Lindernia procumbens (Krocker) Philcox {ID 4756}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 98976
Luca Tosetto
Messaggi: 373
Iscritto il: 19 feb 2011, 00:22
Nome: Luca
Cognome: Tosetto
Residenza(Prov): Casale di Scodosia (PD)

Lindernia procumbens (Krocker) Philcox {ID 4756}

Messaggio da Luca Tosetto » 10 set 2017, 23:05

Lindernia procumbens (Krock.) Philcox
Linderniaceae: lindernia sdraiata
Casale di Scodosia (PD), sett 2017
Foto di Luca Tosetto

Pianta coltivata da semi raccolti da una popolazione naturale scoperta da Marco Banzato nel veronese.
Portamento della pianta: si notano le foglie tendenzialmente più strette di quelle della L. dubia, e i peduncoli dei fiori molto maggiori della foglia sottostante.
DSC03812 (Small).JPG
DSC03812 (Small).JPG (118.1 KiB) Visto 341 volte
DSC03859 (Small).JPG
DSC03859 (Small).JPG (88.13 KiB) Visto 341 volte
Ultima modifica di Luca Tosetto il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 4 - 65 - 0}

Luca Tosetto
Messaggi: 373
Iscritto il: 19 feb 2011, 00:22
Nome: Luca
Cognome: Tosetto
Residenza(Prov): Casale di Scodosia (PD)

Re: Lindernia procumbens (Krocker) Philcox

Messaggio da Luca Tosetto » 10 set 2017, 23:09

Altro carattere, molto più preciso: il peduncolo placentare che in L. dubia presenta un'ala membranacea, mentre in L. procumbens manca la suddetta ala, ma ci sono delle brevi setole (in foto non si vedono molto bene, sono più chiare su materiale secco)
ritaglio (Medium).jpg
ritaglio (Medium).jpg (39.84 KiB) Visto 340 volte

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”