Veratrum album L. {ID 8115}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO per segnalare errori nella determinazione. Messaggi di altra natura verranno pertanto immediatamente eliminati
Rispondi
Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3403
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Veratrum album L. {ID 8115}

Messaggio da Silvano Radivo » 27 lug 2009, 23:06

Veratrum album L.
Melanthiaceae (Liliaceae): Veratro comune
Tarvisio(UD), 900 m, lug 09
Foto di Silvano Radivo

pianta in torbiera
Allegati
1aVerat_album.jpg
1aVerat_album.jpg (187.57 KiB) Visto 2251 volte
Ultima modifica di Silvano Radivo il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 5 - 102}

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3403
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Silvano Radivo » 27 lug 2009, 23:08

Veratrum album L.
Melanthiaceae (Liliaceae): Veratro comune
Tarvisio(UD),900m,Lug 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1Verat_album.jpg
1Verat_album.jpg (170.33 KiB) Visto 2248 volte

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3403
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Silvano Radivo » 27 lug 2009, 23:09

Veratrum album L.
Melanthiaceae (Liliaceae): Veratro comune
Tarvisio(UD),900m,Lug 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
2Verat_album.jpg
2Verat_album.jpg (150.61 KiB) Visto 2248 volte

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3403
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Silvano Radivo » 27 lug 2009, 23:10

Veratrum album L.
Melanthiaceae (Liliaceae): Veratro comune
Tarvisio(UD),900m,Lug 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
3Verat_album.jpg
3Verat_album.jpg (193.82 KiB) Visto 2247 volte

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 15160
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Franco Giordana » 28 lug 2009, 00:08

dopo le discussioni avvenute in questo forum, credo che il nome corretto sia Veratrum lobelianum Bernh.
Guarda le foto in Galleria-

Franco

Umberto Ferrando
Messaggi: 4708
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Umberto Ferrando » 28 lug 2009, 07:46

Sono dello stesso parere di Franco Giordana, le uniche Foto di tutto il sito http://www.actaplantarum.org che siano attribuibili con sicurezza al Veratrum album L. sono quelle di Franco Fenaroli, provenienti da una località croata.

Ciao
Umberto

Avatar utente
Silvano Radivo
Messaggi: 3403
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Nome: Silvano
Cognome: Radivo
Residenza(Prov): Udine (UD)
Località: Udine

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Silvano Radivo » 28 lug 2009, 09:25

Grazie per i vs. pareri, ma la scelta da me fatta pro V. album era ragionata e legata alle segnalazioni fatte da Poldini, secondo cui in FVG (rare località) ci sarebbero gli avamposti occidentali della sp., che è illirico-carniolica. L'università di Udine, con maggior precisione, individua come unica stazione in regione Fusine(Tarvisio), proprio dove ho fotografato le piante: l'interno dei tepali è indubitabilmente bianco. Riconosco però di non avere aggiornamenti recentissimi, ovviamente chi li ha, ha ragione.
:bye: S.

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9649
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Veratrum album L.

Messaggio da gianluca » 28 lug 2009, 14:10

Ciao Silvano,
problema analogo era sorto già con alcune Foto di Graziano in questo 3d.
;)
gianluca
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1558
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Graziano Propetto » 16 ago 2009, 16:42

Io non posso che confermare quanto detto in precedenza.
In una uscita ho parlato con G. Oriolo (Naturalista ex presidente del GREF e ricercatore botanico all' units.) che mi ha confermato che la popolazione presente presso il biotopo "torbiera Scichizza" di Fusine (Tarvisio) (UD) è, in regione, considerata l'unica per ora in Italia, di Veratrum album L. subsp. album (MFS, Pign., Po), per il portamento per l'ecologia, per la tomentosità diffusa su fusto e tepali, la V verde dei tepali non sembra avere molta importanza.

Fintantoché non avrò modo di osservare popolazioni extranazionali o avrò modo di vedere lavori di specialisti su quella popolazione, rimango con alcuni dubbi anche se a livello regionale mi adeguo a quanto esposto sopra.
:bye:
Graziano
Quando il Sole della Scienza è basso, le ombre si allungano e i nani sembrano giganti.

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8488
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Veratrum album L.

Messaggio da AleAle » 17 ago 2009, 11:56

A occhio non mi sembra il Veratrum lobelianum come lo conosco io degli Appennini (ma ho visto la stessa pianta in Val d'Ultimo).
Le argomentazioni di Graziano poi mi sembrano decisive anche perché risultato di analisi ad hoc da parte della "Scuola Triestina" e confronti con popolazioni certe della Croazia.
In sintesi, la località sarebbe l'unica certa per l'Italia.
Ci eravamo affidati alla famosa V alla base dei tepali, ma sono d'accordo nel ritenere questo carattere poco significativo.
Le immagini di Silvano mostrano una notevole quantità/qualità di differenze, tanto da far passare in secondo piano la V.
In particolare, colpisce il colore dei tepali che è bianco tendente un po' al verde. Non è giallo-verde. Escludendo ovviamente le nervature.

