Danaë racemosa (L.) Moench {ID 8532} - avventizia

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 101502
sandrotn1
Messaggi: 95
Iscritto il: 29 lug 2015, 18:53
Nome: Sandro
Cognome: Poli
Residenza(Prov): Trento (TN)

Danaë racemosa (L.) Moench {ID 8532} - avventizia

Messaggio da sandrotn1 » 29 mar 2018, 20:00

Asparagaceae: Ruscolo racemoso
Dos Trento (TN), 300 m, mar 2018
Foto di Sandro Poli
Allegati
acta5.jpg
acta5.jpg (82.7 KiB) Visto 19 volte
acta6.jpg
acta6.jpg (83.37 KiB) Visto 19 volte

Avatar utente
RockHoward
Messaggi: 1147
Iscritto il: 06 gen 2013, 17:16
Nome: Nicolò
Cognome: Parrino
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Danaë racemosa (L.) Moench - avventizia

Messaggio da RockHoward » 29 mar 2018, 20:44

Ciao,
Danaë racemosa (L.) Moench :)
Nicolò Parrino

Un fiore schiacciato sotto ai piedi si vendica donando l'ultimo suo profumo. (Anonimo)

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 2396
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Danaë racemosa (L.) Moench - avventizia

Messaggio da Merli Marco » 03 apr 2018, 14:56

Oggi sono stato nella località qui citata, facendo un monitoraggio dell' ampia stazione con certezza posso dire che questa specie in questa zona è ampiamente distribuita ed in grado di rinnovare abbondantemente a questo punto Danaè racemosa non può dirsi avventizia o casuale ma ampiamente naturalizzata

PS: la flora d' Italia (Pignatti 2017-2018) indica che questa specie non è in grado di diffondersi in modo del tutto autonomo, ma in realtà l' escursione di oggi da torto a quanto scritto in Pignatti

Ringrazio gli amici Filippo Prosser della F.M.C.R. e Lucio Sottovia della P.A.T. per il fondamentale aiuto dato

Saluti Marco

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”