Polygonum aviculare L. {ID 6049} - Poligono centinodia

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15250
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Polygonum aviculare L. {ID 6049} - Poligono centinodia

Messaggio da Marinella Zepigi » 29 set 2008, 16:04

Polygonum aviculare L.
Sp. Pl.: 362 (1753)

Polygonum heterophyllum Lindm.

Polygonaceae

Poligono centinodia, Poligono degli uccelli, Poligono centinoda, Correggiola, Centinoda, Erba correggiola, Centinodio, Centimorbia, Aviculare, Erba spaghetta, Erba dei cento nodi, Porcellana selvatica, . Knotgrass, Renouée des oiseaux, Vogel-Knöterich

Forma Biologica: T rept - Terofite reptanti. Piante annue con fusti striscianti sul terreno.

Descrizione: Pianta annua, erbacea, strisciante, eretta, prostrata-ascendente, molto ramificata. I fusti, striati, glabri, fogliosi sino in alto, costituiscono densi ciuffi aderenti al suolo, raramente sono ascendenti, anche se in terreni umidi e ricchi possono elevarsi dal terreno fino a 20 cm. Altezza 10÷60 cm.
Foglie di differente conformazione ( eterofillia), accentuata soprattutto nella pianta giovane; le foglie degli assi principali sono alterne, sessili o con breve picciolo, lanceolate ellttiche o ovato-lanceolate, intere, glabre o finemente pelose, quelle dei rami estremi, ellittiche, ma minori con apice ± acuto; stipole membranose inguainanti (ocrea) rossastre alla base del fusto.
I fiori a gruppi di 2÷5 all’altezza delle foglie, hanno perianzio rosato o verdastro a 5 sepali petaloidi triangolari, con segmenti lunghi 3÷4 volte il tubo; 8 stami più corti dei petali; il pistillo ha un ovario a 3 peduncoli fruttiferi, con 3 corti stili.
I frutti sono acheni piriformi di 2-3 mm, trigoni, appuntiti all’apice, concavi sulle 3 facce.

Tipo corologico: Cosmop. - In tutte le zone del mondo, senza lacune importanti.

Distribuzione in Italia: Presente in tutto il territorio.

Habitat: Tipica delle zone di calpestio, del bordo dei sentieri, delle aree antropizzate, dei fossi e delle zone sassose; in grandi colonie nei campi e nelle macerie. Sulla pavimentazione si dispone orizzontalmente appiattendosi a terra. Infestante delle coltivazioni della bietola, dei cereali e delle colture erbacee in genere. 0÷1.850 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Oltre alla subsp nominale, descritta sopra, nel nostro territorio è presente:

Polygonum aviculare subsp. rurivagum (Jord ex Boreau) Berher - Poligono gracile, che si distingue per portamento gracile internodi allungati foglie strette e acute con nervature marcate, fiori subsessili, ascellari, nella parte apicale dei rami, in fascetti di 2÷3 elementi, perianzio breve con segmenti non sovrapposti.

Note, possibili confusioni: Specie simili sono:

Persicaria dubia (Stein) Fourr. - Poligono mite, che si distingue per foglie con lamina lanceolata acuta e revoluta sul bordo, lunghe ocree (sino a 1 cm) cigliate, fiori bianco-rosati in spighe curvate e pendule, achenio trigono.

Persicaria minor (Huds.) Opiz - Poligono minore, che si distingue per foglie lineari lanceolate, ocree lungamente cigliate, fiori bianco-verdastri in spighe oblique, achenio piano-convesso.

Entrambe le specie sono comuni dei luoghi umidi e delle rive dei fossi.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "polýs"= molto e "gónos"= stirpe: molto fertile; il nome specifico indica che i frutti della pianta sono apprezzati dagli uccelli.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Costituenti principali: acido silicico, tannini, flavonoidi, mucillagini.

Pianta vasocostrittrice, antiflogistica, antielmintica, cardiotonica, espettorante, emostatica, astringente, colagoga, emolliente, febbrifuga, purgante, vulneraria, diuretica, emetica, è molto ricca in silicio, questo ne fa una pianta altamente rimineralizzante.
Per il contenuto in acido silicico, è attribuito un effetto positivo sulla tubercolosi polmonare.
Per uso interno è valido coadiuvante nei casi di ritenzione urinaria conseguenti a irritazione del rene e per i piccoli calcoli del rene e della vescica di cui favorisce l'eliminazione. Per il suo contenuto in tannini, un ottimo astringente e antidiarroico.
Per uso esterno è indicata nelle medicazione di piaghe e ferite, nelle ulcere per la sua azione antiemorragica e antiflogistica e per favorire le cicatrizzazioni, il succo fresco si impiega nelle epistassi.
Impiegata contro le infiammazioni cutanee e per gargarismi.
Pianta mellifera e, come suggerisce il nome specifico, i frutti, sono appetiti dagli uccelli.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
JAUZEIN P., 1995. Flore des champs cultivés, INRA, Paris
PŘÍHODA A., 1990. Le piante della salute, Fratelli Melita Editori, La Spezia.
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., 2005. Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI)
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Marinella Zepigi
Allegati
Polygonum aviculare 1.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15250
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 ott 2008, 09:48

Polygonum aviculare L. subsp. aviculare
Endine Gaiano (BG), ott 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Polygonum aviculare 2.jpg
Polygonum aviculare 2.jpg (137.82 KiB) Visto 7778 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15250
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 ott 2008, 14:14

Polygonum aviculare L. subsp. aviculare
Endine Gaiano (BG), ott 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Polygonum aviculare.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15250
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 ott 2008, 14:16

Polygonum aviculare L. subsp. aviculare
Endine Gaiano (BG), ott 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Polygonum aviculare 8.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15250
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Marinella Zepigi » 23 ott 2009, 17:56

Polygonum aviculare L.
Rotello (CB), lug 2008
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Polygonum_aviculare_f016de28.jpg
Polygonum_aviculare_f016de28.jpg (61.97 KiB) Visto 7421 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15250
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 mag 2013, 14:10

Polygonum aviculare subsp. rurivagum (Jord. ex Boreau) Berher
Polygonaceae: Poligono campagnolo
Lecce (LE), 49 m, set 2011
Foto di Pancrazio Campagna
Allegati
Polygonum_aviculare_rurivagum_1.jpg
Polygonum_aviculare_rurivagum_1.jpg (182.59 KiB) Visto 6278 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15250
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 mag 2013, 14:11

Polygonum aviculare subsp. rurivagum (Jord. ex Boreau) Berher
Polygonaceae: Poligono campagnolo
Lecce (LE), 49 m, set 2011
Foto di Pancrazio Campagna
Allegati
Polygonum_aviculare_rurivagum_2.jpg
Polygonum_aviculare_rurivagum_2.jpg (97.11 KiB) Visto 6278 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10089
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Anja » 11 mag 2014, 15:12

Polygonum aviculare L. subsp. aviculare


Framura (SP), 680 m, sett 2011
Foto di Carlo Cibei
Polygonum_aviculare_31501_148428.jpg
Polygonum_aviculare_31501_148428.jpg (150.3 KiB) Visto 5868 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10089
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Polygonum aviculare L. - Poligono centinodia

Messaggio da Anja » 11 mag 2014, 15:13

Polygonum aviculare L.

Foto di Giorgio Faggi
Polygonum-aviculare_Giorgio_Faggi.jpg
Polygonum-aviculare_Giorgio_Faggi.jpg (91.61 KiB) Visto 5868 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”