Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens {ID 6844 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 13167
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

Saxigraga adscendens L. subsp. adscendens (vs. S.tridactylites)
Saxifragaceae: Sassifraga ascendente
Monte Maglia Cupa, Borgorose (RI), 1400 m, mar 2007
Foto di Marinella Miglio
Allegati
Saxifraga adscendens 18-3-07  M.Maglia Cupa.jpg
Saxifraga adscendens 18-3-07 M.Maglia Cupa.jpg (194.53 KiB) Visto 1907 volte
Saxifraga adscendens 18-3-07  M.Maglia Cupa (1).jpg
Saxifraga adscendens 18-3-07 M.Maglia Cupa (1).jpg (194.15 KiB) Visto 1906 volte
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

ad aprile era fiorita...

Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens
Saxifragaceae: Sassifraga ascendente
Monte Maglia Cupa (RI), 1400 m, 22 apr 2007
Foto di Marinella Miglio
Allegati
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa.jpg
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa.jpg (199.34 KiB) Visto 1905 volte
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (1).jpg
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (1).jpg (193.67 KiB) Visto 1905 volte
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens
Saxifragaceae: Sassifraga ascendente
Monte Maglia Cupa (RI), 1400 m, 22 apr 2007
Foto di Marinella Miglio
Allegati
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (2).jpg
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (2).jpg (173.01 KiB) Visto 1903 volte
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (3).jpg
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (3).jpg (197.25 KiB) Visto 1901 volte
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens
Saxifragaceae: Sassifraga ascendente
Monte Maglia Cupa (RI), 1400 m, 22 apr 2007
Foto di Marinella Miglio
Allegati
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (4).jpg
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (4).jpg (191.08 KiB) Visto 1898 volte
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (5).jpg
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (5).jpg (174.57 KiB) Visto 1897 volte
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens
Saxifragaceae: Sassifraga ascendente
Monte Maglia Cupa (RI), 1400 m, 22 apr 2007
Foto di Marinella Miglio
Allegati
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (6).jpg
Saxifraga adscendens 22-4-07 Maglia Cupa (6).jpg (192.9 KiB) Visto 1896 volte
Avatar utente
Barbadoro
Messaggi: 1134
Iscritto il: 24 set 2009, 16:43
Nome: Franco
Cognome: Barbadoro
Residenza(Prov): Casalecchio di R. (BO)
Contatta:

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da Barbadoro »

- Pianta robusta, alta fino a 25 cm, con pochi rami suberetti;
sepali lunghi almeno 1,5 volte la larghezza;
capsula della maggior parte dei fiori notevolmente più lunga che larga, alla base si riduce gradualmente nel picciolo
......................................................................................................................ssp. adscendens
- Pianta di 10-15 cm, un po’ meno robusta;
sepali appena più lunghi che larghi;
capsula di tutti i fiori subglobosa e arrotondata o troncata alla base .................................ssp parnassica
Da questa piccola chiave, estratta da Flora europaea, direi che le piante fotografate siano proprio S. adscendens ssp. adscendens.
Mi permetto di aggiungere che mi sono trovato spesso di fronte a piante che a prima vista sembravano forme "esili" di S. adscendens, ma che a conti fatti non erano altro che forme "robuste", con tanto di piccola rosetta basale di foglie più o meno verdeggianti, di S. tridactylites.
Ma la mia esperienza è limitata alla conoscenza di queste Saxifraghe nel territorio del massiccio del M. Catria (Appennino umbro marchigiano), dove S. adscendens è decisamente rara.

Ciao
Franco
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14212
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da F. Fen. »

