Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Reportages floristici dall'Italia e dall'Estero: immagini dei fiori e dell'ambiente circostante
Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 17:45

Da qualche tempo cerco di trascorrere almeno un weekend all’anno nel Pollino. A farmi compagnia sono due miei amici di Taranto, Teodoro (Teo) Dura e Simona Ingrassia, che con me condividono la passione per queste montagne. Di solito facciamo base nel versante lucano del Pollino e da lì ci muoviamo alla scoperta della ricchissima natura del Parco. Sia nel 2017 che nel 2018, raggiungendo i punti più panoramici del Pollino, la nostra attenzione era stata colpita da un possente gruppo montuoso che si ergeva, del tutto isolato, verso nord-ovest. C'eravamo sempre chiesti come si chiamasse quel grande rilievo, i cui fianchi precipitavano a strapiombo nel verde con grande effetto scenografico. Poi l’anno scorso, con una cartina alla mano, l'abbiamo individuato come il gruppo del Monte Alpi, situato tra i Comuni di Latronico e Castelsaraceno. Ci siamo, quindi, ripromessi di andarci l’anno seguente.

Vetta del Monte S. Croce
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
foto vetta S. Croce.jpg
foto vetta S. Croce.jpg (96.32 KiB) Visto 501 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 17:47

Ed eccoci arrivati a maggio 2019. Riprendo le cartine, contatto i miei amici e fissiamo il weekend del 22-23 giugno per andare alla scoperta del Monte Alpi.
Né io né i miei amici eravamo mai stati in quella zona della Basilicata e pertanto, valutando le diverse possibilità, decidiamo di fare base a Castelsaraceno (PZ), suggestivo borgo montano di origine, appunto, saracena, situato a 916 m, alle pendici del Monte Alpi. Castelsaraceno è noto come il Paese dei due Parchi, ricadendo nel suo territorio sia il Parco Nazionale del Pollino che il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese.
Decidiamo di partire la mattina di sabato 22 giugno da Taranto e di puntare direttamente al Rifugio Bosco Favino, da dove parte il più noto e frequentato sentiero per il Monte Alpi.
Ci sono almeno tre strade per arrivare al Bosco Favino. Decido di percorrere quella che mi sembra, sulla carta, meno battuta e più suggestiva, ossia quella che, lasciata la Valle del Sinni, sale a Carbone (PZ) e prosegue per la Strada Provinciale 40 verso Castelsaraceno.
La mappa sottostante è tratta dall’Atlante stradale d’Italia del Touring Club Italiano, Milano, 1998
Allegati
mappa Touring.jpg
mappa Touring.jpg (80.26 KiB) Visto 500 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 17:49

Dopo una serie infinita di curve e tornanti arriviamo finalmente a Carbone (PZ), un remoto paesino di poco più di 600 abitanti, da dove possiamo ammirare a ovest la possente sagoma del Monte Alpi. Breve sosta fotografica e poi ripartiamo.
Questo itinerario botanico è composto da fotografie scattate da me, Teo e Simona.

Monte Alpi da Carbone
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
monte Alpi da Carbone.jpg
monte Alpi da Carbone.jpg (92.83 KiB) Visto 499 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 17:53

Dopo pochi km, appena fuori dal Paese, la nostra attenzione è catalizzata da alcune intense macchie rosa sul ciglio destro della strada.
E’ la putoria delle rocce, specie prevalentemente rupicola a diffusione meridionale, già documentata in Acta Plantarum per la sottostante Valle del Sinni da Franco Caldararo e Marco Iocchi.

Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin
Rubiaceae: putoria delle rocce
Carbone (PZ), 832 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (a).jpg
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (a).jpg (103.66 KiB) Visto 498 volte
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (b).JPG
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (b).JPG (50.29 KiB) Visto 498 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 17:54

Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin
Rubiaceae: putoria delle rocce
Carbone (PZ), 832 m, giu 2019
Foto di Teo Dura
Allegati
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (c).jpg
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (c).jpg (100.45 KiB) Visto 497 volte
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (d).jpg
Plocama calabrica (L. f.) M. Backlund & Thulin (d).jpg (189.31 KiB) Visto 497 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 17:58

Più andiamo avanti e più la strada si deteriora, costringendoci per lunghi tratti ad andare a passo d’uomo per non danneggiare l’auto. Il terreno è argilloso e la strada, di conseguenza, è crivellata di avvallamenti e buche. La lentezza con la quale avanziamo ci consente, tuttavia, di osservare attentamente la flora ai due lati della carreggiata.
A circa metà percorso, in uno dei rari tratti di asfalto liscio, ci appare come d’incanto un intero pendio di orchidee. E non di orchidee qualsiasi. Ci fermiamo estasiati ad immortalare i bellissimi fiori dell’ofride di Lacaita, dell’orchide cimicina e dell’ofride fior d’api.

Pendio delle orchidee
Foto di Teo Dura
Allegati
pendio orchidee.jpg
pendio orchidee.jpg (150.99 KiB) Visto 492 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 17:59

Ophrys lacaitae Lojac.
Orchidaceae: ofride di Lacaita
Castelsaraceno (PZ), 1232 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Ophrys lacaitae Lojac. (a).jpg
Ophrys lacaitae Lojac. (a).jpg (88.23 KiB) Visto 491 volte
Ophrys lacaitae Lojac. (b).jpg
Ophrys lacaitae Lojac. (b).jpg (91.82 KiB) Visto 491 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:01

Anacamptis coriophora (L.) R.M. Bateman, Pridgeon & M.W. Chase
Orchidaceae: orchide cimicina
Castelsaraceno (PZ), 1232 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Anacamptis coriophora (L.) R.M. Bateman, Pridgeon & M.W. Chase (a).jpg
Anacamptis coriophora (L.) R.M. Bateman, Pridgeon & M.W. Chase (a).jpg (82.49 KiB) Visto 490 volte
Anacamptis coriophora (L.) R.M. Bateman, Pridgeon & M.W. Chase (c).JPG
Anacamptis coriophora (L.) R.M. Bateman, Pridgeon & M.W. Chase (c).JPG (45.91 KiB) Visto 490 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:03

Ophrys apifera Huds.
Orchidaceae: ofride fior d’api
Castelsaraceno (PZ), 1232 m, giu 2019
Foto di Teo Dura
Allegati
Ophrys apifera Huds. (a).jpg
Ophrys apifera Huds. (a).jpg (66.53 KiB) Visto 488 volte
Ophrys apifera Huds. (b).jpg
Ophrys apifera Huds. (b).jpg (64.74 KiB) Visto 488 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:06

Con gli amici Teo e Simona la natura è osservata sempre a 360 gradi.
Ci prendiamo tutto il tempo necessario per guardare tutto ciò che si trova sotto i nostri occhi, ma anche sopra le nostre teste.
E infatti non sfugge alla loro vista un bellissimo esemplare di Zygaena rubicundus.

Zygaena (Mesembrynus) rubicundus (Hübner, 1817)
Lepidoptera-Zygenidae
Castelsaraceno (PZ), 1232 m, giu 2019
Foto di Teo Dura
Allegati
Zygaena (Mesembrynus) rubicundus (Hübner, 1817).jpg
Zygaena (Mesembrynus) rubicundus (Hübner, 1817).jpg (87.88 KiB) Visto 486 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:10

Riprendiamo il nostro « rally » sulla Provinciale 40 ed arriviamo, infine, al punto dove la strada si interrompe. C’è da superare una serie impressionante di smottamenti e crateri.
Faccio scendere gli amici e procedo a passo di tartaruga, con l’auto pericolosamente inclinata su un lato. Alla fine riesco ad estrarla ancora intera ed a portarla oltre la zona sinistrata. Ora ci possiamo finalmente godere il panorama che si apre davanti ai nostri occhi.
Da un lato, in lontananza, le case di Castelsaraceno, dominato dalla mole calcarea del monte Raparo, dall’altro il Monte Alpi con alla base la sua magnifica faggeta.

