Dactylorhiza lapponica subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz {ID 2566 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 103327
Avatar utente
Alessandro
Moderatore
Messaggi: 4183
Iscritto il: 16 nov 2009, 23:24
Nome: Alessandro
Cognome: Federici
Residenza(Prov): Esine (BS)

Dactylorhiza lapponica subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz {ID 2566 0}

Messaggio da Alessandro »

Orchidaceae: Orchide retica, Orchidea retica
Piana del Gaver (BS), 1500 m, giu 2018
Foto di Alessandro Federici

In Torbiera
Allegati
DSC_4560.jpg
DSC_4560.jpg (38.72 KiB) Visto 124 volte
DSC_4565.jpg
DSC_4565.jpg (43.32 KiB) Visto 124 volte
:bye: Alessandro

<< L'uomo è su questa terra da uno sputo (inteso come unità di tempo); eppure molti uomini si credono padroni del mondo >> Da, Franco Giordana
mauro
Messaggi: 3790
Iscritto il: 20 ago 2010, 21:29
Nome: Mauro
Cognome: Ottonello
Residenza(Prov): Taggia (IM)

Re: Dactylorhiza lapponica subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz

Messaggio da mauro »

Direi Dactylorhiza lapponica subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz.
D. incarnata ha lo sperone molto più corto e curvato verso il basso e foglie molto diverse.
Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4665
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Dactylorhiza lapponica subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz

Messaggio da Umberto Ferrando »

Dactylorhiza lapponica (Laest. ex Hartm.) Soó subsp. rhaetica H. Baumann & R. Lorenz, così come Dactylorhiza lapponica (Laest. ex Hartm.) Soó subsp. angustata (Arv.-Touv.) Kreutz (Liguria e Valle d'Aosta) sembrano il prodotto di introgressioni, che prevedono il contributo di Dactylorhiza majalis (Rchb.) P.F. Hunt & Summerh. E' molto probabile che le entità del gruppo di Dactylorhiza elata si siano incrociate più volte in periodi diversi, anche lontani tra loro nel tempo, a partire dalla fase finale della glaciazione wurmiana, per cui è veramente arduo trovare dei netti confini fenotipici...

Ciao
Umberto
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”