Pagina 1 di 1

Knautia drymeja subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend. {ID 4322} - Ambretta dei querceti

Inviato: 29 feb 2008, 17:04
da Daniela Longo
Knautia drymeja subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend.
Oesterr. Bot. Z. 122(4): 263 (1973)

Basionimo: Knautia centrifrons Borbás - Revis. Knaut.: 18 (1904)
Altri sinonimi: Knautia drymeia subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend.

Caprifoliaceae

Ambretta centrifronda, Knautia centrifronda, Deutsch: Mittelstängelige Witwenblume

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, alta 40-90 cm, a rizoma obliquo, robusto e lignificato, terminante in una rosetta di foglie; fusti erbacei, irsuti per peli densi, elevati e ramosi, che si sviluppano lateralmente alla rosetta basale.
Foglie di colore verde chiaro, densamente pubescenti; foglie basali picciolate, ellittico-lanceolate, lunghe fino a 12 cm, acute e dentellate; foglie cauline sessili, quasi abbraccianti il fusto, opposte, di forma ovato-lanceolata a margine dentato con dentelli poco profondi.
Fiori in capolini con diametro di 1,5-4 cm; ricettacolo senza pagliette, peloso, squame dell'involucro erbacee; fiori ermafroditi, 4 ciclici, con tubo di 5 mm a 4 lobi lunghi altrettanto, di colore roseo-violetto; fiori periferici zigomorfi poco più lunghi dei centrali; 8-16 reste calicine sottili, stami 4 ad antere libere sporgenti, ovario infero formato da 2 carpelli, 1 stilo sporgente, 1 stimma capitato purpureo.
Frutto: formato da acheni fusiformi tomentosi con reste calicine e squame dell'involucro persistenti.

Tipo corologico: Alpico-Appenn. - Alpi e Appennini.

Antesi: maggio-novembre

Habitat: Boschi degradati di latifoglie termofile (soprattutto querceti e castagneti), prati e pascoli mesofili, arbusteti meso-termofili, margini erbacei di boschi, siepi, a quote dal livello dal mare a 1400 metri.

Immagine


Note di Sistematica: Knautia drymeja è presente in Italia con quattro sottospecie:

Knautia drymeja Heuff. subsp. drymeia, scarsamente pelosa e con foglie a dentellatura poco profonda, presente nell'Italia Nord orientale.

Knautia drymeja subsp. tergestina (Beck) Ehrend., scarsamente pelosa e con foglie a dentellatura profonda, presente solo nel Carso.

Knautia drymeja subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend., abbondantemente pelosa e con foglie di forma ovato-lanceolata a
dentellatura poco profonda, la sottospecie ad areale più ampio.

Knautia drymeja subsp. intermedia (Pernh. & Wettst.) Ehrend., abbondantemente pelosa e con foglie di forma strettamente lanceolata a dentellatura profonda, diffusa nella fascia montana e subalpina delle Alpi orientali e dell'Appennino settentrionale.

Note, possibili confusioni: Il genere Knautia si distingue facilmente dalle specie affini della famiglia delle Caprifoliaceae (capolini con fiori periferici zigomorfi) per i fiori a 4 lobi. Knautia drymeia si distingue, a sua volta, dalle altre specie del genere per i fusti inseriti lateralmente alla rosetta basale, per le foglie tutte intere e per la diffusa pelosità.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Genere dedicato ai botanici prelinneani tedeschi Christoph Knaut (1638-1694) ed a suo fratello Christian Knaut (1656-1716).
Il nome specifico deriva dal greco “drymos”, bosco di querce, che precisa l'ecologia della specie. L'epiteto subspecifico da "centrum", centro e "frons", fronda: con rami che partono dal centro.

Curiosità: Le foglie sono il cibo preferito dai bruchi di diverse farfalle (es. Colias crocea) e visitata anche dalle api; anche pecore e capre brucano questa pianta, che non piace, invece, alle mucche.

Principali Fonti
Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori


Scheda realizzata da: Daniela Longo

Re: Knautia drymeia subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend. - Ambretta dei querceti

Inviato: 29 feb 2008, 17:18
da Daniela Longo

Knautia drymeia Heuffel subsp. centrifrons (Borbàs) Ehrend.
Genova (GE), 100 m, mag 2004
Foto di Daniela Longo

Re: Knautia drymeia subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend. - Ambretta dei querceti

Inviato: 29 feb 2008, 17:25
da Daniela Longo

Knautia drymeia Heuffel subsp. centrifrons (Borbàs) Ehrend.
Genova (GE), 100 m, mag 2004
Foto di Daniela Longo

Re: Knautia drymeia subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend. - Ambretta dei querceti

Inviato: 29 feb 2008, 17:50
da Daniela Longo

Knautia drymeia Heuffel subsp. centrifrons (Borbàs) Ehrend.
Genova (GE), 100 m, mag 2004
Foto di Daniela Longo

Re: Knautia drymeia subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend. - Ambretta dei querceti

Inviato: 29 feb 2008, 17:54
da Daniela Longo

Knautia drymeia Heuffel subsp. centrifrons (Borbàs) Ehrend.
Genova (GE), 100 m, giu 2004
Foto di Daniela Longo

Re: Knautia drymeia subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend. - Ambretta dei querceti

Inviato: 29 feb 2008, 17:58
da Daniela Longo

Knautia drymeia Heuffel subsp. centrifrons (Borbàs) Ehrend.
Genova (GE), 100 m, giu 2004
Foto di Daniela Longo

Re: Knautia drymeia subsp. centrifrons (Borbás) Ehrend. - Ambretta dei querceti

Inviato: 29 feb 2008, 18:03
da Daniela Longo

Knautia drymeia Heuffel subsp. centrifrons (Borbàs) Ehrend.
Genova (GE), 100 m, giu 2004
Foto di Daniela Longo