Castelsaraceno dalla Provinciale 40
Monte Alpi dalla Provinciale 40
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Castelsaraceno (PZ).jpg
Castelsaraceno (PZ).jpg (101.62 KiB) Visto 484 volte
monte Alpi da provinciale 40.JPG
monte Alpi da provinciale 40.JPG (83.36 KiB) Visto 484 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:11

La strada continua verso Castelsaraceno fino ad un bivio. Si svolta a sinistra in direzione del Rifugio Bosco Favino e si continua fino ad arrivare ad un grande piazzale al limite del bosco, dove si parcheggia.
Da qui si seguono a piedi le indicazioni per il Rifugio e per il sentiero n. 970 per il Monte Alpi. Il Rifugio, purtroppo, è attualmente inagibile, avendo il tetto parzialmente sfondato. Siamo nel cuore di una delle faggete più belle dell’Italia meridionale. Faggi altissimi, con tronchi che vanno su, dritti come fusi. Sembra di entrare in un’immensa cattedrale gotica, austera, silenziosa, solenne.
Ci aspettano 400 m di dislivello per uscire dalla faggeta e arrivare alla cresta, poi altri 200 m per raggiungere il Monte Santa Croce (1893 m), una delle due cime gemelle che formano il Monte Alpi. L’altra cima è il Pizzo Falcone, 1900 m.
La mappa sottostante è stata tratta dal seguente sito:
https://paolamanuli.wixsite.com
Allegati
mappa sentiero.jpg
mappa sentiero.jpg (196.64 KiB) Visto 483 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:14

Prima di affrontare l’ascensione al Monte Alpi, Simona e Teo si lasciano fotografare.

Simona e Teo
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Simona e Teo.jpg
Simona e Teo.jpg (103.76 KiB) Visto 481 volte
cartelli Bosco Favino.jpg
cartelli Bosco Favino.jpg (100.44 KiB) Visto 481 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:16

Nel sottobosco troviamo subito i fiori giallo-aranciati dell’ortica mora montana.

Lamium galeobdolon subsp. montanum (Pers.) Hayek
Lamiaceae: ortica mora montana
Castelsaraceno (PZ), 1362 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Lamium galeobdolon subsp. montanum (Pers.) Hayek (a).JPG
Lamium galeobdolon subsp. montanum (Pers.) Hayek (a).JPG (48.69 KiB) Visto 480 volte
Lamium galeobdolon subsp. montanum (Pers.) Hayek (b).JPG
Lamium galeobdolon subsp. montanum (Pers.) Hayek (b).JPG (47.97 KiB) Visto 480 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:19

Nel tratto iniziale della salita il dislivello è ancora moderato, ma fa già molto caldo, anche sotto la verde canopia del Bosco Favino.

Teo e Gianleonardo
Simona e Gianleonardo

Foto di Simona Ingrassia e Teo Dura
Allegati
Teo e Gianleonardo.jpg
Teo e Gianleonardo.jpg (164.79 KiB) Visto 479 volte
Simona e Gianleonardo.jpg
Simona e Gianleonardo.jpg (197.58 KiB) Visto 479 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:20

Nell’oscurità della faggeta non sfugge all’amico Teo la vivida corolla della cefalantera bianca.

Cephalanthera damasonium (Mill.) Druce
Orchidaceae: cefalantera bianca
Castelsaraceno (PZ), 1500 m, giu 2019
Foto di Teo Dura
Allegati
Cephalanthera damasonium (Mill.) Druce.jpg
Cephalanthera damasonium (Mill.) Druce.jpg (65.62 KiB) Visto 478 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:22

La salita si fa improvvisamente ripidissima. A tratti sembra di scalare una parete e questa inattesa, vertiginosa pendenza mette a dura prova muscoli, tendini, legamenti e cartilagini. Il tasso di umidità è elevato e ci ritroviamo in breve completamente bagnati di sudore.

