Saxifraga seguieri Biehler {ID 6909 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 1331
Avatar utente
effegua
Messaggi: 827
Iscritto il: 24 nov 2007, 12:14
Nome: Franco
Cognome: Guadagni
Residenza(Prov): Ciriè (TO)
Località: Cirie' (TO)
Contatta:

Saxifraga seguieri Biehler {ID 6909 0}

Messaggio da effegua »

La seconda, Saxifraga seguieri Sprengl. e' stata fotografata a poche centinaia di metri dalla precedente S. androsacea, ma in ambiente ben diverso. Questa e' presente sulla cresta spartiacque, ambiente molto piu' arido e severo del prato umido dove si trovava la precedente. Qui un gruppo, che consente di valutare la differenza di portamento e di aspetto generale tra le due piante.

Saxifraga seguieri Spreng.

Cime Bianche (AO), 2700 m, lug 2007
Foto di Franco Guadagni
Allegati
Saxifraga seguieri gruppo fiorito.jpg
Saxifraga seguieri gruppo fiorito.jpg (178.9 KiB) Visto 464 volte
Ultima modifica di effegua il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 0 - 4 - 0}
Avatar utente
effegua
Messaggi: 827
Iscritto il: 24 nov 2007, 12:14
Nome: Franco
Cognome: Guadagni
Residenza(Prov): Ciriè (TO)
Località: Cirie' (TO)
Contatta:

Re: Saxifraga seguieri Biehler

Messaggio da effegua »

I fiori in questo caso aiutano molto il riconoscimento. I petali sono minuti, di un bianco appena sfumato di verdastro. Il fiore, visto dall'alto, mostra nettamente i sepali insieme ai petali. Le dimensioni del fiore sono piuttosto minute.

Saxifraga seguieri Sprengl.
FG
Allegati
Saxifraga seguieri due fiori.jpg
Avatar utente
effegua
Messaggi: 827
Iscritto il: 24 nov 2007, 12:14
Nome: Franco
Cognome: Guadagni
Residenza(Prov): Ciriè (TO)
Località: Cirie' (TO)
Contatta:

Re: Saxifraga seguieri Biehler

Messaggio da effegua »

Infine, le foglie. In questo caso le rosette basali non sono ben distinte, e le foglie formano un cuscinetto lasso, Hanno forma piu' allungata delle precedenti (sono lunghe pochi cm), forma spatolata e margine arrotondato verso l'apice. Anche queste sono pelose per peli ghiandolari relativamente piu' corti che nella specie precedente, e principalmente distribuiti sul margine.

Saxifraga seguieri Sprengl.

FG
Allegati
Saxifraga seguieri foglie.jpg
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”