Lepidium campestre (L.) R. Br. {ID 4535} - Lepidio campestre

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Lepidium campestre (L.) R. Br. {ID 4535} - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 23 apr 2009, 22:32

Lepidium campestre (L.) R. Br.
Hortus Kew., ed. 2,4: 88 (1812)

Basionimo: Thlaspi campestre L. - Sp. Pl.: 646 (1753)

Brassicaceae

Lepidio campestre, Erba storna, Deutsch: Feld-Kresse
English: Pepperwort, US: Field Pepperwort
Español: Candelero de Salomón, Mastuerzo mayor silvestre
Français: Passerage des champs


Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale o bienne, grigiastra, alta 20-50 cm, a radice fittonante, con fusto eretto, generalmente monocaule, pubescente per peli appressati, ramoso-corimboso in alto.
Foglie basali (lunghe fino a 6 cm) picciolettate, generalmente appassite all'antesi, indivise o più spesso lirato-pennatofesse con lobi laterali irregolari subrotondi, il terminale ovale; le cauline (7-10 x 25-33 mm) alterne, sessili, eretto-patenti, triangolari o ovato-lanceolate, astate e semiamplessicauli, pubescenti e con margini sinuato-dentellati.
Infiorescenza in densi racemi multiflori afilli, allungati durante l'antesi (fino a 25 cm), con minuti fiori ermafroditi su pedicelli patenti, densamente pubescenti con peli di 0,2 mm.
Calice con sepali di ca 1,5 mm, ovali, subglabri o subvillosi.
Corolla tetramera con petali bianchi (ca 2 mm), appena più lunghi dei sepali.
Stami 6, antere gialle; ovario supero bicarpellare con breve stilo (0,4-0,5 mm) persistente; stimma clavato.
Il frutto è una siliquetta (4-5 mm) deiscente, glabra, a forma di scudo con due logge monosperme e con ali di 1,5-2 mm nel quarto superiore, smarginata all'apice con stilo non sporgente e coperta di minute squame verrucose (visibili con la lente). Semi ovoidi, tubercolato-papillosi, bruni.
Numero cromosomico: 2n=16

Tipo corologico: Europ.-Caucas. - Europa e Caucaso.

Antesi: maggio÷giugno

Habitat: Incolti aridi, luoghi ruderali, scarpate, bordi stradali, da 0 a 1200, max 2050 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Possibile confusione soprattutto allo stato giovane e per l'aspetto delle foglie cauline con Thlaspi arvense L. (pianta glabra e glauca con foglie quasi intere ai margini; siliquette con ali larghe di 3-5 mm, logge a molti semi) e con Cardaria draba (L.) Desv., pianta subglabra perenne; siliquette obcordate e reticolate, indeiscenti.

Il genere comprende globalmente ca 130 specie di piante erbacee. In Italia sono presenti ca 13 specie (sottospecie incluse) fra cui alcune avventizie subspontanee provenienti dall'America del Nord (L. virginicum L., L. densiflorum Schrad. e L. didymum L.), dall'Africa (L. sativum L. subsp. sativum) o dalle regioni asiatiche (L. ruderale L.)

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'lepís, gen. lepidos', squama, con suffisso diminutivo lat '-idium', probabilmente in allusione alla forma delle siliquette. Plinio con lepidium intendeva infatti una pianta di cui si utilizzavano i piccoli frutti piccanti come granelli di pepe oggi.
L'epiteto specifico dal lat. 'campestris, -is, -e', relativo al campo, con riferimento all'habitat tipico della pianta.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Foglie giovani venivano spesso consumate crude in insalata o bollite e le siliquette ancora immature come spezie per il loro sapore piccante simile a pepe nero o senape.
In passato la pianta veniva utilizzata anche come diuretica, antiscorbutica e antiemorragica.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Jauzein, Ph.- Flore des champs cultivés, INRA Editions, Paris, 1995
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. I), Edagricole, Bologna, 1982
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Flora Iberica
Corneliuson, Jens -Växternas namn,Wahlström & Widstrand, Borgå, 1997
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Anja Michelucci
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 15:58

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Prati periferia di Modena, mag 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Lepidium_campestre_02.jpg
Lepidium_campestre_02.jpg (160.5 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 15:59

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Prati periferia di Modena, mag 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Lepidium_campestre_04.jpg
Lepidium_campestre_04.jpg (147.04 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 16:01

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Prati periferia di Modena, mag 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Lepidium_campestre_01.jpg
Lepidium_campestre_01.jpg (137.11 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 16:06

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Mazzano Romano (RM) - Parco suburbano Valle del Treja, Bosco del Castellaccio, 180 m, 16 apr 2009
Foto di Enzo De Santis

Inizio antesi
Allegati
Brass 09416 02.jpg
Brass 09416 02.jpg (69.03 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 16:08

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Mazzano Romano (RM) - Parco suburbano Valle del Treja, Bosco del Castellaccio, 180 m, 16 apr 2009
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Brass 09416 05.jpg
Brass 09416 05.jpg (103.06 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 16:09

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Mazzano Romano (RM) - Parco suburbano Valle del Treja, Bosco del Castellaccio, 180 m, 16 apr 2009
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Brass 09416 08.jpg
Brass 09416 08.jpg (92.44 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 16:12

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Prati periferia di Modena, mag 2008
Foto di Patrizia Ferrari

Antesi avanzata
Allegati
Lepidium_campestre_06.jpg
Lepidium_campestre_06.jpg (144.17 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 05 mag 2009, 16:13

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Prati periferia di Modena, mag 2008
Foto di Patrizia Ferrari

Fruttificazione
Allegati
Lepidium_campestre_05.jpg
Lepidium_campestre_05.jpg (145.01 KiB) Visto 3044 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 02 giu 2014, 16:46

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Monte San Nicolao (SP), 600 m, mag 2010
Foto di Carlo Cibei
Lepidium_campestre_17101_82355.jpg
Lepidium_campestre_17101_82355.jpg (129.44 KiB) Visto 3735 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 02 giu 2014, 16:47

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Foto di Carlo Cibei - Giorgio Faggi
Lepidium_campestre_Carlo_Cibei_Giorgio_Faggi.jpg
Lepidium_campestre_Carlo_Cibei_Giorgio_Faggi.jpg (103.34 KiB) Visto 3735 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10424
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Lepidium campestre (L.) R. Br. - Lepidio campestre

Messaggio da Anja » 12 giu 2017, 17:02

Lepidium campestre (L.) R. Br.

Corbara - Civitella di Romagna (FC), 400 m, mag 2017
Foto di Giorgio Faggi

Rosetta basale
1.jpg
1.jpg (187.95 KiB) Visto 1764 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”