae: Bucaneve di Olga
Ischia di Castro (VT), 100 m, dic 2017
Foto di Enzo De Santis

Re: Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae +LAZ

Inviato: 10 gen 2018, 18:36
da Umberto Ferrando
Gli elementi di maggior interesse sono la fioritura precoce, le foglie con lamina piuttosto stretta e con una linea longitudiale molto evidente. Volendo avere proprio tutti gli elementi, servirebbero anche misure relative alla lunghezza delle guaine, rilevate su più esemplari (diciamo almeno 7, per avere una base statistica minimamente accettabile, poi più sono meglio è...). Il carattere relativo alla lunghezza delle guaine basali (pur citato dalla nuova edizione del Pignatti) resta comunque dubbio, perché sospetto di variare in funzione della taglia degli esemplari. Fatta questa lunga premessa rimane il solito tema di fondo, che è quello relativo alle popolazioni peninsulari di Galanthus nivalis L., la cui morfologia è spesso atipica. Senza uno studio complessivo sulla variabilità di Galanthus nivalis L. e delle entità ad esso collegate (Galanthus reginae-olgae Orph. e relative subspecie) sul territorio italiano, io non me la sento di prendere una posizione, nemmeno in via ipotetica.

Ciao
Umberto

Re: Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae +LAZ

Inviato: 26 gen 2018, 00:51
da gianleonardo
Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae
Amaryllidaceae: Bucaneve di Olga
Eremo di Poggio Conte, Ischia di Castro (VT), 93 m, gen 2018
Foto di Gianleonardo Allasia

Ringrazio Umberto per il suo intervento. In effetti non è facile pronunciarsi sulla base di solo materiale fotografico, tanto più in presenza di specie che presentano un’alta variabilità.
Riproporrei, comunque, il topic in Che pianta è? perchè Enzo DS, tramite la signora Manuela Martino, che lo aveva accompagnato il 23 dicembre scorso all’Eremo di Poggio Conte, ha appreso che le piante di Galanthus trovate in quel luogo sono state raccolte anche dalla Prof.ssa Anna Scoppola dell'Università della Tuscia. Su invito di Enzo DS ho scritto, quindi, alla Prof.ssa Scoppola per saperne di più. Mi ha cortesemente risposto, pur non trovandosi attualmente in Italia, dicendomi di aver mostrato le piante al Prof. Lorenzo Peruzzi (Università di Pisa), il quale le ha confermato che si tratta di esemplari di Galanthus reginae-olgae subsp. reginae-olgae. La Prof.ssa Scoppola mi ha autorizzato a citarla in questo topic. Da parte mia, mi sono recato domenica scorso nella zona dell’Eremo, trovandola letteralmente ricoperta, su ogni substrato, da centinaia di piante di Galanthus in piena e meravigliosa fioritura.
Alcune foto scattate domenica scorsa.

Re: Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae +LAZ

Inviato: 26 gen 2018, 00:54
da gianleonardo
Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae
Amaryllidaceae: Bucaneve di Olga
Eremo di Poggio Conte, Ischia di Castro (VT), 93 m, gen 2018
Foto di Gianleonardo Allasia

Re: Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae +LAZ

Inviato: 31 gen 2018, 00:36
da Umberto Ferrando
Molto bene. Pare che ad essere davvero determinante, ai fini della determinazione della specie, sia quella famosa "linea biancastra" che si vede sulle foglie, che in Galanthus reginae-olgae Orph. dovrebbe essere costituita da cellule a palizzata particolarmente allungate.

Ciao
Umberto

Re: Galanthus reginae-olgae Orph. subsp. reginae-olgae +LAZ

Inviato: 31 gen 2018, 11:06
da AleAle
Che bel topic!
Tra l'altro il rinvenimento segnala una specie nuova per il Lazio!
:applauso: :applauso: :applauso:
Ale