Stellaria - bozza di chiave

confronti fra specie simili e chiavi dicotomiche
Rispondi
Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9661
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Stellaria - bozza di chiave

Messaggio da gianluca » 13 mar 2008, 00:14

visto che c'ho perso sopra un paio d'ore e ce l'ho pronta questa la metto.
poi forse la smetto di improvvisare....

genere : Stellaria

Prendendo come punto di partenza la chiave dicotomica di Flora d'Italia e considerato quanto segue :

nella checklist of the italian vascular flora
a) Stellaria media Vill. subsp. cupaniana (Jordan et Fourr.) Nyman --> Stellaria cupaniana (Jord. & Fourr.) Bèg.
quindi da sottospecie a specie;
b) Stellaria nemorum L. subsp. glochidisperma Murb. --> Stellaria nemorum L. subsp. montana (Pierrat) Berher;
c) Pseudostellaria europaea Schaeftlein --> Stellaria bulbosa Wulfen
quindi va inserita nel genere Stellaria;
d) Myosoton aquaticum (L.) Moench --> Stellaria aquatica (L.) Scop.
quindi va inserita nel genere Stellaria.

e) S. aquatica ha 5 stili, tutte le altre 3 stili. (nella descrizione della Pseudostellaria Pignatti non menziona il numero di stili ma sia sul sito dell'università di Udine, sia su Flora of China si parla di 3 stili per questo genere);
f) per quanto riguarda le differenze delle subsp. di S. nemorum sia F. d'Italia che F. Iberica che diversi siti sul web tengono conto della forma dei semi (carattere difficilmente fotografabile e che quindi non inserisco) che della grandezza delle brattee. ho cercato di fare un sunto.
g) per le differenze del gruppo di S. media ho preso spunto dalle chiavi di F. iberica, sempre tralasciando le indicazioni dei semi.
h) per S. graminea Pignatti nella descrizione parla di petali che superano di un quarto i sepali, contraddicendo quindi quanto affermato nella chiave. Però sia Flora Iberica che Flora of China parlano di petali lievemente più lunghi o più corti sei sepali, per cui interpreterei come abbastanza uguali e lascerei come nella chiave originale.

è venuta fuori questa:

1a - Stili 5 .........................................Stellaria aquatica (L.) Scop.
1b - Stili 3
..2a - Petali sempre ben sviluppati, divisi solo nella metà superiore; rizoma con tuberetti sotterranei..............Stellaria bulbosa Wulfen
..2b - Petali non sempre ben sviluppati, ma se sviluppati divisi su più della metà della lunghezza; rizoma senza tuberetti
....3a - Foglie, almeno le basali, distintamente picciolate
......4a - Fusti pelosi tutt'attorno
........5a - Foglie inferiori a base ottusa; petali lunghi circa quanto i sepali....................................Stellaria cupaniana (Jord. & Fourr.) Bèg.
........5b - Foglie inferiori cuoriformi alla base; petali lunghi il doppio dei sepali
..........6a - Foglie cauline sessili; brattee inferiori di aspetto fogliaceo quindi progressivamente ridotte,
quelle del secondo paio lunghe almeno un terzo di quelle del primo paio........................Stellaria nemorum L. subsp. nemorum
..........6b - Foglie cauline per lo più tutte lungamente peduncolate; brattee bruscamente ridotte, quelle del secondo
paio lunghe meno di un terzo di quelle del primo paio..............................Stellaria nemorum L. subsp. montana (Pierrat) Berher
......4b - Fusti glabri oppure con una linea di peli sullo stesso lato ad internodi alterni
........7a - Fusto quadrangolare, sempre glabro; brattee scariose..................................Stellaria alsine Grimm
........7b - Fusto cilindrico, non sempre glabro; brattee erbacee
..........8a - Petali uguali o più lunghi dei sepali, stami generalmente 10........................Stellaria neglecta Weihe
..........8b - Petali più corti dei sepali o nulli, stami generalmente fino a 5
............9a - Sepali difficilmente più lunghi di 3 mm, petali nulli o brevissimi..................Stellaria pallida (Dumort) Crèp.
............9b - Sepali mai più corti di 3 mm, petali quasi sempre ben sviluppati
..............10a - Petali più brevi dei sepali, raramente nulli..............................................Stellaria media Vill. subsp. media
..............10b - Petali lunghi quanto i sepali....................................................................Stellaria media Vill. subsp. romana Bèg.
....3b - Foglie tutte sessili
......11a - Petali lunghi più dei sepali, fino al doppio
.........12a - Brattee membranacee, salvo sulla nervatura centrale................................Stellaria palustris Ehrh. ex Hoffm.
.........12b - Brattee erbacee...........................................................................................Stellaria holostea L. subsp. holostea
......11b - Petali lunghi quanto i sepali o meno, a volte nulli
..........13a - Petali decisamente più corti dei sepali o nulli; foglie da ovali a ovali-lanceolate............Stellaria alsine Grimm
..........13b - Petali lunghi circa quanto i sepali; foglie più strette da lineari a lineari-lanceolate
..............14a - Sepali pubescenti; fusti superiormente e foglie sul margine scabri............................Stellaria longifolia Willd.
..............14b - Sepali glabri; fusti e foglie lisci.....................................................................................Stellaria graminea L.

naturalmente ogni intervento è gradito.
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 4706
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Stellaria - bozza di chiave

Messaggio da Enrico Banfi » 20 nov 2012, 22:39

Gianluca, mi sembra fatta molto bene, adatta a sostituire la chiave in "Pignatti", dove, nella nuova edizione, non so chi stia curando questo genere. Io d'ora in poi userò la tua, con le eventuali future integrazioni del caso se e quando saranno necessarie.

Enrico :applauso: :applauso: :applauso:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Rispondi

Torna a “Chiavi di determinazione e confronti”