Pinguicula leptoceras Rchb. {ID 5901} - Erba unta bianco-maculata

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10797
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Pinguicula leptoceras Rchb. {ID 5901} - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Daniela Longo » 01 mag 2009, 12:03

Pinguicula leptoceras Rchb.
Iconogr. Bot. Pl. Crit. 1: 69 (1823)

Pinguicula arvetii P.A. Genty, Pinguicula arvetii Genty

Lentibulariaceae

Erba-unta bianco-maculata, Pinguicola a sperone stretto, Erba da taglio grandiflora

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, con radici ben sviluppate e breve fusto sotterraneo, alta 4-10 cm, insettivora, con rosetta di foglie basali appressate al suolo e scapi eretti privi di foglie, villosi, lievemente incurvati all'apice.
Foglie tutte in rosetta basale, ellittico-lanceolate, più o meno revolute ai margini, di colore verde chiaro, carnose, intere, viscide, con ghiandole nella pagina superiore di 2 tipi: alcune secernenti una sostanza vischiosa (per la cattura degli insetti) altre che secernono enzimi digestivi; le goccioline vischiose intrappolano piccoli insetti, dopodichè le foglie stesse, si ripiegano sulle prede avvolgendole; dalla loro digestione la pianta ricava l'azoto.
Fiori solitari, ermafroditi, zigomorfi, tetraciclici, pentameri; calice di 5 mm con 2 labbra divise rispettivamente in 3 e 2 lacinie: labbro superiore formato da 2 lacinie laterali strette, acute ed una lacinia centrale bidentata troncata, labbro inferiore di 2 lacinie strette, divergenti completamente divise; corolla gamopetala, bilabiata lunga fino a 30 mm, con labbro superiore bilobato e inferiore trilobato con lobi leggermente sovrapposti, violacea con macchie candide alla fauce e sul labbro inferiore; sperone cilindrico, poco assottigliato all'apice; stami 2; carpelli 2, saldati in ovario supero uniloculare; 1 stilo con stimma irregolarmente bilobo.
Frutto a capsula ovoide, deiscente per 2 valve. Semi fusiformi.

Tipo corologico: Endem. Alp. - Endemica alpica presente lungo tutta la catena alpina.

Antesi: Giugno - Luglio

Distribuzione in Italia: Specie rara sull'arco alpino, diventa molto rara sull'Appennino Tosco-Emiliano.
Tutte le specie del genere Pinguicola sono protette.

Habitat: Prati umidi, brughiere subalpine, sorgenti, spesso su cuscinetti di muschi, generalmente acidofila da 500 a 2500 metri.

Immagine


Note di Sistematica: Si conoscono quasi 80 specie di piante appartenenti al genere Pinguicula. Sono piante ben diffuse generalmente su tutto l'emisfero boreale, Italia compresa, dove si sono adattate alle condizioni piu' disparate. In Italia sono presenti 8 specie appartenenti a questo genere.
Pinguicola leptoceras Rchb. potrebbe essere confusa con Pinguicola vulgaris L.; quest'ultima ha però calice il cui labbro inferiore ha lacinie saldate su almeno metà dalla lunghezza, corolla il cui labbro inferiore ha i 3 lobi divergenti e non sovrapposti; inoltre Pinguicola leptoceras Rchb. ha corolla violacea che progressivamente scolora nelle macchie bianche, mentre Pinguicola vulgaris L. ha macchie bianche senza sfumature.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal latino “pinguis”, grasso, con riferimento all'aspetto delle foglie.
Il nome specifico deriva dal greco “leptòs” sottile, leggero e “kèras” corno, riferito al tipo di sperone del fiore.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Le foglie hanno proprietà vulnerarie, emetiche e purgative e possono essere impiegate per far cagliare il latte.
Nel passato si riteneva che lavarsi la testa con infuso di foglie di Pinguicola, facesse crescere nuovamente i capelli e uccidesse i pidocchi, sia delle persone, che degli animali.

