Cerastium pedunculatum Gaudin {ID 2026}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Rispondi
Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4526
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Cerastium pedunculatum Gaudin {ID 2026}

Messaggio da Alessandro » 28 dic 2017, 21:43

Cerastium pedunculatum Gaudin
Caryophyllaceae: Peverina delle morene

Val Adamè (BS), 2700 m, ago 2010
Foto di Alessandro Federici
DSCN5884.JPG
DSCN5884.JPG (196.48 KiB) Visto 580 volte
DSCN5858.JPG
DSCN5858.JPG (165.19 KiB) Visto 580 volte
Ultima modifica di Alessandro il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 2 - 17}
Un saluto :bye:
A.

Avatar utente
enzo.bona
Messaggi: 1092
Iscritto il: 01 feb 2008, 11:54
Nome: Enzo
Cognome: Bona
Residenza(Prov): Capo di Ponte (BS)
Località: Capo di Ponte (BS)

Re: Cerastium pedunculatum Gaudin

Messaggio da enzo.bona » 28 dic 2017, 22:39

Sono un poco dubbioso
Ciao Sandro

Avatar utente
myriam traini
Messaggi: 2487
Iscritto il: 22 giu 2011, 16:43
Nome: Myriam
Cognome: Traini
Residenza(Prov): Bergamo (BG)

Re: Cerastium pedunculatum Gaudin

Messaggio da myriam traini » 29 dic 2017, 17:36

i peduncoli fiorali mi sembrano più lunghi dei fusticini (ho riguardato il vecchio Pignatti) e forse i petali sono solo 1,5 volte più lunghi dei sepali...
:bye: Myriam
Nomina si nescis perit et cognitio rerum (L.)

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 15393
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Via F. Canevali, 10 - 25127 Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Cerastium pedunculatum Gaudin

Messaggio da F. Fen. » 29 dic 2017, 18:59

Può essere, da foto meglio fidarsi di Alessandro. E' molto bravo e conosce bene le 2 specie.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4526
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Cerastium pedunculatum Gaudin

Messaggio da Alessandro » 29 dic 2017, 19:36

I petali con lobi piuttosto acuti, poco più lunghi dei sepali e le foglie oblanceolate (Vedi Pignatti) inoltre il luogo del ritrovamento: morena lungamente innevata (vedi pignatti) mi hanno portano a questa conclusione.
Un saluto :bye:
A.

Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4526
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): via faede 36 Esine (BS)

Re: Cerastium pedunculatum Gaudin

Messaggio da Alessandro » 30 dic 2017, 19:10

Aggiungo una foto che mi è sfuggita, si vede che il rapporto tra la lunghezza dei petali non supera 1,5 i sepali


DSCN5854 Cerastium pedunculatum.JPG
DSCN5854 Cerastium pedunculatum.JPG (89.15 KiB) Visto 500 volte
Un saluto :bye:
A.

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3471
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Cerastium pedunculatum Gaudin

Messaggio da Merli Marco » 30 dic 2017, 19:58

Si Cerastium uniflorum è specie ben diversa, io sarei sempre per Cerastium pedunculatum anche l' habitat propende per quest' ultima specie

Ciao Marco

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”