Sulle Alpi ho visto solamente la subsp. nom.
Non conosco S. adscendens ssp. parnassica che ha altra distribuzione.
Ti posto una IMG per CFR, da noi (BG-BS) molto rara e sporadica, relativamente comune solo sui rilievi a N del P.sso del Tonale, sempre ben oltre i 2000 m, su terreni smossi.
:bye: franco
P.S.: la chiave di Pignatti che separa i 2 taxa sottoindicati "non mi garba".
Pertanto ti propongo "Flore de la Suisse":
- Peduncoli fio. 2-5 volte più lunghi dei fiori................... Saxifraga tridactylites
- Peduncoli fio. più corti dei fiori................................ Saxifraga adscendens
Dalle tue IMG mi appare evidente.............lascio decidere a te.
P.P.S.: ho CTRL l'iconografia del Rothmaler (in D solo di S. trid.) ed i ped. fio. sono ben + lunghi del fiore; poi ho guardato anche le IMG di Flora Alpina. Riguardando a fondo le tue non riesco a cogliere bene (al contrario di quanto scritto 2 righe sopra) questo carattere. Se mi confermi che i ped. fio. sono più brevi del fiore dovrebbe trattarsi anche per me della ssp. nom. Così "ramosa" ed "allungata" io non l'ho mai vista sulle Alpi; non conoscendo tutta la variabilità di questa sp. in IT il mio parere è tranquillamente opinabile.
Ho anche guardato le IMG di S. adscendens in Galleria. A mio modesto parere se dovessi usare (come faccio solitamente in campagna) la chiave di "Flore de la Suisse" arriverei a conclusioni diverse. Forse domani ho le idee più chiare, devo "dormirci" sopra.
Allegati
Saxifraga adscendens subsp. adscendens
Saxifraga adscendens subsp. adscendens
1273b.jpg (153.66 KiB) Visto 1731 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

Intanto ringrazio tantissimo sia Franco-Catria che Franco Fen. per i loro interventi! Devo dire che qui in Abruzzo non ho mai visto una saxifraga come quella della bella Foto di Franco, con un aspetto così "compatto" e ricca di fiori.Per quanto riguarda la lunghezza dei peduncoli, nelle foto già inviate mi sembra di vederli quasi tutti più corti del fiore, tranne alcuni.
Alla luce di "Flore de la Suisse" sono andata a rivedermi tutte le foto che avevo di S. trydactiles e di S. adscendens, cioè di quelle che mi erano sembrate tali seguendo le descrizioni lette sul Pignatti... Inserisco alcune foto scattate in Abruzzo, per guardarle insieme e sapere cosa ne pensate (perdonatemi, l'argomento mi interessa veramente molto!) Le differenze costanti che noto riguardano la presenza o meno di rosetta basale, la forma delle foglie, sia basali che sul fusto, la forma dei sepali. Quelle che avevo considerato S. adscendens le ho sempre trovate comunque oltre i 1600 m, in genere a quote superiori.
Grazie ancora, per me questi approfondimenti sono preziosi!
:) marmi :bye:
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

queste le avevo classificate come Saxifraga trydactiles, piante in genere piccole, molto esili (le foto non sono belle, alcune son scan da stampe..)

Saxifraga trydactiles Boiss. ex Engl.
Saxifragaceae: Sassifraga annuale
Rocca di Mezzo (AQ) - 1280 m, 26 apr 2003
Foto di Marinella Miglio
Allegati
1 - Saxifraga trydactiles.jpg
1 - Saxifraga trydactiles.jpg (198.49 KiB) Visto 1690 volte
2 - Saxifraga trydactiles   26-4-03 Rocca di Mezzo.jpg
2 - Saxifraga trydactiles 26-4-03 Rocca di Mezzo.jpg (170.61 KiB) Visto 1691 volte
Ultima modifica di marmi il 27 set 2009, 19:13, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: {Italia - 12 - 45 - 0}
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

sempre S. trydactylites (salvo errori!)

Saxifraga trydactylites Boiss. ex Engl.
Saxifragaceae: Sassifraga annuale

la prima foto;
Castel di Ieri (AQ) 520 m, apr 2008
la seconda foto:
Magliano dei Marsi (AQ) 1000 m, 31 mar 2008

Foto di Marinella Miglio
Allegati
3 -S. trydactiles 5-4-08 Valle Subequana.jpg
3 -S. trydactiles 5-4-08 Valle Subequana.jpg (195.81 KiB) Visto 1686 volte
4 - Saxifraga trydactiles 31-3-08 Magliano.jpg
4 - Saxifraga trydactiles 31-3-08 Magliano.jpg (190.8 KiB) Visto 1685 volte
Ultima modifica di marmi il 27 set 2009, 19:20, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: {Italia - 12 - 45 - 0}
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

