Colchicum alpinum DC. {ID 2217}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 99318
Avatar utente
giemme53
Messaggi: 634
Iscritto il: 23 apr 2010, 20:51
Nome: Giuliano
Cognome: Mereu
Residenza(Prov): Nuoro (NU)

Colchicum alpinum DC. {ID 2217}

Messaggio da giemme53 » 02 ott 2017, 11:41

Colchicum alpinum subsp. parvulum (Ten.) Arcang.
Colchicaceae: Colchico minore
Sardegna centro-settentrionale (SS), 1100 metri, set 2017
Foto di Giuliano Mereu

Per un rapido confronto con il Colchicum del recente post di Giuliano Campus (http://floraitaliae.actaplantarum.org/v ... 41&t=99088) che tutto lascia presumere che sia da attribuire a Colchicum alpinum subsp. alpinum, allego alcune immagini della sottospecie parvulum.
La la sottospecie parvulum si differenzia, oltre che per le minori dimensione, sopratutto perché le piante hanno gli stimmi decorrenti sugli stili e, nell'insieme, appaiono leggermente uncinati. La sottospecie nominale ha, invece, gli stimmi a capocchia.
La foto è stata ripresa in un'area già in passato attribuita a questa entità.
Allegati
Colchicum alpinum subsp parvulum 01.jpg
Colchicum alpinum subsp parvulum 01.jpg (151.68 KiB) Visto 517 volte
Ultima modifica di giemme53 il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 19 - 88 - 0}
Saluti
Giuliano

Avatar utente
giemme53
Messaggi: 634
Iscritto il: 23 apr 2010, 20:51
Nome: Giuliano
Cognome: Mereu
Residenza(Prov): Nuoro (NU)

Re: Colchicum alpinum DC.

Messaggio da giemme53 » 02 ott 2017, 11:42

Colchicum alpinum subsp. parvulum (Ten.) Arcang.
Colchicaceae: Colchico minore
Sardegna centro-settentrionale (SS), 1100 metri, set 2017
Foto di Giuliano Mereu
Allegati
Colchicum alpinum subsp parvulum 02.jpg
Colchicum alpinum subsp parvulum 02.jpg (120.44 KiB) Visto 516 volte
Saluti
Giuliano

Avatar utente
Giuliano Campus
Moderatore
Messaggi: 1932
Iscritto il: 28 nov 2007, 22:13
Nome: Giuliano
Cognome: Campus
Residenza(Prov): Quartu Sant'Elena (CA)
Località: Quartu Sant'Elena
Contatta:

Re: Colchicum alpinum DC.

Messaggio da Giuliano Campus » 08 ott 2017, 10:10

Ciao Giuliano, anche il tuo ritrovamento merita applausi! :applauso: :applauso:
Che dire... il C. alpinum, ora che sia sub. parvulum o subsp. alpinum (o entrambe, sempre che debbano essere separate si intente) sembra essere presente in Sardegna???
Come detto sul mio relativo intervento su questo problema aspetto l'uscita della nuova Checklist per avere ulteriori notizie!
Ciao G.
http://www.sardegnaflora.it

___________________________________________________________________________________
Finché l'uomo resterà nell'oscurità dell'illusione, non vedrà mai la luce della verità. (anonimo)

Avatar utente
giemme53
Messaggi: 634
Iscritto il: 23 apr 2010, 20:51
Nome: Giuliano
Cognome: Mereu
Residenza(Prov): Nuoro (NU)

Re: Colchicum alpinum DC.

Messaggio da giemme53 » 08 ott 2017, 20:45

Giuliano Campus ha scritto:
08 ott 2017, 10:10
Ciao Giuliano, anche il tuo ritrovamento merita applausi! :applauso: :applauso:
Che dire... il C. alpinum, ora che sia sub. parvulum o subsp. alpinum (o entrambe, sempre che debbano essere separate si intente) sembra essere presente in Sardegna???
Come detto sul mio relativo intervento su questo problema aspetto l'uscita della nuova Checklist per avere ulteriori notizie!
Ciao G.
Ti ringrazio ma il mio è solo un contributo di conferma.
Spero che la prossima Checklist mantenga la distinzione tra le due sottospecie, come nell'edizione precedente. Sia perché effettivamente sono ben distinte sia per problemi classificatori successivi.
Infatti, non distinguendo queste due sottospecie, potrebbe essere poi problematico inserire Colchicum nanum K. Perss. (simile a Colchicum alpinum subsp. parvulum) o altre entità appartenenti a questo gruppo che potrebbero essere successivamente scoperte.
Questo gruppo ha caratteristiche costanti che ben si prestano per una classificazione puntuale e si eviterebbe di cadere in uno stato di perenne indeterminazione.
Saluti
Giuliano

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”