Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Reportages floristici dall'Italia e dall'Estero: immagini dei fiori e dell'ambiente circostante
Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:32

Come accennato nella precedente escursione in Val Ravella (quella ai Corni di Canzo), vi propongo questa volta una scarpinata sul versante opposto della valle, quello che comprende il gruppo del Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto.
Si tratta di monti poco elevati (sui 1.250 m) che formano la prima barriera prealpina tra Erba e Lecco.
Visti da sud, Pésora e Cornizzolo sono prevalentemente monti dai declivi morbidi e prativi, al contrario di Rai e Prasanto che presentano aspre pareti calcaree; tutti i versanti nord (a parte il Rai) sono invece quasi totalmente invasi dai boschi, dico invasi in quanto da foto del primo dopoguerra si vede come questi versanti erano gestiti a pascolo ed in seguito al totale abbandono di questa pratica i boschi hanno preso il sopravvento, mangiandosi così anche una bella fetta di flora locale.

== n.b.: panorami e fiori sono relativi a diversi momenti stagionali. ==

Riporto quindi nuovamente una panoramica sulla Val Ravella, giusto per orientarsi ed, a seguire, uno scorcio di un prato che si incontra percorrendo l’impervio sentiero che risale la Val Pésora partendo dalla località “Lazzaretto”.
001-Val Ravella da Piazza Dorella.JPG
001-Val Ravella da Piazza Dorella.JPG (127.35 KiB) Visto 2428 volte
Allegati
02-prato Val Pésora.JPG
02-prato Val Pésora.JPG (193.93 KiB) Visto 5242 volte
Ultima modifica di Franco Giordana il 06 feb 2017, 17:17, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: 3 Lombardia
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:33

Tra i più comini esemplari che caratterizzano la flora del fondovalle e quella dei boschi cedui di nocciolo e carpino nero, troviamo: Geranium nodosum L. e Astrantia major L.
Allegati
03-Geranium_nodosum.JPG
03-Geranium_nodosum.JPG (85.46 KiB) Visto 5241 volte
04-Astrantia_major.JPG
04-Astrantia_major.JPG (80.75 KiB) Visto 5241 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:34

Si prosegue, ora fuori dai boschi, lungo il costone ovest del Pésora, sempre su erto sentiero.
Allegati
05-costone ovest Pésora.JPG
05-costone ovest Pésora.JPG (175.13 KiB) Visto 5241 volte
06-ultimo tratto costone ovest Pésora.JPG
06-ultimo tratto costone ovest Pésora.JPG (180.85 KiB) Visto 5241 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:35

Qui si incontrano isolati esemplari di Laburnum anagyroides Medik. , mentre sono numerosi i gruppi di Cyclamen purpurascens Mill.
Allegati
07-Laburnum_anagyroides.JPG
07-Laburnum_anagyroides.JPG (89.51 KiB) Visto 5241 volte
08-Cyclamen_purpurascens.JPG
08-Cyclamen_purpurascens.JPG (85.06 KiB) Visto 5241 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:36

Dalla sommità del monte Pésora si godono ampi panorami sulla pianura e sui piccoli laghi prealpini che si susseguono tra Como e Lecco. Nella prima foto si vedono il lago del Segrino, quello di Alserio ed il lago di Pusiano, meglio inquadrato nella seconda immagine con evidenziata la minuscola “isola dei cipressi”.
Allegati
09-piano d'Erba e Segrino.JPG
09-piano d'Erba e Segrino.JPG (162.64 KiB) Visto 5241 volte
10-lago di Pusiano da cresta Pésora.JPG
10-lago di Pusiano da cresta Pésora.JPG (116.6 KiB) Visto 5241 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:37

Ad inizio primavera si possono osservare belle fioriture di Erythronium dens-canis L. , mentre in estate ci si può imbattere nello splendido Iris graminea L.
Allegati
11-Erythronium_dens canis.JPG
11-Erythronium_dens canis.JPG (93.03 KiB) Visto 5240 volte
12-Iris_graminea.JPG
12-Iris_graminea.JPG (49.96 KiB) Visto 5240 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:38

Per la cresta del Monte Pésora ci si porta fino alla vetta del Cornizzolo, sormontata da una grande croce metallica. Questi monti sono famosi anche per le imprese degli appassionati di parapendio, in quanto si tratta di uno dei principali “campi di volo” a livello mondiale.
Allegati
13-Cornizzolo da Pésora.JPG
13-Cornizzolo da Pésora.JPG (140.98 KiB) Visto 5240 volte
14-vetta Cornizzolo, la croce.JPG
14-vetta Cornizzolo, la croce.JPG (97.31 KiB) Visto 5240 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:38