In questa foto ho messo a confronto a sin. la rosetta di S. trydactiles, a destra la rosetta di S. adscendens (salvo errore!)
Allegati
6 - rosette basali .jpg
6 - rosette basali .jpg (195.91 KiB) Visto 1682 volte
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

questa invece l' avevo considerata S. adscendens

Saxifraga adscendens L.
Saxifragaceae: Sassifraga ascendente
Colle dell'Orso - Gr. Velino-Sirente (AQ) 1950 m, ago 2004
Foto di Marinella Miglio
Allegati
Saxifraga adscendens 9-8-04  a Colle dell'Orso.jpg
Saxifraga adscendens 9-8-04 a Colle dell'Orso.jpg (185.78 KiB) Visto 1678 volte
Ultima modifica di marmi il 27 set 2009, 19:30, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 12 - 45 - 0}
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da marmi »

e questa (vista intorno ai 2100 m, ) mi è sembrata S. adscendens subsp. parnassica, per via della forma globosa dei calici in "maturazione"...

Saxifraga adscendens L. cfr. subsp. parnassica (Boiss. & Hledr) Hayek
Saxifragaceae: Sassifraga ascendente
Monti della Magnola (AQ) 2100 m, giu 2009
Foto di Marinella Miglio
Allegati
Saxifraga adscendens 14-6-09 Monti della Magnola.jpg
Saxifraga adscendens 14-6-09 Monti della Magnola.jpg (191.46 KiB) Visto 1678 volte
Ultima modifica di marmi il 27 set 2009, 19:29, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 12 - 45 - 0}
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14299
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da Franco Giordana »

Pur non conoscendo S.adscendens, mi sembra, guardando la tua interessante documentazione, che non si possa arrivare a conclusioni diverse dalle tue :applauso:
Ma sentiamo chi ha conoscenza diretta di entambe le specie. Io cmq. non ho mai visto S.tridactylites con rosette simili a quelle delle tue adscendens.
Franco
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14212
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Saxifraga adscendens L. subsp. adscendens

Messaggio da F. Fen. »

marmi ha scritto: Per quanto riguarda la lunghezza dei peduncoli, nelle foto già inviate mi sembra di vederli quasi tutti più corti del fiore, tranne alcuni.
Alla luce di "Flore de la Suisse" sono andata a rivedermi tutte le foto che avevo di S. trydactiles e di S. adscendens.........Le differenze costanti che noto riguardano la presenza o meno di rosetta basale, la forma delle foglie, sia basali che sul fusto, la forma dei sepali. Quelle che avevo considerato S. adscendens le ho sempre trovate comunque oltre i 1600 m, in genere a quote superiori.......
:) marmi :bye:
Ho riposato, fatto un bel giro in moto, possiamo approfondire ulteriormente.
Inserisco anche la chiave di P. Zangheri, sempre utilissima:
- Peduncoli filiformi, almeno 2 volte + lunghi del cal. frutt. che è +/- globoso.....fg. a lobi divergenti (talora intere)......................... S. tridactylites
- Peduncoli non filiformi, grossetti, un pò dilatati all'apice, lunghi al max. 2 volte il cal. frutt. che è piriforme-ovale o +/- globoso, più spesso lungo come il peduncolo o più di esso.......... S. adscendens
Le 2 ssp. di quest'ultima sono così separate:
- Pet. lunghi 3-4 mm (2-3 volte i sepali)......cal frutt. un pò attenuato alla base; fg. basali in rosetta compatta.......... subsp. adscendens
- Pet. lunghi al max. 2 volte i sepali; cal. frutt. arrotondato alla base; il resto c.s. ...... subsp. parnassica
A questo punto credo che tutte le tue det. siano corrette, compresa quella della S. adscendens ssp. parnassica (anche se non l'ho mai vista).
La mia iniziale perplessità (completamente rientrata) nasceva dal fatto che l' "IMG mentale" di S. adscendens corrispondeva a quella della fotogr. postata; quantomeno sulle Alpi l'ho vista sempre così. Inoltre anche io avevo notato che alcuni (in netta minoranza per il vero) ped. fio. erano + lunghi del doppio del cal., da qui la bella discussione che ne è scaturita.
L'utilità di questo FORUM risiede proprio nella possibilità di venire a conoscenza della "variabilità" della sp. in IT. per farne esperienza.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”