Artemisia umbelliformis Lam. {ID 952 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 115043
bruma
Messaggi: 2338
Iscritto il: 19 mag 2010, 18:21
Nome: Vincenzo
Cognome: Volonterio
Residenza(Prov): Sorisole (BG)

Artemisia umbelliformis Lam. {ID 952 0}

Messaggio da bruma »

Artemisia umbelliformis Lam.
Asteraceae: Assenzio genepi' bianco
Valbondione (BG), 2850 m, lug 2020
Foto di Vincenzo Volonterio

Ho notato che tra le segnalazioni degli utenti del forum, ne mancava una che testimoniasse la presenza della specie sulle Orobie in provincia di Bergamo. Ho trovato solo poche piante, perciò, salvo che per richieste a fini di ricerca, preferisco non indicare il luogo esatto del rinvenimento.
Allegati
IMGP1000_Artemisia_genipi_25-07-2020.jpg
IMGP1000_Artemisia_genipi_25-07-2020.jpg (90.16 KiB) Visto 257 volte
IMGP0998_Artemisia_genipi_25-07-2020.jpg
IMGP0998_Artemisia_genipi_25-07-2020.jpg (104.54 KiB) Visto 257 volte
Avatar utente
mic
Messaggi: 135
Iscritto il: 30 nov 2007, 21:10
Nome: Michele
Cognome: Jurietti
Residenza(Prov): Svizzera (EE)
Località: Claro (Svizzera)

Re: Artemisia umbelliformis Lam.

Messaggio da mic »

Ciao, per me questa è A. umbelliformis. A. genipi ha foglie caulinare intere oppure pennatosette, mentre queste sono digitate.

Saluti, Michele
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
Messaggi: 13191
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57
Nome: Daniela
Cognome: Longo
Residenza(Prov): Genova (GE)

Re: Artemisia umbelliformis Lam.

Messaggio da Daniela Longo »

Anche i capolini lassi sono tipici di Artemisia umbelliformis.

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”