Ribes sardoum Martelli {ID 6490}

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Ribes sardoum Martelli {ID 6490}

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 21:52

Ribes sardoum Martelli
Malpighia 8: 384 (1894)


Grossulariaceae

Ribes di Sardegna, English: Sardinian Currant
Français: Grosseillier de Sardaigne


Forma Biologica: NP - Nano-Fanerofite. Piante legnose con gemme perennanti poste tra 20 cm e 2 m dal suolo.

Descrizione: Piccolo arbusto (nanofanerofita) deciduo, alto 1-1,50 m, privo di spine, con rami eretti, i più vecchi tortuosi a corteccia grigiastra, rami giovani rossastri, pubescenti. Gemme fogliari e fiorali alterne.
Foglie suborbicolari, trilobe e dentate ai margini, lunghe 1-1,5(2) cm, con ghiandole sparse più abbondanti sulle nervature della pagina inferiore; picciolo ghiandoloso-cigliato, lungo quanto la lamina.
Infiorescenza con 1-4 fiori ermafroditi, riuniti in corte ombrelle ascellari, prive di bratteole.
Calice gamosepalo, concresciuto all'ovario, giallo-verdognolo con lobi (2-3 mm) petaloidi ovati, riflessi, persistenti alla fruttificazione.
Corolla con petali giallastri, ridottissimi, liberi, eretti, più corti del tubo calicino.
Stami 5, episepali. Ovario infero uniloculare. Ricettacolo slargato a coppa. Stili 2, ± saldati alla base.
Il frutto è una bacca ovoide o subsferica di 7 x 8 mm di Ø, glabra, di colore rosso-vivo a maturità e dal sapore acidulo; contiene semi alveolati e subtrigoni.
Numero cromosomico:2n=16

Tipo corologico: Endem. Sar(-Cor) - Endemica della Sardegna o sardo-corsa

Antesi: maggio÷giugno

Distribuzione in Italia: Presente esclusivamente sui calcari mesozoici della Sardegna centro-orientale con areale puntiforme nel Supramonte di Oliena, Ribes sardoum Martelli è uno dei più rari endemismi sardi, considerato un paleoendemismo relitto di origine molto antica.

Habitat: Vallecole e anfratti rocciosi umidi e freschi su substrato calcareo, da 1000 a 1200 m s.l.m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal lat. medioevale 'ribes', risalente all'arabo 'ribas', nome di una pianta acidula menzionata dai medici arabi. Il vocabolo manca nella letteratura greco-romana e appare per la prima volta verso 1290 negli scritti di Simon Januensis, lessicografo e medico italiano.
L'epiteto specifico dal lat. 'sardous, -a, -um', di Sardegna, sardo.

Curiosità: Le antere in Ribes sardoum Martelli hanno perso in parte la loro vitalità con tendenza alla sterilità producendo poco polline e causando una scarsa fruttificazione e quindi una ridotta propagazione della pianta per seme.

Attenzione: Entità a rischio. Livello IUCN: CR
Entità protetta a livello nazionale.

______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. - An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Congiu, Angelino - Monte Corrasi, Guida alla flora e ai sentieri, Editrice Taphros, Olbia, 2007
Pignatti, S. - Flora d'Italia (vol. I), Edagricole, Bologna, 1982
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Flora di Sardegna
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Anja Michelucci
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 21:54

Ribes sardoum Martelli

Monte Corrasi Oliena (NU), 1200 m, mag 2015
Foto di Franco Giordana
Ribes_sardoum_150522-NU_3.JPG
Ribes_sardoum_150522-NU_3.JPG (96.03 KiB) Visto 2631 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 21:56

Ribes sardoum Martelli

Monte Corrasi Oliena (NU), 1100 m, mag 2015
Foto di Silvano Radivo
Rib_sar.jpg
Rib_sar.jpg (180.59 KiB) Visto 2631 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 22:00

Ribes sardoum Martelli

Oliena (NU), 1200 m, data?
Foto di Antonia Pessei


Ribes_sardoum.jpg
Ribes_sardoum.jpg (123.84 KiB) Visto 2613 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 22:01

Ribes sardoum Martelli

Monte Corrasi Oliena (NU), 1200 m, mag 2015
Foto di Marinella Zepigi
Ribes_sardoum.jpg
Ribes_sardoum.jpg (120.81 KiB) Visto 2628 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 22:03

Ribes sardoum Martelli

Oliena (NU), 1200 m, data?
Foto di Antonia Pessei


Ribes_sardoum0.jpg
Ribes_sardoum0.jpg (138.32 KiB) Visto 2613 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 22:58

Ribes sardoum Martelli

Oliena (NU), 1400 m, ott 2014
Foto di Antonia Pessei

Ribes sardoum5.jpg
Ribes sardoum5.jpg (91.8 KiB) Visto 2613 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 23:03

Ribes sardoum Martelli

Oliena (NU), 1200 m, ago 2009
Foto di Antonia Pessei


Ribes sardoum4.JPG
Ribes sardoum4.JPG (97.82 KiB) Visto 2613 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 23:04

Ribes sardoum Martelli

Oliena (NU), 1200 m, ago 2009
Foto di Antonia Pessei


Ribes sardoum6.JPG
Ribes sardoum6.JPG (112.49 KiB) Visto 2613 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 27 lug 2015, 23:06

Ribes sardoum Martelli

Oliena (NU), 1200 m, ott 2014
Foto di Antonia Pessei


Ribes sardoum7.jpg
Ribes sardoum7.jpg (126.01 KiB) Visto 2613 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 16 ago 2015, 23:13

Ribes sardoum Martelli

Monte Corrasi (NU), 1200 m, mag 2015
Foto di Giacomo Bellone
P1190637.JPG
P1190637.JPG (194.92 KiB) Visto 2611 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9966
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Ribes sardoum Martelli - Ribes di Sardegna

Messaggio da Anja » 16 ago 2015, 23:13

Ribes sardoum Martelli

Monte Corrasi (NU), 1200 m, mag 2015
Foto di Giacomo Bellone
Ribes%20sardoum%20-.JPG
Ribes%20sardoum%20-.JPG (194.91 KiB) Visto 2611 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”