Pagina 1 di 1

Astragalus alpinus L. {ID 1017} - Astragalo alpino

Inviato: 26 nov 2009, 14:57
da Marinella Zepigi
Astragalus alpinus L.
Sp. Pl.: 760 (1753)

Phaca astragalina L.

Fabaceae

Astragalo alpino, Astragalo delle Alpi, Astragale des Alpes, alpine milk-vetch, Alpen-Tragant, tunturikurjenherne, fjällvedel

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, con fusti leggermente legnosi alla base, prostrato-ascendenti, poco pelosi. Altezza 5÷15 cm.
Le foglie sono stipolate, imparipennate con 8÷12 paia di foglioline lanceolate con apice retuso, con pagina superiore quasi glabra e pagina inferiore tomentosa.
I racemi fiorali sono lungamente peduncolati, globosi, poco densi, con fiori inferiori leggermente penduli; la corolla papilionacea, lunga 8÷9 mm, è di colore violetto chiaro, più scura all'apice della carena e del vessillo; calice tubolare diviso in 5 lobi, è ricoperto di peli scuri, sparsi.
I frutti sono legumi ellissoidali e rigonfi, attenuati alle estremità, carenati ventralmente e profondamente scanalati sul dorso, irsuti x peli nerastri, ma glabrescenti a maturazione, misurano 3÷4 x 8÷15 mm. Semi lisci ( 3÷4 ), giallastri, di 2,5-3 × 2-2,5 mm.

Tipo corologico: Artico-Alp.(Eurasiat.) - Zone artiche dell'Eurasia e alte montagne della fascia temperata.

Antesi: maggio÷agosto

Habitat: Pascoli asciutti e luoghi aridi e rocciosi; 1.700÷3.100 m s.l.m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal greco "astrágalos" indica probabilmente, la forma spigolosa dei semi, simile a quella dell'astragalo: un osso del tarso; l'epiteto specifico indica l'ambiente di crescita.

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli.
FERRANTI R. 2005. Flora alpina di Valtellina e Valchiavenna- Lyasis Edizioni. Sondrio
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Astragalus alpinus L.
Breno (BS), maggio 2007
Foto di Marinella Zepigi


Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 26 nov 2009, 15:18
da Marinella Zepigi
Astragalus alpinus L.
Breno (BS), mag 2007
Foto di Marinella Zepigi

Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 26 nov 2009, 15:28
da Marinella Zepigi
Astragalus alpinus L.
Breno (BS), mag 2007
Foto di Marinella Zepigi

Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 26 nov 2009, 15:28
da Marinella Zepigi
Astragalus alpinus L.
Breno (BS), mag 2007
Foto di Marinella Zepigi

Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 26 nov 2009, 15:36
da Marinella Zepigi
Astragalus alpinus L.
Val Maira (CN), Agosto
Foto di Giorgio Venturini

Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 16 dic 2009, 12:23
da Marinella Zepigi
Astragalus alpinus L.
Val Maira (CN), Agosto
Foto di Giorgio Venturini

Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 15 feb 2011, 00:26
da Anja
Astragalus alpinus L.

Sas Bece (BL), 2600 m, lug 2010
Foto di Aldo De Bastiani
Astragalus_alpinus_22412_106275.jpg
Astragalus_alpinus_22412_106275.jpg (164.03 KiB) Visto 5604 volte

Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 15 feb 2011, 00:28
da Anja
Astragalus alpinus L.

Sas Bece (BL), 2600 m, lug 2010
Foto di Aldo De Bastiani
Astragalus_alpinus_22412_106279.jpg
Astragalus_alpinus_22412_106279.jpg (152.75 KiB) Visto 5604 volte

Re: Astragalus alpinus L. - Astragalo alpino

Inviato: 09 mar 2014, 11:55
da Marinella Zepigi
Astragalus alpinus L.

Fabaceae: Astragalo alpino
Val Veny (AO), 2400m, ago 2011
Foto di Daniela Longo