Boletaceae: Caloboletus radicans (Pers. : Fr.) Vizzini

Rispondi
spooky50
Messaggi: 3
Iscritto il: 29 mar 2020, 10:24
Nome: Francesco
Cognome: Laria
Residenza(Prov): Ricadi (VV)

Boletaceae: Caloboletus radicans (Pers. : Fr.) Vizzini

Messaggio da spooky50 »

Ho fotografato questo fungo in un bosco vicino a Rombiolo in provincia di Vibo Valenzia, può essere un Butyriboletus fechtneri.
Cordiali saluti
Allegati
Butyriboletus fechtneri.
Butyriboletus fechtneri.
Butyriboletus fechtneri. .JPG (119.67 KiB) Visto 801 volte
Butyriboletus fechtneri.
Butyriboletus fechtneri.
Butyriboletus fechtneri. 1.JPG (99.88 KiB) Visto 801 volte
spooky50
Messaggi: 3
Iscritto il: 29 mar 2020, 10:24
Nome: Francesco
Cognome: Laria
Residenza(Prov): Ricadi (VV)

Re: Boletaceae: Caloboletus radicans (Pers. : Fr.) Vizzini

Messaggio da spooky50 »

:bye: :bye: :bye:
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8058
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Boletaceae: Caloboletus radicans (Pers. : Fr.) Vizzini

Messaggio da rededivad »

Qualcuno ha delle idee a riguardo?
Grazie
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein
mfilippa
Messaggi: 77
Iscritto il: 06 gen 2013, 22:08
Nome: Mario
Cognome: Filippa
Residenza(Prov): Agliano Terme (AT)

Re: Boletaceae: Caloboletus radicans (Pers. : Fr.) Vizzini

Messaggio da mfilippa »

E' più probabile Caloboletus radicans (un tempo comunemente detto Boletus albidus). Non posso essere sicuro perché non si vede abbastanza la parte inferiore del cappello e alta del gambo. Se ti ricapita, questa specie ha un sapore amaro, puoi assaggiarne un pezzetto (poi sputarlo) e fugare i dubbi.
:bye:
davide.ubaldi
Messaggi: 5
Iscritto il: 16 dic 2017, 18:39
Nome: Davide
Cognome: Ubaldi
Residenza(Prov): Parma (PR)

Re: Boletaceae: Caloboletus radicans (Pers. : Fr.) Vizzini

Messaggio da davide.ubaldi »

Mi trovo d'accordo con Mfilippa, conscere il sapore è essenziale, visto che l'esemplare non è ben messo.
Davide Ubaldi
Rispondi

Torna a “Funghi”