Curculionidae: Aclees sp. ATTENZIONE A QUESTO INSETTO!!

Rispondi
Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 2060
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)
Contatta:

Coleoptera-Curculionidae: Aclees sp. ATTENZIONE A QUESTO INSETTO!!

Messaggio da FORBIX » 07 ott 2009, 18:47

Vi propongo qualche immagine scattata stamattina a questo Curculionide asiatico, che sta invadendo l?isola d'Elba, con serio rischio per tutte le piante del genere Ficus.
In pochi anni, queste piante, potrebbero essere seriamente minacciate da questo invasore, un pò come è successo e succede in Sicilia con un altro Curculionide, il Rhynchophorus ferrugineus (Olivier, 1790), che in alcune località di quell'Isola ha praticamente distrutto Palme secolari.
Se qualcuno dovesse avvistarlo, è pregato di contattarmi o di contattare il Servizio Fitosanitario della propria Regione. Mi sono occupato di questa specie lo scorso anno, attuando tutte le precauzioni opportune e segnalando il fatto agli organi competenti, scrivendo articoli sui quotidiani locali e nazionali, senza ottenere però alcun risultato. Quest'anno ho notato che questo Hylobiinae, asiatico ha compiuto addirittura 3 generazioni, segno che il clima isolano è per lui ottimale. Per ora sembra che i danni provocati da questo coleottero siano irreparabili ed ho deciso di studiarne un pò la biologia, allevando qualche esemplare e qualche larva. Le segnalazioni giunte fino ad ora, provengono dalla Toscana e da una località del Lazio (Roma). Se mi date una mano ve ne sarò grato!
Per chi ne volesse sapere di più, vi rimando alla mia (e di Giuliano) prima segnalazione: http://www.naturamediterraneo.com/forum ... C_ID=63497
Dimenticavo, si tratta con ogni probabilità di una nuova specie, non ancora descritta.
Sono comunque in contatto con il Prof. Enzo Colonnelli e con il Prof. Massimo Meregalli, i quali si sono mostrati fin da subito gentilissimi e disponibilissimi a fornirmi ogni spiegazione.

ORA VE LO PRESENTO:
Allegati
Aclees sp.JPG
Aclees sp.JPG (83.03 KiB) Visto 1421 volte
Aclees sp 0.JPG
Aclees sp 0.JPG (128.27 KiB) Visto 1421 volte
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 2060
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)
Contatta:

Re: Attenzione a questo insetto!! Aclees sp.

Messaggio da FORBIX » 07 ott 2009, 18:48

Aclees sp.
Allegati
Aclees sp 1.JPG
Aclees sp 1.JPG (129.59 KiB) Visto 1420 volte
Aclees sp 2.JPG
Aclees sp 2.JPG (123.31 KiB) Visto 1420 volte
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 2060
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)
Contatta:

Re: Attenzione a questo insetto!! Aclees sp.

Messaggio da FORBIX » 07 ott 2009, 18:49

Aclees sp.
Allegati
Aclees sp 3.JPG
Aclees sp 3.JPG (73.69 KiB) Visto 1420 volte
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Avatar utente
marmi
Moderatore
Messaggi: 1792
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): (AQ) Abruzzo

Re: Attenzione a questo insetto!! Aclees sp.

Messaggio da marmi » 07 ott 2009, 19:32

:applauso: Fai benissimo a segnalare questo nuovo pericolo, potresti dare qualche informazione in più, come la sua grandezza? Ci sono insetti nostrani simili? Te lo chiedo perchè somiglia moltissimo ad un insetto che ho visto pochi giorni fa, lungo circa 13-14 mm. Le tue belle foto lo ingrandiscono molto e fanno notare quella superficie così "butterata", scusa il termine non tecnico, mi chiedo se questa caratteristica si noti anche ad occhio nudo...
Grazie!
:bye: marmi

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1451
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): via Aldo Moro 7 - 57037 Portoferraio (LI)

Re: Attenzione a questo insetto!! Aclees sp.

Messaggio da apicolo » 07 ott 2009, 19:32

Aggiungo solo due immagini di questo divoratore di ficus

Aclees SP
Curculionide asiatico
Loc. Val di Denari-Elba (LI) 20m, nov 2008
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
Aclees A.jpg
Aclees A.jpg (110.79 KiB) Visto 1398 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1451
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): via Aldo Moro 7 - 57037 Portoferraio (LI)

Re: Attenzione a questo insetto!! Aclees sp.

Messaggio da apicolo » 07 ott 2009, 19:36

Foto di Giuliano Frangini
Allegati
Aclees.jpg
Aclees.jpg (92.99 KiB) Visto 1388 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 2060
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)
Contatta:

Re: Attenzione a questo insetto!! Aclees sp.

Messaggio da FORBIX » 07 ott 2009, 19:43

marmi ha scritto::applauso: Fai benissimo a segnalare questo nuovo pericolo, potresti dare qualche informazione in più, come la sua grandezza? Ci sono insetti nostrani simili? Te lo chiedo perchè somiglia moltissimo ad un insetto che ho visto pochi giorni fa, lungo circa 13-14 mm. Le tue belle foto lo ingrandiscono molto e fanno notare quella superficie così "butterata", scusa il termine non tecnico, mi chiedo se questa caratteristica si noti anche ad occhio nudo...
Grazie!
:bye: marmi
Ti allego l'articolo che avevo scritto in quell'occasione, dove ho spiegato tutto quanto quello che chiedi.
La rugosità diffusa è comunque ben apprezzabile anche ad "occhio nudo"!
Allegati
Articolo-Il-Tirreno.jpg
(142.42 KiB) Scaricato 12 volte
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Rispondi

Torna a “Coleoptera”