Ciao a tutti

Ale

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1558
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Graziano Propetto » 18 ago 2009, 10:04

Io, dalle mie parti, incontro spesso Veratrum lobelianum sia con fiori verdastri sia giallastri fino a quasi gialli con o senza un evidente V verde alla base del tepalo.
Però rimarrei cauto.
Aspetterei qualche altra risposta su una mia richiesta prima di mettere in galleria.
Ciao
Graziano

P.S. credo che Gianfranco quando è stato dalle mie parti abbia incontrato V. lobelianum con fiori quasi gialli senza un evidente V alla base dei tepali.
Forse ha fatto anche delle foto.

Quanto segnalato dal Poldini nell'atlante corologico
A Fusine in ogni caso si tratta di un'intera popolazione con uguali caratteristiche morgologiche ed ecologiche di centinaia di individui al di fuori della torbiera si trova solo V. lobelianum classico.
Sarebbe interessante andare a trovare le altre due stazioni messe presenti nell'atlante corologico; io ne ho provata una quella centrale che dovrebbe essere sopra Pontebba, Pramollo, altre piccole torbiere presso Cason di Lanza al confine con l'Austria ma ho incontrato solo V. lobelianum per ora.
L'altra stazione dovrebbe essere la zona Coglians-Chianevate (calcare) e emergenze del carbonifero (acide) prossime al confine con l'Austria ma per ora ho incontrato solo V. lobelianum.
Allegati
Veratrum.jpg
Veratrum.jpg (199.91 KiB) Visto 1937 volte
Quando il Sole della Scienza è basso, le ombre si allungano e i nani sembrano giganti.

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1558
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Graziano Propetto » 18 ago 2009, 23:08

In conclusione vi riporto, con il suo permesso, la risposta inviatami oggi dal prof. di biologia vegetale, fitogeografia e fitosociologia dell'università di Udine.
""Caro Graziano,
di Oxytropis non so quasi nulla, quindi non mi esprimo, di Veratrum invece mi sono occupato di recente.
La stazione di Fusine è di Veratrum album.
La mia opinione è che non siano separate geneticamente al punto da evitare che nei periodi interglaciali siano generate popolazioni con caratteristiche intermedie fra le due presunte specie. Infatti, il veratro di Fusine è poco bianco e poco peloso rispetto a quello orientale, tuttavia presenta caratteri importanti (in particolare la tomentosità biancastra nella parte inferiore della lamina) non riscontrati in nessun altra popolazione del Friuli.
Sempre secondo me, non è da escludere che in Friuli, almeno fino alla sella di Camporosso, ci possano essere altre popolazioni di V. Album, oltre lo ritengo molto difficile, per via della distribuzione dei ghiacciai che formarono la conca di Fusine e della frana che portò lo spartiacque dove si trova adesso.
Buon lavoro

Valentino""


Naturalmente le popolazioni sono sotto osservazione e confronto aspettiamo novità, per ora si conferma, le Foto di Fusine appartengono alla specie come intesa a tutt'oggi,
Veratrum album L. subsp. album

Ciao
Graziano
Quando il Sole della Scienza è basso, le ombre si allungano e i nani sembrano giganti.

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1558
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Graziano Propetto » 18 ago 2009, 23:21

Prudenzialmente aspettando novità.

Veratrum album L.
Melanthiaceae: Veratro bianco
Biotopo "torbiera di Scichizza" Tarvisio (UD), lug 2007
Foto di Graziano Propetto
Allegati
Veratrum album L. ssp.album.jpg
Veratrum album L. ssp.album.jpg (203.85 KiB) Visto 1912 volte
Quando il Sole della Scienza è basso, le ombre si allungano e i nani sembrano giganti.

Avatar utente
Graziano Propetto
Moderatore
Messaggi: 1558
Iscritto il: 25 nov 2007, 00:51
Nome: Graziano
Cognome: Propetto
Residenza(Prov): Pradamano (UD)
Località: alta pianura friulana

Re: Veratrum album L.

Messaggio da Graziano Propetto » 18 ago 2009, 23:21

Veratrum album L.
Melanthiaceae: Veratro bianco
Biotopo "torbiera di Scichizza" Tarvisio (UD), lug 2007
Foto di Graziano Propetto
Allegati
Veratrum album L. ssp.album (1).jpg
Veratrum album L. ssp.album (1).jpg (163.14 KiB) Visto 1912 volte
Quando il Sole della Scienza è basso, le ombre si allungano e i nani sembrano giganti.

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”