Su questi prati sono tornati a fiorire numerosi i narcisi (Narcissus poëticus L. ) dopo le raccolte inconsulte delle famigerate “narcisate” degli anni ’50 e ’60. Altra specie che colonizza questi prati e che crea luminose chiazze di un giallo intenso è l’Helianthemum oelandicum (L.) Dum. Cours. subsp. alpestre (Jacq.) Ces.
Allegati
15-Narcissus_poeticus.JPG
15-Narcissus_poeticus.JPG (76.58 KiB) Visto 5240 volte
16-Helianthemum_oelandicum sbs alpestre.JPG
16-Helianthemum_oelandicum sbs alpestre.JPG (113.23 KiB) Visto 5240 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:39

Dalla vetta del Cornizzolo i panorami sulla pianura e sui monti circostanti sono ancora più vasti; in particolare vediamo il percorso che dovremo seguire per salire sui monti Rai e Prasanto (con sullo sfondo i Corni di Canzo e le Grigne). Si scende quindi fino al Rifugio Marisa Consigliere (Società Escursionisti Civatesi) dove si aprono ampi spazi prativi.
Allegati
17-Da vetta Cornizzolo, Rai Prasanto e Corni.JPG
17-Da vetta Cornizzolo, Rai Prasanto e Corni.JPG (160.58 KiB) Visto 5240 volte
18-Rifugio e Cornizzolo.JPG
18-Rifugio e Cornizzolo.JPG (106.05 KiB) Visto 5240 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:40

L’orchidea più comune nella valle è certamente la Dactylorhiza maculata (L.) Soó, mentre è molto più difficile imbattersi nell’Epipactis atrorubens (Hoffm. ex Bernh.) Besser
Allegati
19-Dactylorhiza_maculata.JPG
19-Dactylorhiza_maculata.JPG (56.85 KiB) Visto 5239 volte
20-Epipactis_atrorubens.JPG
20-Epipactis_atrorubens.JPG (50.55 KiB) Visto 5239 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:41

Salendo verso il monte Rai si hanno nuovi scorci, questa volta sul lago di Annone (o di Oggiono) e sull’Abbazia di San Pietro al monte di Civate (che si nota in basso a sinistra) fondata nel periodo longobardo, con struttura attuale in stile romanico risalente all’XI secolo, ora minacciata dall’apertura di una nuova cava del Cornizzolo (monte che è già stato sufficientemente deturpato); contro tale scempio si sono mobilitate istituzioni ed associazioni del luogo.
Allegati
21-Panorama su Annone e San Pietro in Civate.JPG
21-Panorama su Annone e San Pietro in Civate.JPG (123.02 KiB) Visto 5239 volte
22-verso la vetta del Rai.JPG
22-verso la vetta del Rai.JPG (135.67 KiB) Visto 5239 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:42

Sulle pendici del monte Rai vi sono abbondanti fioriture di Gentiana clusii E.P. Perrier & Songeon, ed è possibile rintracciare l’endemica Carex baldensis L.
Allegati
23-Gentiana_clusii.JPG
23-Gentiana_clusii.JPG (146.48 KiB) Visto 5239 volte
24-Carex_baldensis.JPG
24-Carex_baldensis.JPG (89.41 KiB) Visto 5239 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:42

Eccoci quindi giunti in vetta al Rai. Nei paraggi, isolati esemplari di faggio si impegnano ad abbellire i panorami.
Allegati
25-Vetta monte Rai.JPG
25-Vetta monte Rai.JPG (137.73 KiB) Visto 5239 volte
26-Resegone e faggio isolato.JPG
26-Resegone e faggio isolato.JPG (150.98 KiB) Visto 5239 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:43

Sempre nei dintorni del monte Rai vi sono rare fioriture di Centaurea rhaetica Moritzi (endemismo insubrico) e della profumatissima Daphne cneorum L.
Allegati
27-Centarurea_rhaetica.JPG
27-Centarurea_rhaetica.JPG (74.22 KiB) Visto 5239 volte
28-Daphne_cneorum.JPG
28-Daphne_cneorum.JPG (128.13 KiB) Visto 5239 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:44

Per un breve saliscendi (in questo caso un “scendi e sali”!) raggiungiamo ora anche la nostra ultima vetta, quella del Prasanto. Da qui possiamo osservare quasi tutto il percorso fin’ora fatto.
Poco oltre la vetta si incontrano curiose formazioni calcaree (dolomia) dette “sasso Malascarpa”, ricche di reperti fossili, dove, in particolare, spiccano grandi bivalvi del giurassico (Conchodon).
Allegati
29-Cornizzolo e Pésora da vetta Prasanto.JPG
29-Cornizzolo e Pésora da vetta Prasanto.JPG (144.23 KiB) Visto 5238 volte
30-Sasso Malscarpa.JPG
30-Sasso Malscarpa.JPG (143.04 KiB) Visto 5238 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:45

