Acer cappadocicum subsp. lobelii (Ten.) A.E. Murray {ID 223}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Rispondi
dpalermo
Messaggi: 1763
Iscritto il: 07 lug 2014, 19:28
Nome: Donato
Cognome: Palermo
Residenza(Prov): via Pisa 73, Termoli (CB)

Acer cappadocicum subsp. lobelii (Ten.) A.E. Murray {ID 223}

Messaggio da dpalermo » 23 lug 2018, 20:33

Sapindaceae: Acero di Lobelius
Monti del Matese (IS), 1700 m, lug 2018
Foto di Donato Palermo
Allegati
DSC_0001.JPG
DSC_0001.JPG (128.27 KiB) Visto 289 volte
DSC_0006.JPG
DSC_0006.JPG (57.87 KiB) Visto 289 volte
Ultima modifica di dpalermo il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 13 - 43}

dpalermo
Messaggi: 1763
Iscritto il: 07 lug 2014, 19:28
Nome: Donato
Cognome: Palermo
Residenza(Prov): via Pisa 73, Termoli (CB)

Re: Acer cappadocicum subsp. lobelii (Ten.) A.E. Murray

Messaggio da dpalermo » 23 lug 2018, 20:35

..
Allegati
DSC_0009.JPG
DSC_0009.JPG (47.85 KiB) Visto 288 volte
DSC_0010.JPG
DSC_0010.JPG (42.02 KiB) Visto 288 volte

dpalermo
Messaggi: 1763
Iscritto il: 07 lug 2014, 19:28
Nome: Donato
Cognome: Palermo
Residenza(Prov): via Pisa 73, Termoli (CB)

Re: Acer cappadocicum subsp. lobelii (Ten.) A.E. Murray

Messaggio da dpalermo » 23 lug 2018, 20:36

--
Allegati
DSC_0013.JPG
DSC_0013.JPG (54.93 KiB) Visto 287 volte

dpalermo
Messaggi: 1763
Iscritto il: 07 lug 2014, 19:28
Nome: Donato
Cognome: Palermo
Residenza(Prov): via Pisa 73, Termoli (CB)

Re: Acer cappadocicum subsp. lobelii (Ten.) A.E. Murray

Messaggio da dpalermo » 05 ago 2018, 17:19

L'ambiente ė quello di un circo glaciale, alla base di una falesia ove raramente arriva la luce diretta. Dalla descrizione del Pignatti e dalle immagini della rete, mi sembra proprio lui.

Avatar utente
Charaxes
Messaggi: 1171
Iscritto il: 22 nov 2007, 20:52
Nome: Giulio
Cognome: Corazzi
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: ROMA

Re: Acer cappadocicum subsp. lobelii (Ten.) A.E. Murray

Messaggio da Charaxes » 07 ago 2018, 21:25

Sine dubio . Preziosissimo e raro Endemismo centroitalico :) :) :)

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”