Allium tenuiflorum Ten. {ID 556}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 29844
Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Allium tenuiflorum Ten. {ID 556}

Messaggio da gianluca » 18 lug 2011, 15:13

Mentre lo fotografavo già pensavo che sarebbe stata una bella "rogna" ed in effetti non mi è per nulla semlice dare un nome a questa pianta. dovrebbe far parte sicuramente del ciclo di allium paniculatum e mi sono ricordato di aver letto un articolo con tanto di chiavi sull'informatore botanico, ma anche con quello non arrivo ad un taxon sicuro. c'è sempre qualcosa che non torna. alla fine mi sarei orientato su Allium tenuiflorum Ten., ma ho bisogno di qualche conferma, perchè dalla descrizione riportata in Osservazioni tassonomiche e cariologiche sulle specie del ciclo di Allium paniculatum L. in Italia di S. BRULLO, A. GUGLIELMO, P. PAVONE e C. SALMERI il mio esemplare differisce per il colore delle tuniche del bulbo (sono chiare mentre dovrebbero essere scure) e per gli stami che sono molte volte non inclusi nel perigonio. il problema degli stami mi ha confuso molto, perchè se considero le entità con gli stati sporgenti allora dovrebbe essere allium pallens, che ricordo con infiorescenza decisamente diversa, fiori bianchi ed ovario liscio. l'ho quindi escluso.
tra quelle con gli stami inclusi è sicuramente da escludere Allium dentiferum (in IPFI A. longispathum) perche mancano i dentelli intestaminali.
la lunghezza delle spate, il numero dei nervi (7 e 5), la forma dell'ovario e il fatto che sia papilloso solo nella metà superiore, insomma, se non è allim tenuiflorum allora cos'è????

Amaryllidaceae: Aglio a fiori sottili
Capranica Prenestina (RM), 950 m, lug 2011
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
allium infiorescenza.JPG
allium infiorescenza.JPG (122.61 KiB) Visto 1481 volte
Ultima modifica di gianluca il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 11 - 84 - 0}
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 18 lug 2011, 15:14

Capranica Prenestina (RM), 950 m, lug 2011
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Allium fiori e spate.JPG
Allium fiori e spate.JPG (120.49 KiB) Visto 1480 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 18 lug 2011, 15:14

Capranica Prenestina (RM), 950 m, lug 2011
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Allium corolla.JPG
Allium corolla.JPG (151.9 KiB) Visto 1479 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 18 lug 2011, 15:15

Capranica Prenestina (RM), 950 m, lug 2011
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Allium no dentelli.JPG
Allium no dentelli.JPG (164.37 KiB) Visto 1479 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 18 lug 2011, 15:15

Capranica Prenestina (RM), 950 m, lug 2011
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
allium ovario.JPG
allium ovario.JPG (171.04 KiB) Visto 1479 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 18 lug 2011, 15:16

Capranica Prenestina (RM), 950 m, lug 2011
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Allium spata.JPG
Allium spata.JPG (129.06 KiB) Visto 1479 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 18 lug 2011, 15:16

Capranica Prenestina (RM), 950 m, lug 2011
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Allium bulbo.JPG
Allium bulbo.JPG (147.16 KiB) Visto 1479 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

lorenzop
Messaggi: 304
Iscritto il: 01 dic 2007, 14:14
Nome: Lorenzo
Cognome: Peruzzi
Residenza(Prov): Empoli (FI)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da lorenzop » 20 lug 2011, 13:14

per me, Allium tenuiflorum, a meno che non si tratti di pianta dalle dimensioni ridottissime...in tal caso potrebbe anche trattarsi di Allium calabrum (ma è specie che cresce di norma dai 1000-1500 in su..)

Saluti

Lorenzo
______________

when knowledge erodes, a plant becomes a weed (Anil Gupta)

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 20 lug 2011, 13:58

lorenzop ha scritto:per me, Allium tenuiflorum, a meno che non si tratti di pianta dalle dimensioni ridottissime...in tal caso potrebbe anche trattarsi di Allium calabrum (ma è specie che cresce di norma dai 1000-1500 in su..)

Saluti

Lorenzo

grazie Lorenzo, allora Allium tenuiflorum sia, del resto abb. comune nel Lazio.
seguendo le chiavi del suddetto articolo arrivavo più facilmente ad Allium calabrum o ancor più ad Allium apulum, ma il primo per le dimensioni (max 10 cm) e tutti e due per questioni geografiche mi sembravano poco possibili.
l'esemplare in foto è alto un 30 cm, mentre altri erano ancora più alti.
:bye:
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Valerio Lazzeri

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da Valerio Lazzeri » 21 lug 2011, 21:14

Non so se ti serve un'ulteriore conferma ma quelle che ho raccolto all'Elba dove è dato proprio A. tenuifolium assomiglia tantissimo alla tua pianta.
Dal vivo si vede subito che ha qualcosa di diverso dal longispathum e dal pallens.

Avatar utente
Barbadoro
Messaggi: 1069
Iscritto il: 24 set 2009, 16:43
Nome: Franco
Cognome: Barbadoro
Residenza(Prov): Casalecchio di R. (BO)
Contatta:

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da Barbadoro » 09 ago 2011, 20:18

Anch'io ho trovato piante molto simili a queste, grandi (dai 30 ai 40 cm e oltre), a foglie non lineari, con i dentelli (dei seni tra i filamenti) in parte mancanti o appena accennati e spate lunghe almeno il doppio dell'ombrella, che mi sembrano dei tenuiflorum abbastanza anomali.
Mi e vi chiedo: le spate di Allium tenuiflorum non dovrebbero essere subeguali all'ombrella ?
Così sembrerebbe leggendo alcuni autori "classici", almeno secondo Fiori, Pignatti e, almeno in parte, Parlatore.

Tanto per fare il guastafeste...

lorenzop
Messaggi: 304
Iscritto il: 01 dic 2007, 14:14
Nome: Lorenzo
Cognome: Peruzzi
Residenza(Prov): Empoli (FI)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da lorenzop » 11 ago 2011, 19:20

per Catria: Allium longispathum?

Ciao

Lorenzo
______________

when knowledge erodes, a plant becomes a weed (Anil Gupta)

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9882
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Allium tenuiflorum Ten.

Messaggio da gianluca » 12 ago 2011, 09:45

Catria ha scritto:Anch'io ho trovato piante molto simili a queste, grandi (dai 30 ai 40 cm e oltre), a foglie non lineari, con i dentelli (dei seni tra i filamenti) in parte mancanti o appena accennati e spate lunghe almeno il doppio dell'ombrella, che mi sembrano dei tenuiflorum abbastanza anomali.
Mi e vi chiedo: le spate di Allium tenuiflorum non dovrebbero essere subeguali all'ombrella ?
Così sembrerebbe leggendo alcuni autori "classici", almeno secondo Fiori, Pignatti e, almeno in parte, Parlatore.

Tanto per fare il guastafeste...
nell'articolo che ho citato all'inizio le spate vengono indicate molto più lunghe dell'infiorescenza. non ho controllato gli autori "classici", ma in gruppi che negli anni hanno subito così tanti cambiamenti preferisco affidarmi a qualcosa di più recente.
per le tue piante, come giustamente propone Lorenzo, forse è il caso di prendere in considerazione Allium longispathum (=Allium dentiferum) che è l'unico del ciclo ad avere i dentelli.
:bye:
p.s. nel caso tu voglia visionare l'articolo basta un :fiuuuu:
;)
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”