Una specie qui rarissima, ridotta a pochissimi esemplari, è la Daphne alpina L., certamente più comune, ma sempre ben abbarbicato alle rocce in cresta, è il Sempervivum tectorum (group)
Allegati
31-Daphne_alpina.JPG
31-Daphne_alpina.JPG (110.94 KiB) Visto 5238 volte
32-Sempervivum_tectorum.JPG
32-Sempervivum_tectorum.JPG (139.99 KiB) Visto 5238 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:48

Lungo la cresta del Prasanto si possono osservare anche interessanti fenomeni dovuti al carsismo, ovvero delle rocce profondamente scanalate e fessurate, dette “campi solcati”.
Si prosegue quindi su comodo sentiero in cresta.
Allegati
33-Dettaglio campi solcati.JPG
33-Dettaglio campi solcati.JPG (189.23 KiB) Visto 5238 volte
34-tratto erboso Cresta Prasanto.JPG
34-tratto erboso Cresta Prasanto.JPG (195.57 KiB) Visto 5238 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:49

A strapiombo sui precipizi a sud, avvolti spesso dalle nebbioline che risalgono il versante, scorgiamo pochi esemplari di Genista radiata (L.) Scop., in aree meno rocciose fioriscono invece i bellissimi Gladiolus palustris Gaudin
Allegati
35-Genista_radiata.JPG
35-Genista_radiata.JPG (170.54 KiB) Visto 5238 volte
36-Gladiolus_palustris.JPG
36-Gladiolus_palustris.JPG (84.07 KiB) Visto 5238 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:50

L’ultimo tratto della cresta offre ancora altri ampi panorami, tra i quali ne vediamo uno su Lecco ed il Resegone ed un altro sui Corni di Canzo, tanto vicini da poterli quasi toccare.
Allegati
37-tratto roccioso Cresta Prasanto.JPG
37-tratto roccioso Cresta Prasanto.JPG (179.67 KiB) Visto 5238 volte
38-Corni da inizio cresta Prasanto.JPG
38-Corni da inizio cresta Prasanto.JPG (174.54 KiB) Visto 5238 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
Servodio
Amministratore
Messaggi: 3935
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Nome: Sergio
Cognome: Servodio
Residenza(Prov): Milano (MI)
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Servodio » 26 gen 2012, 10:51

Al termine della cresta del Prasanto si scende fino alla Colma di Val Ravella e si può rientrare a Canzo per i sentieri percorsi nell’andata dell’escursione ai Corni. Tuttavia prima di chiudere la gita vi voglio portare in un sito, un luogo, un vero “locus” molto particolare. Si tratta di un piccolo ghiaione isolato ed un po’ fuori mano sul versante nord del Prasanto, dove, a solo 800 m di quota, convivono specie endemiche o rare; credo sia un luogo magico dove si possono trovare in pochi metri quadrati: Allium insubricum Boiss. & Reut., Campanula raineri Perp., Epipactis atrorubens (Hoffm. ex Bernh.) Besser, Xerolekia speciosissima (L.) Anderb., Centaurea rhaetica Moritzi, Orobanche alba Stephan ex Willd., Euphorbia variabilis Ces., Aquilegia einseleana Fr. Schultz, (queste ultime due ritratte nelle foto seguenti), oltre a tante altre essenze più comuni.
Speriamo che si conservi!

Un grande saluto a tutti!

Sergio :bye: :bye:
Allegati
39-Euphorbia_variabilis.JPG
39-Euphorbia_variabilis.JPG (34.03 KiB) Visto 5238 volte
40-Aquilegia_einseleana.JPG
40-Aquilegia_einseleana.JPG (75.31 KiB) Visto 5238 volte
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
https://www.actaplantarum.org/florule/f ... e.php?f=14

Avatar utente
vito50
Moderatore
Messaggi: 9624
Iscritto il: 20 ott 2010, 16:26
Nome: Vito
Cognome: Buono
Residenza(Prov): Bari (BA)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da vito50 » 26 gen 2012, 18:18

Che bella passeggiata!
Grazie Sergio
:bye: Vito

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Marinella Zepigi » 26 gen 2012, 20:10

Dalla sommità del monte Pésora si godono ampi panorami sulla pianura e sui piccoli laghi prealpini che si susseguono tra Como e Lecco.
Che panorama! :applauso:
Quanti luoghi meravigliosi abbiamo in questo nostro magnifico paese :applauso:


marinella :bye:
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14920
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da F. Fen. » 26 gen 2012, 21:38

E' stato un piacere rivedere piante che osserviamo comunemente anche sulle ns. montagne della LOM orientale. Tutto molto bello e ben presentato.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15312
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Franco Giordana » 26 gen 2012, 22:03

Bravo!
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10516
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Val Ravella – escursione ai monti Pésora-Cornizzolo-Rai-Prasanto (CO)

Messaggio da Daniela Longo » 29 gen 2012, 18:07

Proprio a picco sulla pianura e sui laghi, si capisce perché siano campi di volo così apprezzati!!

Bellissime immagini :)
Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Rispondi

Torna a “Itinerari botanici”