Maxi ragnatele

Argomenti vari di Zoologia
Rispondi
Avatar utente
Giannibo
Messaggi: 536
Iscritto il: 24 gen 2018, 14:58
Nome: Gianni
Cognome: Giovannini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Maxi ragnatele

Messaggio da Giannibo » 13 ott 2018, 18:23

Bologna (BO), 30 m, ott 2018
Foto di Gianni Giovannini

Che io ricordi non avevo mai incontrato ragnatele di tali dimensioni. Queste ragnatele inglobano intere parti di una decina di alberi sul bordo di un canale.
Mi piacerebbe saperne qualcosa, ed esempio chi ne è l'autore e se è opera di cooperazione di più individui. Non so nulla di ragni. Grazie.
Allegati
DSC_0989.jpg
DSC_0989.jpg (119.74 KiB) Visto 1970 volte
DSC_0993.jpg
DSC_0993.jpg (141.86 KiB) Visto 1970 volte

Avatar utente
Giannibo
Messaggi: 536
Iscritto il: 24 gen 2018, 14:58
Nome: Gianni
Cognome: Giovannini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da Giannibo » 13 ott 2018, 18:23

3
Allegati
DSC_0995.jpg
DSC_0995.jpg (126.36 KiB) Visto 1969 volte

Avatar utente
Renzo Salvo
Messaggi: 2236
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Nome: Renzo
Cognome: Salvo
Residenza(Prov): Boves (CN)
Località: Boves CN

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da Renzo Salvo » 13 ott 2018, 22:57

Anch'io non conosco i ragni. Ho trovato questo


https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q= ... X9ZbMTLQiX
:bye: :bye: Renzo

Avatar utente
Renzo Salvo
Messaggi: 2236
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Nome: Renzo
Cognome: Salvo
Residenza(Prov): Boves (CN)
Località: Boves CN

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da Renzo Salvo » 13 ott 2018, 23:04

Mi sembra non si apra. Cerca Google "Grandi ragnatele in emilia romagna". C'è un PDF interessante.
Ciao

Avatar utente
Giannibo
Messaggi: 536
Iscritto il: 24 gen 2018, 14:58
Nome: Gianni
Cognome: Giovannini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da Giannibo » 13 ott 2018, 23:21

Bravo Renzo!! Direi che si tratta della stessa cosa. Le foto non rendono l'idea: facevano veramente impressione.
Grazie
:bye: Gianni

P.S.: Avevo aperto senza alcun problema

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8474
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da rededivad » 30 ott 2018, 19:48

Sei sicuro che sia di ragni?
Potrebbero anche essere delle larve defogliatrici, come di alcuni genere di imenotteri ad es.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Avatar utente
Giannibo
Messaggi: 536
Iscritto il: 24 gen 2018, 14:58
Nome: Gianni
Cognome: Giovannini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da Giannibo » 02 nov 2018, 18:45

No, non sono sicuro. Ho solo ravvisato un elevata somiglianza con il caso segnalato dal Link di Renzo che fa riferimento a fenomeni di gregarismo di Tetragnatha nitens, in prossimità di acque. Prendo atto della possibilità che siano altri i protagonisti. Voglio solo rimarcare l'enormità delle ragnatele.
Grazie e :bye:
Gianni

chalybion
Messaggi: 89
Iscritto il: 04 mag 2018, 23:05
Nome: Giorgio
Cognome: Pezzi
Residenza(Prov): Bagnacavallo (RA)

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da chalybion » 13 dic 2018, 22:50

Sono sicuramente di ragno: solo poche specie di imenotteri fanno tele e diversi lepidotteri, però sono defogliatori e qui non si vedono i tipici danni nè gli escrementi che vi rimangono impigliati; inoltre questi fanno "tele" diverse, di solito più "fitte" o "dense". Invece per alcuni ragni tali tele tese sopra i ruscelli sono efficacissime tenuto conto del traffico di insetti che c'è in tali ambienti. :bye:

Avatar utente
cinerino
Messaggi: 597
Iscritto il: 23 feb 2009, 22:12
Nome: Enzo
Cognome: Pallotti
Residenza(Prov): LODI (LO)
Località: LODI
Contatta:

Re: Maxi ragnatele

Messaggio da cinerino » 14 dic 2018, 01:17

rededivad ha scritto:
30 ott 2018, 19:48
Sei sicuro che sia di ragni?
Potrebbero anche essere delle larve defogliatrici, come di alcuni genere di imenotteri ad es.
Anche io a prima vista ho pensato alla Gatta pelosa
« Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà. »
(Bernardo di Chiaravalle)

Rispondi

Torna a “Zoologia varie”