Curiosità: Le pinguicole che crescono in Nord Europa, Canada, ed altre zone temperate dell'emisfero boreale, Italia compresa, sono specie che hanno bisogno di un periodo di riposo invernale, durante il quale si chiudono formando un hibernaculum, una rosetta particolarmente compatta, spesso accompagnata da gemme. Gli hibernacula sono resistenti alla siccità e al gelo. In primavera, gli hibernacula si riaprono, riformando la rosetta vegetativa nell'arco di pochi giorni.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori


Scheda realizzata da Daniela Longo

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10797
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Daniela Longo » 01 mag 2009, 12:05


Pinguicula leptoceras Rchb.
Lentibulariaceae: Erba unta bianco maculata
Valnontey (AO), 2500 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
pinguicula leptoceras13 valnontey luglio 2008.jpg
pinguicula leptoceras13 valnontey luglio 2008.jpg (156.94 KiB) Visto 4267 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10797
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Daniela Longo » 01 mag 2009, 12:06


Pinguicula leptoceras Rchb.
Lentibulariaceae: Erba unta bianco maculata
Valnontey (AO), 2500 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Pinguicula leptoceras84 valnontey luglio 2008.jpg
Pinguicula leptoceras84 valnontey luglio 2008.jpg (131.44 KiB) Visto 4264 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10797
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Daniela Longo » 01 mag 2009, 12:07


Pinguicula leptoceras Rchb.
Lentibulariaceae: Erba unta bianco maculata
Gruppo di Cima delle Saline (CN), 2000 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Pinguicula_leptoceras_164f8968.jpg
Pinguicula_leptoceras_164f8968.jpg (100.36 KiB) Visto 4260 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10797
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Daniela Longo » 01 mag 2009, 12:07


Pinguicula leptoceras Rchb.
Lentibulariaceae: Erba unta bianco maculata
Gruppo di Cima delle Saline (CN), 2000 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Pinguicula_leptoceras_b483b1c7.jpg
Pinguicula_leptoceras_b483b1c7.jpg (186.26 KiB) Visto 4258 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 10797
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Daniela Longo » 01 mag 2009, 12:08


Pinguicula leptoceras Rchb.
Lentibulariaceae: Erba unta bianco maculata
Gruppo di Cima delle Saline (CN), 2000 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Pinguicula_leptoceras_e1083846.jpg
Pinguicula_leptoceras_e1083846.jpg (179.65 KiB) Visto 4253 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10062
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Anja » 16 mar 2011, 19:14

Pinguicula leptoceras Rchb.

Cima Carega (TN), 1800 m, lug 2009
Foto di Lorenzo Vitalba
Pinguicula_leptoceras_12019_57194.jpg
Pinguicula_leptoceras_12019_57194.jpg (158.88 KiB) Visto 3848 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10062
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Anja » 16 mar 2011, 19:16

Pinguicula leptoceras Rchb.

Senale (TN), ott 2009
Foto di Riccardo di Valerio
Pinguicula_leptoceras_13744_66637.jpg
Pinguicula_leptoceras_13744_66637.jpg (129.8 KiB) Visto 3848 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10062
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Anja » 16 mar 2011, 19:18

Pinguicula leptoceras Rchb.

Bormio (SO), 1700 m, giu 2010
Foto di Pierfranco Arrigoni
Pinguicula_leptoceras_18186_87293.jpg
Pinguicula_leptoceras_18186_87293.jpg (105.32 KiB) Visto 3848 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10062
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Anja » 14 mag 2014, 15:44

Pinguicula leptoceras Rchb.

Lanzada (SO), 2120 m, lug 2013
Foto di Pierfranco Arrigoni
Pinguicula_leptoceras1_Pierfranco_Arrigoni1.jpg
Pinguicula_leptoceras1_Pierfranco_Arrigoni1.jpg (40 KiB) Visto 2722 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10062
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco-maculata

Messaggio da Anja » 21 feb 2018, 22:53

Pinguicula leptoceras Rchb.

Limone P.te (CN), 2080 m, ago 2017
Foto di Giacomo Bellone
Pinguicula_leptoceras_Giacomo_Bellone.jpg
Pinguicula_leptoceras_Giacomo_Bellone.jpg (149.05 KiB) Visto 915 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”