Pagina 1 di 1

Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek {ID 3106} (= Euphrasia christii Gremli) +VDA

Inviato: 18 set 2014, 22:11
da genepy51
Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek (=Euphrasia christii Gremli)
Orobanchaceae:Eufrasia di Christ
Laghi di Laures (AO), 2500 m, lug 2014
Foto di Filippo Bozzalla B.

Vedo sulle schede che non ci sono ancora foto fatte in Italia, e che questa specie è considerata non più segnalata in Val d'Aosta.
Se la determinazione è quella proposta sarebbe da segnalare il nuovo ritrovamento, tra l'altro anche se le ho trovate in una stazione limitata come superficie la fioritura era piuttosto abbondante.

Re: Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek {ID 3106} (= Euphrasia christii Gremli) +VDA

Inviato: 18 set 2014, 22:13
da genepy51
Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek (=Euphrasia christii Gremli)
Orobanchaceae:Eufrasia di Christ
Laghi di Laures (AO), 2500 m, lug 2014
Foto di Filippo Bozzalla B.

Re: Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek {ID 3106} (= Euphrasia christii Gremli) +VDA

Inviato: 18 set 2014, 22:14
da genepy51
Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek (=Euphrasia christii Gremli)
Orobanchaceae:Eufrasia di Christ
Laghi di Laures (AO), 2500 m, lug 2014
Foto di Filippo Bozzalla B.

Re: Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek {ID 3106} (= Euphrasia christii Gremli) +VDA

Inviato: 19 set 2014, 14:54
da F. Fen.
genepy51 ha scritto:Grazie a tutti per l'attenzione, dal tono suppongo che siate d'accordo sulla determinazione, proverò a guardare se ho delle foto che possono integrare quelle già presenti su AP, spero di poter essere utile a questo progetto open source. :bye: :bye:
Ciao Filippo,
Con la chiave di Flore de la Suisse, dando per scontato corolla di (7) 9-11 mm, si arriva agevolmente a Euphrasia christii Gremli.
E' abb. diversa dalle consimili di colore giallo più piccole, ottimo lavoro :applauso:
:bye: franco

Re: Euphrasia alpina subsp. christii (Favrat) Hayek {ID 3106} (= Euphrasia christii Gremli) +VDA

Inviato: 19 set 2014, 15:13
da AleAle
Consultando la Flora della Val d'Aosta di Maurizio Bovio, va osservato che questo Autore illustra la situazione con una ragguardevole nota, incentrata (sintetizzando) su due aspetti:
1. E. christii non è specie buona, ma rappresenta un ibrido tra E. alpina e E. minima, ovvero una forma a fiore giallo di E. alpina; secondo lo specialista Vitek tratta questa forma come sottospecie di E. alpina, adducendo il fatto che la sua distribuzione è limitata a Piemonte, Val d'Aosta
2. I rinvenimenti recenti ci sono, di cui almeno uno in Val d'Ayas. Vallese e Ticino (vedi Anche Flora Alpina 2: 248)

Ho molto tirato via, ma il nocciolo è questo.
Ovviamente non sta a me giudicare se questa entità sia da rigettare o meno.

Restano aperti 2 problemi (e tali per ora li lascio):
1. occorrerà esaminare il bellissimo lavoro di Maurizio Bovio
2. in IPFI aggiungerò un nota per E. christii...

Resta fermo ovviamente l'applauso per il rinvenimento.

Ale