Sosta in salita
Foto di Teo Dura
Allegati
sosta in salita.jpg
sosta in salita.jpg (193.33 KiB) Visto 476 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:24

L’ultima mezzora di salita è molto dura. Il sentiero sale quasi verticalmente e siamo costretti spesso ad aggrapparci a rami e tronchi per non scivolare a valle. La fine della faggeta e la tanto agognata cresta sembrano allontanarsi invece che avvicinarsi.
Finalmente, poco dopo le 13, usciamo stremati dal limite del bosco. Siamo passati nel territorio di Latronico.
Le prossime due foto mostrano chiaramente il grado di pendenza che abbiamo dovuto affrontare per più di due ore.

Pendenze
Foto di Gianleonardo Allasia e Teo Dura
Allegati
pendenza 1.jpg
pendenza 1.jpg (97.58 KiB) Visto 475 volte
pendenza 2.jpg
pendenza 2.jpg (162.29 KiB) Visto 475 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:26

Proprio al limitare della faggeta, ci accoglie una piccola, preziosa stazione di viola splendida.

Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert
Violaceae: viola splendida
Monte Alpi - Latronico (PZ), 1700 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert (a).jpg
Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert (a).jpg (86.79 KiB) Visto 474 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:27

Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert
Violaceae: viola splendida
Monte Alpi - Latronico (PZ), 1700 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert (b).JPG
Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert (b).JPG (47.45 KiB) Visto 473 volte
Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert (c).JPG
Viola aethnensis subsp. splendida (W. Becker) Merxm. & Lippert (c).JPG (41.15 KiB) Visto 473 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:29

Un altro piccolo strappo su un terreno molto ostico e arriviamo finalmente allo spartiacque, a circa 1700 m. Da una parte (lato sinistro nella foto) il versante che digrada verso Latronico (sud), dall’altra (lato destro) il pendio che scende verso Castelsaraceno e la Val d’Agri (nord).
In primo piano l’anticima e la cima del Monte S. Croce, in secondo piano, a sinistra, la vetta di Pizzo Falcone.

Spartiacque
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
foto crinale.JPG
foto crinale.JPG (73.29 KiB) Visto 472 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:31

Troviamo dei massi per sederci e consumare la nostra colazione al sacco.
Siamo molto stanchi e trascorriamo i primi minuti in assoluto silenzio.

Colazione al sacco
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
pranzo al sacco.jpg
pranzo al sacco.jpg (95.77 KiB) Visto 470 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:33

Guardandoci intorno, scorgiamo qua e là una notevole varietà di specie botaniche.
Cominciamo dalla spettacolare stazione rupestre di stregonia siciliana che si erge a pochi passi da noi.

Stachys italica Mill.
Lamiaceae: stregonia siciliana
Monte Alpi - Latronico (PZ), 1750 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Stachys italica Mill. (a).jpg
Stachys italica Mill. (a).jpg (100.62 KiB) Visto 469 volte
Stachys italica Mill. (b).jpg
Stachys italica Mill. (b).jpg (95.39 KiB) Visto 469 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:35

Poco più in là, tra le rocce, fa capolino, in tutti i sensi, lo splendido leucantemo del Pollino, magnificamente immortalato nella Galleria di Acta Plantarum da Franco Caldararo.

Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo
Asteraceae: margherita del Pollino, leucantemo del Pollino
Monte Alpi - Latronico (PZ), 1750 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (a).jpg
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (a).jpg (92.64 KiB) Visto 468 volte
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (b).jpg
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (b).jpg (81.37 KiB) Visto 468 volte

Avatar utente
gianleonardo
Moderatore
Messaggi: 3127
Iscritto il: 08 set 2011, 21:51
Nome: Gianleonardo
Cognome: Allasia
Residenza(Prov): Roma (RM)

Re: Escursione botanica sul Monte Alpi (Pollino)

Messaggio da gianleonardo » 26 set 2019, 18:36

Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo
Asteraceae: margherita del Pollino, leucantemo del Pollino
Monte Alpi - Latronico (PZ), 1750 m, giu 2019
Foto di Gianleonardo Allasia
Allegati
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (c).jpg
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (c).jpg (72.6 KiB) Visto 467 volte
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (d).jpg
Leucanthemum laciniatum Huter, Porta & Rigo (d).jpg (104.33 KiB) Visto 467 volte

Rispondi

Torna a “Itinerari botanici”