Ophrys litigiosa E.G. Camus {ID 8836} +PIE

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 108819
Avatar utente
ricki51
Messaggi: 748
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Ophrys litigiosa E.G. Camus {ID 8836} +PIE

Messaggio da ricki51 » 17 mag 2019, 15:13

Orchidaceae: Ofride litigiosa, Ofride piccolo ragno
Fabbrica Curone (AL), 510 m, mag 2019
Foto di Riccardo De Vivo

Ophrys litigiosa, In Italia, era presente in Liguria occidentale, dove ci fu mostrata da Mauro Ottonello nel marzo 2008, nella zona di Triora. Successivamente fu trovata anche in Emilia-Romagna. In Europa è specie particolarmente presente in Francia. Nei giorni scorsi Luciano Bongiorni, nelle sue peregrinazioni botaniche, ne ha incontrata una stazione particolarmente bella e ricca in Piemonte, provincia di Alessandria. Come sempre accade in questi casi, vi è stato un po' di fermento, è stato contattato Mauro Ottonello, che sicuramente ha la maggiore esperienza su questa specie, avendola potuta osservare per anni nelle sue zone, e infine è stata data notizia anche a me, con l'invito graditissimo da parte di Luciano di unirmi a lui in una visita fotografica alla nuova stazione. Infatti, dopo averla vista undici anni fa, con Luciano e Silvana, abbiamo cercato a lungo la specie nelle nostre zone tra Parma e Piacenza, senza però avere mai occasione d'incontrarla. La popolazione di Ophrys si trova concentrata in pochi metri, in un incolto con terreno magro, ma non particolarmente arido. Sono presenti, nella stazione principale, 110 piante in fiore e circa venti plantule non fiorite. Attorno, nel raggio di un centinaio di metri, altre tre piante fiorite isolate. In zona O. sphegodes è presente, ma non abbondante, e tutte le piante viste risultano sfiorite da parecchi giorni. O. litigiosa presenta invece molti fiori ancora freschi, rivelandosi in zona decisamente tardiva rispetto a O. sphegodes, mentre ricordo bene, nella zona di Imperia, che avveniva il contrario, risultando precoce. Le piante si presentano robuste, alte 30-35 cm, con una punta di 42 cm. Nella stazione lo stato di fecondazione dei fiori risulta drammaticamente basso, solo tre ovari impollinati su tante centinaia di fiori. Del resto è un trend che da anni caratterizza tutte le Ophrys delle nostre zone. Stavolta però ho rimediato io, facendo la fecondazione incrociata di oltre trenta fiori, giusto per ringraziare le piante per la pazienza, con cui si sono fatte fotografare. Posso quindi essere inserito ufficialmente tra gl'insetti impollinatori di O. litigiosa :D . Un saluto Riccardo
Allegati
Ophrys litigiosa 01.jpg
Ophrys litigiosa 01.jpg (102.67 KiB) Visto 131 volte
Ophrys litigiosa 02.jpg
Ophrys litigiosa 02.jpg (94.29 KiB) Visto 131 volte
Ultima modifica di ricki51 il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 1 - 2 - 0}

Avatar utente
ricki51
Messaggi: 748
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Re: Ophrys litigiosa E.G. Camus +PIE

Messaggio da ricki51 » 17 mag 2019, 15:13

Fabbrica Curone (AL), 510 m, mag 2019
Foto di Riccardo De Vivo
Allegati
Ophrys litigiosa 03.jpg
Ophrys litigiosa 03.jpg (28.35 KiB) Visto 130 volte
Ophrys litigiosa 04.jpg
Ophrys litigiosa 04.jpg (39.85 KiB) Visto 130 volte

Avatar utente
ricki51
Messaggi: 748
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Re: Ophrys litigiosa E.G. Camus +PIE

Messaggio da ricki51 » 17 mag 2019, 15:14

Fabbrica Curone (AL), 510 m, mag 2019
Foto di Riccardo De Vivo
Allegati
Ophrys litigiosa 05.jpg
Ophrys litigiosa 05.jpg (33.53 KiB) Visto 129 volte
Ophrys litigiosa 06.jpg
Ophrys litigiosa 06.jpg (49.21 KiB) Visto 129 volte

Avatar utente
ricki51
Messaggi: 748
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Re: Ophrys litigiosa E.G. Camus +PIE

Messaggio da ricki51 » 17 mag 2019, 15:15

Fabbrica Curone (AL), 510 m, mag 2019
Foto di Riccardo De Vivo
Allegati
Ophrys litigiosa 07.jpg
Ophrys litigiosa 07.jpg (52.26 KiB) Visto 126 volte
Ophrys litigiosa 08.jpg
Ophrys litigiosa 08.jpg (40.05 KiB) Visto 126 volte

Avatar utente
ricki51
Messaggi: 748
Iscritto il: 28 gen 2016, 15:47
Nome: Riccardo
Cognome: De Vivo
Residenza(Prov): Fidenza (PR)

Re: Ophrys litigiosa E.G. Camus +PIE

Messaggio da ricki51 » 17 mag 2019, 15:15

Fabbrica Curone (AL), 510 m, mag 2019
Foto di Riccardo De Vivo
Allegati
Ophrys litigiosa 09.jpg
Ophrys litigiosa 09.jpg (45.44 KiB) Visto 125 volte
Ophrys litigiosa 10.jpg
Ophrys litigiosa 10.jpg (46.45 KiB) Visto 125 volte

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15407
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Ophrys litigiosa E.G. Camus {ID 8836} +PIE

Messaggio da Marinella Zepigi » 28 ott 2019, 19:30

Questo topic, mi era sfuggito e me ne scuso.
Bisogna colorare di azzurro il PIE.


marinella :bye:
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 2868
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Ophrys litigiosa E.G. Camus {ID 8836} +PIE

Messaggio da Merli Marco » 28 ott 2019, 20:28

Ottimo lavoro Riccardo

Ciao Marco

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10868
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Ophrys litigiosa E.G. Camus {ID 8836} +PIE

Messaggio da Daniela Longo » 28 ott 2019, 21:11

Bisogna colorare di azzurro il PIE.
Fatto
Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”