Le prime piante terrestri, al 'Jardin des Plantes' di Parigi - Francia

Reportages floristici dall'Italia e dall'Estero: immagini dei fiori e dell'ambiente circostante
Rispondi
Marco Grandis
Messaggi: 4082
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Le prime piante terrestri, al 'Jardin des Plantes' di Parigi - Francia

Messaggio da Marco Grandis » 16 set 2018, 18:13

Al Jardin des Plantes di Parigi, la Serre de l'histoire des plantes terrestres è dedicata all'evoluzione delle piante terrestri. Raccolgo qui poche piante della serra, tra le meno comuni.

Lo schema mostra la linea evolutiva dopo le alghe, con queste Divisioni all'inizio:
- Marchantiophyta: epatiche (da non confondere con Hepatica nobilis, ovviamente)
- Bryophyta: muschi, sfagni
- Lycopodiophyta: licopodi, selaginelle
- Pteridophyta: felci, equiseti.
La foto successiva mostra delle epatiche (Marchantiophyta) non determinate; le strutture a stella sono archegonia
(vedi i riferimenti)

Divisione: Marchantiophyta
Epatiche
Jardin des Plantes - Paris (Francia), 35 m, set 2018
Foto di Marco Grandis

Info: https://it.wikipedia.org/wiki/Marchantiophyta
- https://en.wikipedia.org/wiki/Marchanti ... Life_cycle
- https://it.wikipedia.org/wiki/Archegonio
Allegati
P1310693y.jpg
P1310693y.jpg (97.5 KiB) Visto 558 volte
P1310696x.jpg
P1310696x.jpg (193.41 KiB) Visto 558 volte
Ultima modifica di Franco Giordana il 16 set 2018, 19:04, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: 21 - Europa (Francia)

Marco Grandis
Messaggi: 4082
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Le prime piante terrestri, al 'Jardin des Plantes' di Parigi - Francia

Messaggio da Marco Grandis » 16 set 2018, 18:21

Tre selaginelle (div. Lycopodiophyta):

Selaginella velutina Cesati - Papua Nuova Guinea
Selaginella lepidophylla (Hook. & Grev.) Spring - America tropicale
Selaginella pallescens (C. Presl) Spring - America tropicale

Selaginellaceae
Jardin des Plantes - Paris (Francia), 35 m, set 2018
Foto di Marco Grandis
Allegati
P1310698x.jpg
P1310698x.jpg (190.81 KiB) Visto 554 volte
P1310700x.jpg
P1310700x.jpg (164.93 KiB) Visto 554 volte
P1310703y.jpg
P1310703y.jpg (219.82 KiB) Visto 554 volte

Marco Grandis
Messaggi: 4082
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Le prime piante terrestri, al 'Jardin des Plantes' di Parigi - Francia

Messaggio da Marco Grandis » 16 set 2018, 18:42

Dopo le selaginelle ci sono varie specie di felci e equiseti, che tralascio.
Poi un fossile vero, cioè non vivente: un Ginkgo dallo Yorkshire (GB), di 170 Ma (milioni d'anni)

†Ginkgo digitata (Brongn.) Heer
Ginkgoaceae
Jardin des Plantes - Paris (Francia), 35 m, set 2018
Foto di Marco Grandis
Allegati
P1310731x.jpg
P1310731x.jpg (83.6 KiB) Visto 549 volte

Marco Grandis
Messaggi: 4082
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Le prime piante terrestri, al 'Jardin des Plantes' di Parigi - Francia

Messaggio da Marco Grandis » 16 set 2018, 18:57

In AP abbiamo varie specie di Podocarpus, conifere 'anomale', ma non questa

Podocarpus elongatus Aiton L'Herit. ex Pers.
Podocarpaceae
Jardin des Plantes - Paris (Francia), 35 m, set 2018
Foto di Marco Grandis

Distribuzione: Africa meridionale
Allegati
P1310714x.jpg
P1310714x.jpg (163.09 KiB) Visto 547 volte
P1310715x.jpg
P1310715x.jpg (180.38 KiB) Visto 547 volte

Marco Grandis
Messaggi: 4082
Iscritto il: 03 apr 2012, 14:08
Nome: Marco
Cognome: Grandis
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Le prime piante terrestri, al 'Jardin des Plantes' di Parigi - Francia

Messaggio da Marco Grandis » 16 set 2018, 20:53

Gnetaceae ed Ephedraceae sono ritenute un punto di passaggio dalle Gymnospermae verso le Angiospermae.

Gnetum gnemon L.
Gnetaceae
Jardin des Plantes - Paris (Francia), 35 m, set 2018
Foto di Marco Grandis

Distribuzione: Asia
Allegati
P1310760x.jpg
P1310760x.jpg (177.85 KiB) Visto 533 volte
P1310764x.jpg
P1310764x.jpg (89.33 KiB) Visto 533 volte

Rispondi

Torna a “Itinerari botanici”