Cardamine amara L. subsp. amara {ID 1563 0} + LIG

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 3607
Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9531
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Cardamine amara L. subsp. amara {ID 1563 0} + LIG

Messaggio da Anja »

Monte Beigua, margine ruscello della zona della torbiera. All'inizio dell'antesi..quindi niente silique che aiuterebbero tanto..

Brassicaceae: Billeri amaro
Monte Beigua (SV), 1200 m, apr 2008
Foto di Anja Michelucci
nasturtium.jpg
Sapore era tipicamente piccante.. :D
Purtroppo la foto non è venuta molto bene..
Ultima modifica di Anja il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 6 - 89 - 0}
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)
Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4670
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Cardamine amara L. subsp. amara

Messaggio da Umberto Ferrando »

Ciao Anja,

ha le antere violette direi quindi che si tratta di Cardamine amara L. subsp. amara in più è una specie tendenzialmente acidofila e il Lajone è una torbiera acida (con formazioni ascrivibili al Caricetum fuscae).
Questa Cardamine è abbastanza diffusa attorno al Beigua (ma non è quasi mai abbondante)... comunque l'ho assaggiata anch'io in passato e devo dire che il suo sapore non è dei più gradevoli...

Umberto
Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9531
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Cardamine amara L. subsp. amara

Messaggio da Anja »

Ciao Umberto,
ti ringrazio per la sollecita risposta! Non avevo fatto caso alle antere.. :fiuuuu:

:)
Anja
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”